06-02-2019 07:00 / 19 c.

L'Atalanta vince in Sardegna e conquista il quinto posto in classifica che vuole dire Europa League ad un solo punto dalla zona Champions. E' presto per parlare e bisogna stare con i piedi per terra tuttavia bisogna sottolineare che dopo il periodo iniziale non felice, la squadra di Gasperini ha continuato a racimolare punti in un percorso che l'ha portata ora nel gruppo delle squadre che lottano per la Champions. In terra sarda la Dea è apparsa un po' affaticata e meno brillante dal punto di vista fisico forse a causa delle 3 partite settimanali ma è comunque riuscita vincere un partita con una grande prova di maturità che fa ben sperare per il futuro.

IL NERO L'AZZURRO

MANCATO RADDOPPIO

L'unica nota stonata della serata vincente di Cagliari è rappresentata dal mancato raddopio che avrebbe messo al sicuro il risultato e forse spento le velleità dei sardi che hanno cercato il pareggio fino alla fine quando hanno colpito anche una traversa.

ESTERNI

Ormai non sono più una novità i due esterni Hateboer e Castagne corrono e difendono a tutta fascia con velocità e tenacia che stende gli avversari ed in più riescono a segnare. Ci sono molte similitudini con il duo di esterni dell'anno del quarto posto.

PALOMINO

Ancora una volta il generale si è fatto sentire in difesa ed ha sbrogliato alcune situazioni delicate che potevano prendere una piega preoccupante.

CENTROCAMPO

Se la Dea ha vinto e non ha pagato la reazione del Cagliari lo si deve anche al centrocampo De Roon, Freuler e Pasalic che hanno tamponato a tutto campo e sono ripartiti non appena possibile.

CLASSIFICA

La classifica sorride alla Dea che almeno per una settimana può respirare nuovamente il profumo d'Europa ma bisogna restare sul pezzo e mantenere i piedi per terra. Nelle prossime 5 partite è molto probabile che si deicida il campionato della Dea che dopo la Spal dovrà affrontare alcune dirette concorrenti nella corsa all'Europa: Milan, Torino, Fiorentina e Sampdoria. Se al termine di questo ciclo terribile i neroazzurri saranno ancora in questa posizione allora si potrà incominciare fare qualche calcolo meno approssimativo.



di LuckyLu




  1. Nero: Zapata finisce con la lingua a terra e non controlla2/3 palloni ma Musa e Kulu non vengono ritenuti adatti nemmeno per gli ultimi 10'. 
    Nero: manca sempre troppo alla partita successiva 
    Blu: Castagne fa solo prestszioni dal 7 in su


  2. AZZURRO
    Potersi lamentare di non aver chiuso la partita con il secondo gol e poi vincerla comunque  . Nonostante la direzione permissiva. 
    Tanta roba e u muntu' de bo tep


  3. Gli esterni hate e castagne avranno anche molte similitudini con quelli del quarto posto, ma non quella di saper difendere la propria fascia.....spina e conti non direi....in ogni caso in Azzurro ci metto l'Atalanta più forte di sempre. 


    • Ho scritto di fretta e mentre sto lavorando ....sono stato poco chiaro, intendevo dire che sono Spinazzola e Conte nella fase  difensiva lasciavano un Po a desiderare ..


  4. Con l'Atalanta al quinto posto in classifica (ad un solo punto dalla Champions), col miglior attacco del campionato, qualificata per le semifinali di Coppa Italia, TUTTO e' AZZURRO.


  5. Azzurro 4 partita quest anno che non subiamo gol 
    Nero scelta marcatura palle inattive , gira le palle dominare le partite e buttarle magari per i calci d angolo , saremo migliorati , sarò ripetitivo , ma testimonia che c è qualcosa che non va e un ulteriore accorgimento lo farei , gasp non mi permetterei mai , ma vorrei che qualcuno che sia in contatto con lei possa rivolgere questa domanda , e sentire la risposta .
    Azzurro la condizione fisica di essere riusciti a dominare e portare a casa la partita dopo una settimana del genere .
    Azzurro mentalità corretta si sta creando un atmosfera giusta , c è il giusto entusiasmo , non ci si monta la testa consapevoli dei nostri mezzi , si tengono sempre i piedi per terra , e le altre hanno paura , oh eccome se hanno paura .


  6. Azzurro.
    Vittoria da vera GRANDE SQUADRA 
    LA TRUPPA VI CREDE ED AUMENTA L AUTOSTIMA
    I NS FRATELLI AL GELO DELLA SARFINIA ARENA.
    GRIGIO.
    GARE CONE QUESTA VANNO CHIUSE. 
    SENZA JOSIP SIAMO SPESSO PREVEDIBI.
    NERO
     INCOBTRARE LE SQUADRE RI MARAN
    Incontrare Maran
    I media ormai ci hanno sgamato...... Non possiamo più nasconderci
    Amen


  7. AZZURRO:  La squadra rimane concentrata e raggiunge una vittoria contro un avversario insidioso. E' un'altra conferma della forza di questo gruppo.
     
