12-01-2019 11:34 / 58 c.

Lo scrive oggi il principale quotidiano bergamasco. "Ce lo ha detto l'Atalanta" e che quindi smentisce tuttomercatoweb.com che dichiara l'esatto contrario.

Siccome la verita' è una ed una sola qualcuno sta prendendo un abbaglio.
Ma la domanda è: nel caso, l'Atalanta ha eletto il quotidiano in questione come sua personale agenzia di stampa? Perche' all'epoca dei social una smentita direttamente proveniente da Zingonia sarebbe costata (molto ma molto) poco.

Non vogliamo disturbare la societa' per quella che potrebbe rivelarsi una fake news? allora ci sono i social dei giocatori solitamente usati (legittimamente, per amor di Dio) per ogni cazzata possibile. Ma allora perche' non postare due righe direttamente da li'? da parte dello stesso Josè o di suoi compagni di squadra.

 

Misteri del XXI Secolo dove tutti san sempre tutto in un attimo tranne magari come sono andate veramente le cose...



di Staff




  1. "Ce lo ha detto l'Atalanta" sembra tanto "me lo ha detto mio cugino"


  2. ma alla fine : "Quid est Veritas ?" 
    al ghera ? al  ghè ? al se alena , al se alena mia ?
    lè de Boca buna o al ghe 'nteresa mia ?


  3. Francesco64: ".... Beh, se si lavora in modo professionale, la comunicazione è un campo delicatissimo. Se “entri” in una comunicazione, per esempio rispondendo a una domanda o correggendo un’inesattezza in un’affermazione altrui, implicitamente “riconosci” autorevolezza e credibilità al tuo interlocutore".
     
        
     
    Questa e' la ragione per cui, ad esempio, in presenza di voci di svalutazione/rivalutazione di una moneta, le banche centrali interessate si guardano bene dal confermare o negare DIRETTAMENTE quanto affermato da TV, giornali, agenzie o altro. Per non i“riconoscere” implicitamente autorevolezza e credibilità all'interlocutore. 
     
    Secondo me:
    (1) la societa' Atalanta (dando segno di grande maturita') fa benissimo a non lasciarsi coinvolgere in assurde polemiche sui social.
    (2) il sito fa benissimo a dare notizia di TUTTO al fine di permettere una sana discussione tra gli utenti (che, di per se, tende a spazzar via molta spazzatura, togliendo al tempo stesso ulteriore credibilita' ai social piu' inattendibili). 


  4. (Staff): "Misteri del XXI Secolo dove tutti san sempre tutto in un attimo tranne magari come sono andate veramente le cose ....."
     
      
     
    Un secolo che sembra sempre piu' dominato da due opposti estremismi: il "l'ho letto sui social'" e il "terrapiattismo" (o "si e' sempre fatto cosi').
     
     


  5. SubbuteoGroup -
     12/01/2019 alle 16:57
    Sei social purtroppo bisogna tenerne conto. 
    Io non ho Instagram, ma ho Workplace aziendale...non vi dico.
    È pure venuto a suo tempo il numero 5 di FB da Londra per pr3entarlo.
    Ma niente e nessuno mi toglierà il tempo per andare a piedi in Città Alta la domenica mattina.
    Quanto alla storia di Paolomino/Tmw, roba buona solo per chi non arriva alla sera stanco della giornata.


  6. Il co..... ci sta navigando con questa notizia, sputando sentenze contro tutto e tutti... L'ignoranza non ha mai fine!


    • E ma lui sa tutto, sa ciò che è buono e ciò che è cattivo. Dio in terra insomma


  7. Vecchia regola aurea del giornalismo é non abusare delle smentite.  Se la società corresse dietro a tutte le stupidaggini e falsità che vengono scritte finirebbe per fare un favore a cialtroni inventa balle e bugiardi provocatori. Quelli che mirano a creare zizzania.  Smentire comporta ridare la stessa notizia due volte. Tacere a volte é meglio lasciando che si incarichi il tempo di dimostrare come stanno le cose.


