Home Notizie Muratore di personalità in Juve-Cagliari: ad attenderlo c’è l’Atalanta

Muratore di personalità in Juve-Cagliari: ad attenderlo c’è l’Atalanta

19

Muratore di personalità: ad attenderlo c'è l'Atalanta | Goal.com

Autore di una buona prova contro il Cagliari, il centrocampista piemontese si prepara ad approdare alla corte di Gasperini.

Una sconfitta indolore. Ma pur sempre una sconfitta. La Juventus, già aritmeticamente campione d’Italia, cade a Cagliari. Ko maturato in trasferta, non una novità per una squadra che nelle ultime quattro partite fuori dallo Stadium non ha saputo trovare la via del successo.

Conta, però, l’attualità. Conta, soprattutto, lo scudetto. Ecco perché, pur non proponendo un turnover drammatico, Maurizio Sarri in terra isolana ha potuto notare i progressi di Simone Muratore.

Lanciato nel grande calcio proprio dall’ex tecnico del Chelsea che, ancor prima di farlo debuttare tra i confini nostrani, gli aveva concesso qualche minuto in Champions League contro il Bayer Leverkusen.

Schierato nel ruolo di mezzala sinistra, a comporre il terzetto di centrocampo con Pjanic e Bentancur, il 22enne di Cuneo ne è venuto a capo con personalità e qualità. Ingrediente, quest’ultimo, fondamentale per approdare alla corte dell’Atalanta.

UBI MVP giornata 37

Tutto fatto. Tutto definito. Tutto ufficializzato. La Dea, che di giovani solitamente se ne intende, ha investito 7 milioni pur di assicurarsi il cartellino di Muratore. Sullo sfondo, ovviamente, un percorso graduale: ma da vivere con entusiasmo e abnegazione alla corte di Gian Piero Gasperini. Sognando e pensando da grande.

Una plusvalenza da 6,8 milioni per la Vecchia Signora, con un percorso di crescita da monitorare attentamente a distanza. Perché, in virtù degli ottimi rapporti con il club orobico, Madama per il futuro potrebbe decidere di riportare a casa il suo (ancora per poco) gioiellino. Il tutto, ovviamente, soddisfacendo le richieste dell’Atalanta.

Autore di 18 presenze tra Serie C e Coppa Italia di categoria, con tanto di vittoria sulla Ternana, il mediano piemontese durante la stagione s’è allenato spesso e volentieri con la prima squadra.

Tanta voglia d imparare e, soprattutto, professionalità alle stelle. Proprio come piace a Sarri che, infatti, ha compreso fin dalla fase embrionale come potesse fare affidamento sulle potenzialità del ragazzo.

Chiamato, ora, a confermarsi contro la Roma. Perché, al netto della volubilità della materia, tutte le strade portano a una maglia da titolare nella sfida di sabato sera.

Alle porte c’è la Champions League e, come spiegato dallo stesso Sarri al termine della sfida di Cagliari, utilizzare più elementi dell’Under 23 potrebbe diventare pressoché obbligatorio in funzione del riposo collettivo.

fonte goal.com

Bookmark(1)

19
Inserisci un commento

Please Login to comment
11 Albero dei commenti
8 Albero delle risposte
0 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
17 Autori
ROMAGNANEROBLUEVAIR70moretoBohmichi1907 Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
ROMAGNANEROBLU
Membro
ROMAGNANEROBLU
Non credo proprio che Sartori faccia spendere tutti quei soldi per Muratore Le operazioni con i ladri hanno sempre un retrogusto di olezzo
michi1907
Membro
michi1907
io continuo a ritenerlo un favore di bilancio e che lo stanno facendo giocare solo per "giustificare" il suo valore in caso di inchieste future
Boh
Membro
Boh
concordo
moreto
Membro
moreto
Assolutamente : hai ragione !
EVAIR70
Membro
EVAIR70
madonna
Membro
madonna
Chissà se Muratore ha la personalità di Pessina
Dundjerski5
Membro
Dundjerski5
Con Botman e Ayhan andati spero si chiuda con un difensore prima di perdere pure Senesi. Inoltre mi piacerebbe un investimento là davanti, un vice Ilicic sarebbe l'ideale. Bogà lo reputo impossibile, magari un Vanaken o qualcosa di buono dal Nord Europa...
EVAIR70
Membro
EVAIR70
Siamo sulla stessa lunghezza d'onda ma credo che per PassNoLook Vanaken ormai c'è l'Ajax. ...sara' il sostituto di Van De Beek ...
moreto
Membro
moreto
MURATORE dovrà fare il suo percorso . Solo dopo si potrà ragionare in ottica rosa prima squadra
Dubito una storia simil DJIMSITI anche se non si puó mai sapere
Mentre magari una storia simil DJIM potrebbe farla magari RECA sorprendendoci tutti ..
crazyhorse200
Membro
crazyhorse200
Mi sorprenderebbe vederlo nella rosa del prossimo campionato nostro .
Abbiamo anche Carraro in prestito in B da 2 anni
Oltre che melegoni , Colpani ecc
Mauri62
Membro
Mauri62
Penso verrà visionato in ritiro per un paio di settimane ma poi verrà prestato. Ha veramente troppa concorrenza e di alto livello Vedremo.
bob67
Membro
bob67
Se non sbaglio qualche giorno fa era apparsa la notizia dell'ufficialita' dell'acquisto. A me era parsa la classica operazione sconto/plusvalenza per la vendita di kulusevski
Rudenko
Membro
Rudenko
Notizia che se non fosse vera, sarebbe sono ridicola. Ma voi pensate che l'atalanta sia interessata veramente a Muratore???
stevesteve
Membro
stevesteve
Ma appunto. Basta favori alla rube.
Vabbè, per il momento può dare un buon contributo nei lavori x lo stadio nuovo.
Raindog
Membro
Raindog
Con ingaggio consono alle maestranze edili .
Lomba91
Membro
Lomba91
Quello che non riesco a capire.. come fanno questi a giocare in c diciamo "anonimamente" e poi comunque non sfigurare in A. Nella stessa stagione.
Davor
Membro
Davor
insomma...mica troppo anonimamente hanno vinto la coppa italia di C e ai playoff sono usciti proprio perchè la 1a squadra ha portato su i migliori,tipo Muratore, per le ultime partite di campionato
prytz
Membro
prytz
ho sentito sta cosa di Muratore che nella gara di Cagliari si è beccato 6,5 da quasi tutte le testate, mentre degli altri suoi compagni non si trovano sufficienze .. qualcosa vorrà pur dire, se non altro che è motivato e vuole cogliere la sua occasione .. per cui, in ritiro lo porterei .. segnalo che pure Mattiello si è disimpegnato molto bene, da 7 secondo molte testate ; questo è ancora nostro oppure nada ?
seagull
Membro
seagull
Su Mattiello il Cagliari può esercitare il riscatto per 4Mln, credo senza opzione di controriscatto.

Pare che, dopo averlo schifato nel periodo di Maran, ora con Zenga si siano convinti a riscattarlo, anche se nemmeno Zenga è sicuro di restare.