     
    NERO:  L'arbitro ha sorvolato su diversi falli duri sopratutto nei primi minuti.
     

     
     


  8. Stavolta non sono d'accordo su molte cose
    La partita della DEA è stata ottima, non ho visto affaticamenti .. ho visto una grande personalità di squadra..
    assolutamente non impressionato da Palomino, ce n'è molti altri che han fatto meglio mentre lui si è complicato la vita in alcune situazioni difensive
    disaccordo totale sui prossimi impegni .. non sono assolutamente decisivi ..
    non abbiam alcun obbligo di vincere "gli scontri diretti" .. è un problema degli altri, non nostro .. ho già fatto notare altre volte che abbiamo un calendario eccellente, in quelle 4 partite basta accontentarsi di non perderle e siamo a cavallo
     


  9. in una partita del genere, dove abbiamo vinto soffrendo come vincono le "GRANDI" malgrado le enormi fatiche degli 8 giorni precedenti, non me la sento di mettere nessun NERO nemmeno a quei giocatori apparsi sotto i loro standard abituali che ricordiamolo pero' sono "di altissimo livello".
    Solo una piccola nota di grigio su Djmsiti che verso la fine ha sbagliato un paio di appoggi "rischiosi" ed ha regalato quel corner in modo inspiegabile (era in vantaggio doveva solo proteggere con il corpo il pallone e lasciarlo scorrere sul fondo o subire il fallo..) che poteva costarci due punti.
    Note di merito agli esterni, al papu che si e' dovuto sacrificare non poco e subire continui falli, ai centrocampisti diga e a Berisha chiamato in causa seriamente in una sola occasione si e' fatto trovare pronto salvando di fatto il risultato quindi due punti preziosi in piu' grazie anche a lui.
     


  10. ROMAGNANEROBLU -
     06/02/2019 alle 9:51
    Nero .........Azzurro La Dea bendata sta restituendo quello che in Europa ci ha tolto.Vittoria meritatissima,ma quando ti dice male il palo ci poteva essere fatale,gli infortuni,vista l'aggressivita' del Cagliari ci potevano capitare,Berisha ha fatto benissimo il suo,per cui tutto e'andato come doveva andare Questa vittoria e questa buona sorte e'tipica delle grandissime squadre e noi lo siamo.Testa alla Spal e niente tabelle,la riga la tiriamo alla fine,tanto con Gasp si gioca sempre e solo per vincere


  11. nero
    il nero non esiste,al massimo qualche sfumatura di grigio
     
    azzurro
    tutto,in particolare metto il fatto che non ha segnato Zapata
    si,....lo metto nell' azzurro,così resetta e parte da capo,
    perchè avevo l'impressione che fosse condizionato dal fatto di inseguire il record di partite consecutive con gol,l' errore dal dischetto con la Roma lo imputo a questa inconscia ma presente ,frenesia,quindi meglio che si sia interrotta la striscia
    adesso riparte con una bella doppietta alla Spal,tranquillo e sereno


  12. Nero. Il corner concesso ingenuamente alla fine con conseguente traversa era evitabile.
    Nero. Quattro elementi dovevano rifiatare. Ma si voleva assolutamente vincerla e così è stato.
    Azzurro. .gestione ottima della partita.  E tutto Il resto..


  13. Al Eni un grigio a Zapata lo metterei, come lo abbiamo giustamente esaltato per quello fatto da dicembre è giusto valutare non positivamente la prova di lunedì sera.


    • zapata era cotto... era palese a tutti...  Gasp compreso.. che però non ha voluto toccare gli equilibri...  mettendo barrow avrebbe dovuto reimpostare l'attacco...  (Piccoli in una partita simile non era il caso ovviamente..)
      ...impressionanti invece i 2 esterni...  sono 3 partite di fila in una settimana che corrono come dannati...e riescono cmq ad arrivare al 90° senza avere cali....  (la cosa strana è che quello è il reparto su cui abbiamo il ricambio più sicuro....Gosens...)


    • mi sembra eccessivo metterlo nel nero dai... per me nel nero vanno o errori clamorosi o ripetute prestazioni negative... zapata ha fatto una prestazione non perfetta ma è stato anche poco assistito


      • Infatti io lo ho messo grigio non nero


      • ...non solo, se posso permettermi, la marcatura stretta al centro per bloccare Duvan, ha concesso lo strapotere sulle corsie 


  14. Veramente azzurro la crescita degli esterni, migliorano continuamente e risultano determinanti con i loro gol.
    Nero si è interrotta la serie di Duvan...ma prima o poi doveva capitare.
    Non scrivete Europa please, certe parole vanno nominate ad obbiettivi raggiunti.


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.