  8. Che due maroniiiiiiii
    Abbiamo una squadra stellare, quella che propone il calcio più bello ed attraente.
    Abbiamo un allenatore che negli anni bui del Non Gioco .....bramavamo
    Abbiamo una tifoseria calda e fi fnallmente cobdonaalla swuadra in campo.
    Abbiamo Una società  che tutti ci invitiamo.......
    E siamo qui a farci le fisome per un tweed manxante. Una fame new, un soffio di....Ponentino o do Foen?j
    Che due @.@!
    Basta con questo parlare del nulla.
    Per fortuna lunedì si torna a giocare........


  9. Io dei giornalisti a Bergamo mi fido solo del Gennari...degli altri...........


  10. Ormai dovremmo essere abituati che l'Atalanta raramente si fa prendere dalal frenesia del comunicato stampa a tutti i costi.
    Certo avrà un ufficio stampa che non starà dietro a ogni idiozia uscita sul web e si attiverà solo quando ci sono cose che escono come se fossero della società. Come si può smentire qualcosa detto da altri a caso? Non si possono inseguire tutte le voci...
     
    Diverso il giornalista che avrà tirato su immediatamente la cornetta per sentire qualche dirigente e avere conferme e ci fa un'articolo serio.
     


  11. Premetto di essere afflitta da una patologia molto comune fra il genere femminile cioè la curiosità ..Ho notato lo strano silenzio social del Palo. Strano perché negli ultimi tempi..era uno dei più attivi 


    • L’ho notato anche io, però credo che fosse attivo perchè aveva appena rifatto il profilo. La sua ragazza, invece,  è sempre molto presente e dalle storie che posta sembra molto felice di stare qua, devo dire. Da questo punto di vista Instagram è veramente utile 


      • Miii siete davvero feticisti.. davvero seguite i profili dei giocatori con tanta attenzione?
        Io manco l'Ansa....
         



        • A parte che il feticismo è tutta un altra cosa...
          al massimo qui si può parlare di morbosa curiosità sulla vita privata di un calciatore,  ma d altronde se gli stessi ci tengono a postare ogni cavolata fatta lungo una giornata è proprio perché sono consapevoli che qualcuno andrà a leggerla e commentarla. 
           


        • Marcutio siamo donne..


    • Palomino starà leggendo anche queste nostre. 
      Palo se ci sei batti un colpo !
       


  12. Come volevasi dimostrare pigiamino ha colpito ancora


  13. Bisognerebbe invece che prendersela con TMW domandarsi anche perchè TUTTI i giornali siano scaduti a livello di reality shows della peggior specie. La risposta è che va bene così, altrimenti se la gente fosse schifata, non lo farenbbero perché non venderebbero. E invece proprio i pettegolezzi da lavandaie, le notizie esagerate o o inventate "piacciono" alla gente "social". Che nopn per niente vengono chiamati  "webeti".
    TMW vende m...da perché è quella che va oggi. E costa anche niente, basta una tastiera e inventare.


    • siamo sempre li'.. colpa dei siti (o programmi spazzatura) o di chi li' guarda e gli da credito... per me questo sito come tanti programmi TV che vanno per la maggiore potrebbero chiudere domani...


  14. La smentita ora deve venire da Palomino. 
    Quelle della società non bastano   
    È la regola,  anche se bagliata, del mercato   


  15. Io dico che questa cagata ha convinto ancor di più palomino a non andare al boca , siamo seri , secondo voi palomino va in una società con una dirigenza del genere , per non restare a Bergamo ? È un po come per un italiano andare al milan , sarà una grande squadra , ma ci andreste ? 


  16. E se invece di dare. Queste notizie parlassimo del nostro. Invece? Non so, il goal più bello.... Il più importante... Il giocatore preferito... La partita più bella... Le aspettative... Invece no, qua a. Parlare di pseudo calciomercato  e del bocia. Tutti a dire che twm è merda... Che. I procuratori rovinano il calcio ma la verità è che. Loro fanno il loro lavoro grazie a. Chi continua a commentare e ad interessarsi a certe cose. 


  17. Ci vorrebbe un po più di rispetto .. cosa che in questo mondo sta scomparendo .


  18. Mi diverto a fare delle congetture:
     I procuratori Si servono di TMW  per lanciare operazioni di mercato fasulle o che desiderano, destabilizzare ambienti, media e tifoserie... Con una strategia, magari concordata col giocatore o con la società...
    La società NON  smentisce direttamente la fake news in quanto una smentita ufficiale darebbe visibilità e importanza a un sito che è tutto tranne che affidabile... Pertanto  preferisce  restarne indifferente ed al limite servirsi di un altro organo di stampa per fare la smentita. 
    Io penso che Palomino abbia desiderio di tornarsene a casa sua a giocare per una delle due squadre più importanti dell'Argentina, magari ne è pure tifoso, e lo capirei... Se fossi un calciatore e giocassi in spagna sarei felice di andare a giocare nella Dea! 


    • Ma dislike de che??? 


      • Credo che sia assolutamente inutile prendersela per i dislike. Almeno fini a quando, e chissà mai se sarà possibile, lo staff introdurrà la trasparenza su questa funzione. Ovvero: renderà possibile vedere chi mette i like e i dislike... sarebbe una buonissima cosa.


    • Questo congetturare sulle preferenze eventuali altrui, per quanto condivisibile (anche io penserei come tu pensi che possa pensare Palomino) è purtroppo terribile. Infatti è proprio a causa di questi semplici “circuiti” estremamente condivisibili che le fake news trovano terreno fertile nell’opinione pubblica si diffondono. Gli stranieri sono minacciosi, i comunisti mangiano o bambini, chiunque vorrebbe giocare a casa sua eccetera... pubblichi una “fake” che fa leva su questi “basics” e ottieni matematicamente un elevato numero di click... 
       
       


  19. L'epoca delle comunicazioni si rivela, nei fatti, quella della disinformazione. Troppo spesso, soprattutto a mezzo dei cellulari, vengono ammannite fandonie ed illazioni, che le righe a seguire smantellano proditoriamente. Necessita una selezione accurata delle fonti d'informazione, bannando preventivamente la disponibilità ad accedervi. A proposito di Atalanta e di tutte le voci che la riguardano, dal mercato a tutto il resto, debbo esprimere approvazione al signo r FabioGennari, per la precisione e l'affidabilità, che a mio avviso, qualificano positivamente la sua veste di comunicatore. Senza la smania di stupire o turlupinare chiunque lo legga.


    • Su Fabio Gennari non posso che essere d'accordo. ..È un giornalista serio e preparato. ..


    • Esatto. Concordo su Fabio Gennari, che spesso si prende pure la briga di andare a verificare e poi smentire le voci fasulle...


  20. Che tmw non sia un organo credibile basta vedere gli articoli postati nell'ultima settimana. .Prima San Josip che nel caso d'arrivo di Defrel e soprattutto Zajic avrebbe avuto il mal di pancia. .patologia che poi 2 giorni dopo e passata visto che lo stesso organo di  (informazione lee ona parola grosa) postava che lo stesso San Josip si stava spendendo in opera di convincimento con Zajic praticamente ol contrare de uu de prima. ..Tra le altre cose Sto ancora aspettando le visite mediche del ministro della difesa all'Inter. ..ciciaru. ..


    • Allora perchè basandoti sugli articoli di TMW riprendi le notizie su Zaijc, chiedendone conderma a Gennari?


    • Ma scusa é già la terza o quarta volta che scrivi sta cosa .. cioè  non so neanche come si scrive sto zajic qui e ilicic dovrebbe convincerlo di cosa ??! Viene anche a piedi penso io fa panca all empoli dal cambio di Iachini!! 


  21. Beh, se si lavora in modo professionale, la comunicazione è un campo delicatissimo. Se “entri” in una comunicazione, per esempio rispondendo a una domanda o correggendo un’inesattezza in un’affermazione altrui, implicitamente “riconosci” autorevolezza e credibilità al tuo interlocutore. 
     
    Nel mondo di oggi, questo significherebbe dover fornire precisazioni o confutazioni a milioni di istanze. Per esempio: che fare, se mio cugino dichiarasse su Facebook di avere parlato direttamente con Percassi, il quale gli ha detto che venderà Papu al Milan per 3 Milioni?
     
    L’Atalanta dovrebbe intervenire per smentire?
     
    Soorattutto nel caso di una fake assolutamente infondata, non esiste altra strada che ignorarla.
     
    Bene ha fatto un giornalista a registrare la diffusione di questa informazione, fenomeno degno di apparire nella cronaca, e a chiedere (professionalmente) una conferma dei fatti alla fonte, prima eventualmente di pubblicare. Cosa che fa parte delle competenze di un giornalista serio e che distingue appunto l’informazione seria dal rumore quotidiano.
     
    Chi si occupa di comunicazione deve già faticare molto per descrivere quel che succede. Se si dovesse occupare anche di smentire sistematicamente quel che non succede ma qualcuno dice, sarebbe davvero troppo anche per un giornale... figuriamoci per l’addetto stampa di una società calcistica.
     
    Detto questo: TMW vera fogna che può esistere solo grazie al marasma che oggi regna nel mondo dell’informazione.


    • Peraltro: pare che la notizia fake sia stata diffusa da un dirigente (o dal presidente) del Boca Juniors, con l’obiettivo evidente di destabilizzare il “fronte” avversario in un’ipotetica trattativa. Questo penso possa legittimare la verifica del giornalista de “L’Eco”, così come squalifica in modo definitivo il ciarlatano di TMW che ha preso per vera la notizia senza effettuare una semplice verifica incrociata. Questo è esattamente ciò che viene rimproverato a coloro che vengono definiti “webeti”. Qualunque redazione che non avesse come scopo solo quello di attirare click anziché infornare, dovrebbe ammonire o licenziare l’addetto.
       
      Per il resto: se Palomino decidesse di mettere la propria carriera ed il proprio futuro nelle mani di gente di questo livello, dopo essere stato coi Percassi, sarebbe un folle. E da quel che vedo in campo, non lo è. A mio parere la storia Palomino-Boca si chiude qui.


  22. Il bello è che l'articolo qui sopra dice una cosa, i commenti qui sotto un'altra.


  23. Se la socetà smentisce non sul suo organo ufficiale, vuol dire che palomino non si é presentato all'allenamento


    • Si chiamano comunicati stampa, un responsabile della comunicazione di Atalanta BC manda un comunicato a tutte le testate giornalistiche con la replica della società e le testate pubblicano il comunicato. Essendo eco di Bergamo, giornale di BERGAMO e provincia, ha pubblicato la smentita !!!
      quando si vive nella foresta prima di grugnire la prima cosa  che viene in mente e’ utile documentarsi.
       


    • Secondo quale logica o principio la cosa che dici dovrebbe avere senso? A parte il fatto che sul sito atalanta.it si elencano ogni volta i nomi di tutti gli assenti agli allenamenti. Ad esempio, quando Spinazzola saltava le convocazioni mi ricordo che veniva scritto che lui non c’era. Il nome di Palomino non è mai stato fatto, quindi all’allenamento c’era. E poi non ho capito, l’Atalanta non può avvalersi dell’Eco di Bergamo, giornale letto da moltissimi bergamaschi e distribuito in tutta la provincia, per diffondere la smentita? 


      • Secondo me non dovrebbe affidarsi al giornale locale x smentire, e poi se sei di Bergamo sai benissimo che il l'eco é soprannominato il bugiardino


        • Sarà anche soprannominato il bugiardino, ma se permetti mi fido più dell’Eco, che perlomeno è a Bergamo e ha contatti seri con la società, che di un TMW qualunque che spara stronzate galattiche da anni (Ilicic che faceva le visite mediche all’Inter, Toloi in volo verso la Spagna e via dicendo). Comunque, l’Atalanta non ha mai utilizzato il proprio sito Internet per smentire, tantomeno i social network. Basta fare un giro su Instagram per capire il motivo per cui non viene utilizzato per dare notizie del genere. 


  24. evitando di riportare ogni scorreggia si eviterebbero discussioni inutili, richieste di chiarimenti, smentite, contro smentite, comunicati ed affini...basterebbe andare a Zingonia a seguire gli allenamenti (come in epoche ante social un buon cronista sportivo era abituato a fare ogni benedetto giorno) e le fake news non uscirebbero dal pc del brufoloso collaboratore di TMW...e tutti vivrebbero felici e contenti


    • Gli utenti del sito sono adulti, in grado quindi di discernere.
       
      L'importante e' che ci sia dibattito. E ditattito c'e'.
       
      Sta a ciascun utente raggiungere una propia conclusione (anche sulle base di quello che scrivono tutti gli altri)..


      • E no, scusa Frenk, se devo discutere e partecipare al dibattito vorrei sapere prima di tutto se devo discutere su una cosa vera o su aria fritta, perchè se devo discutere sull`aria fritta dico cip.


        • Concordo.
          Sono il primo a battermi perché  nn ci sia alcuna censura e ci sia dibattito sul sito.
          Ma.....dibattere sul nulla E su fake news nn è  dibattere....


          • È questo che si sta chiedendo da un po' caro Thealamo, io concordo con tutti voi. Meno notizie ma più qualità


            • unodibergamo -
               13/01/2019 alle 11:01
              Da utenti del sito si auspica più qualità e meno quantità...era una cosa che differenziava Atalantini.com da altri organi di informazione e da altri siti...da un po’ di tempo non è più così e personalmente ritengo che la credibilità che si era costruita il sito, sia andata parzialmente a farsi benedire. In altre parole, tempo fa una notizia riportata qua sopra corrispondeva spesso ad una notizia con contenuti di verità, oggi per molte “news” non è più così nemmeno qua sopra. Gli amministratori avranno le loro ragioni per aver deciso questo cambio di “linea editoriale”


              • A volte ci scontriamo per questioni ultras ma, mi piaci e sei uno da pane al pane vino a vino. Per cui rispetto per te e condivido quanto hai scritto
                 

                 
                Ad majora!


  25. Come volevasi dimostrare! un escremento in meno lungo il cammino.... ma la strada ne è ancora coperta fino al 31 gennaio.... quindi occhio dealovers prima di fare inutile dietrologia. CASO CHIUSO!


  26. Certo che TMW non si smentisce proprio mai eh


  27. Smentita su cosa? Sul nulla? Evidentemente quelli dell'eco hanno chiamato in società e se lo sono fatti dire. Potevate farlo anche voi, visti i vostri contatti, e non pubblicare una notizia basata sul nulla.
     


    • C è un post che riporta le notizie dell allenamento e non era riportato che palomino non fosse presente all allenamento .


      • Per notizia basata sul nulla mi riferiscco a quella delle 00:25 riguardante Palomino. La società non è obbligata a smentire ogni singola fake news che esce su internet,  altrimenti dovrebbe fare comunicati a destra e a manca.


        • La notizia era talmente grossa che l hanno riportata non avendo la certezza che palomino fosse presente all allenamento , quello che mi domando io è chi è quel signore che si è inventato la notizia l ha fatto con quale scopo ? tirare merda per fare casino o fare odience ? questa me la segno se fosse totalmente inventata 


          • Si, l'hanno riportata senza accertarsi della verità, tanto che poi hanno modificato titolo e contenuto dell'articolo un paio di volte, per abbassare il tiro.
            Sul chi ha messo in giro la notizia non ti saprei dire il perchè, non conoscendolo.


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.