Home Notizie Oggi alle 15 Napoli vs Atalanta – Dopo la sosta affrontiamo il...

Oggi alle 15 Napoli vs Atalanta – Dopo la sosta affrontiamo il Napoli ancora inviolato

2

Napoli-Atalanta, è la prima partita della quarta giornata del campionato di serie A. L’incontro verrà disputato sabato pomeriggio alle 15.00 allo stadio San Paolo di Napoli.

Il Napoli sta attraversando un periodo burrascoso a causa della note vicende relative alla partita non giocata contro la Juventus. Giovedì è arrivata la notizia della sconfitta a tavolino e del punto di penalizzazione per la squadra partenopea. La società azzurra è già sul piede di guerra per presentare ricorso contro questa decisione del giudice sportivo. Una partita importante e difficile come questa contro l’Atalanta non arriva quindi in un momento ideale.

L’Atalanta, al contrario, sta attraversando un periodo eccezionale. Tre partite disputate finora e tre vittorie con tanti gol segnati.
A farne le spese sono state il Torino, la Lazio e il Cagliari. Gli uomini guidati da Gian Piero Gasperini cercheranno di fare bottino pieno anche al San Paolo, per continuare a mantenere il primato in classifica e arrivare al meglio all’esordio in Champions League contro i danesi del Midtjylland.

COME ARRIVA IL NAPOLI – Deve fare i conti con tre assenze pesanti Rino Gattuso in vista del match con l’Atalanta: oltre all’infortunato Insigne, il tecnico partenopeo dovrà rinunciare a Zielinski ed Elmas ancora positivi al Covid. Le assenze nella zona centrale del campo potrebbero dunque cambiare i piani del tecnico, che pare così orientato ad affidarsi al più collaudato 4-3-3 al posto del 4-2-3-1 provato con insistenza in allenamento nelle ultime settimane. Tra i pali c’è Ospina, con difesa composta da Di Lorenzo, Koulibaly, Manolas e Hysaj. In mediana scalpita Bakayoko, ma il nuovo arrivato dovrebbe partire dalla panchina: spazio a Demme, Fabiàn e Lobotka. In avanti Lozano confermato a destra, con Politano dirottato a sinistra sulla fascia di Insigne. Nel ruolo di centravanti Mertens avanti nel ballottaggio con Osimhen.

COME ARRIVA L’ATALANTA – I nerazzurri tornano in campo dopo la sosta delle nazionali, Gasperini dovrà capire quali saranno le condizioni dei quattro sudamericani impegnati nelle qualificazioni a Qatar 2022, tornati a Bergamo nelle scorse ore. In difesa pochi cambi rispetto al match interno col Cagliari: Sportiello tra i pali e difesa a tre composta da Toloi, Djimsiti e Palomino. In mediana spazio a De Roon e Freuler, con Pasalic che potrebbe andare sulla trequarti. Sulle corsie esterne pochi dubbi, Hateboer e Gosens sono titolari inamovibili. In attacco probabilmente ci sarà Zapata, con Muriel che partirà dalla panchina insieme a Malinovskyi: l’ucraino cercherà di strappare una maglia da titolare. Rientro per Ilicic che partirà dalla panchina.

LA PROBABILE FORMAZIONE DEL NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme, Bakayoko; Lozano, Mertens, Politano.

LA PROBABILE FORMAZIONE DELL’ATALANTA (3-4-2-1): Sportiello; Toloi, Djimsiti, Palomino; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens; Gomez, Pasalic; Zapata.

Statistiche e curiosità:

L’Atalanta è imbattuta da tre partite di Serie A TIM contro il Napoli (2V, 1N) e non arriva a quattro di fila senza sconfitta con i partenopei dal dicembre 2007 (sette in quell’occasione).
Nelle ultime sette sfide di Serie A TIM giocate in Campania tra Napoli e Atalanta non si è mai ripetuto lo stesso risultato due volte di fila: tre successi partenopei, due vittorie bergamasche e due pareggi, incluso quello nella gara dello scorso campionato.
Per la prima volta nella sua storia in Serie A TIM, il Napoli ha segnato almeno otto reti nelle prime due giornate di campionato – i partenopei potrebbero vincere tutte le prime tre gare stagionali nella competizione per la quarta volta nel XXI secolo (la prima dal 2017/18).
Il Napoli è imbattuto da otto partite casalinghe in campionato, grazie a sette vittorie e un pareggio, dopo che nelle precedenti otto aveva raccolto solamente cinque punti (1V, 2N, 5P).
L’Atalanta ha vinto tutte le prime tre partite stagionali di un campionato di Serie A TIM per la prima volta nella sua storia – al massimo, prima di questa stagione, dopo quattro gare i bergamaschi avevano ottenuto 10 punti (nel 2000/01 e nel 2011/12).
L’Atalanta è la prima squadra nella storia della Serie A TIM ad aver segnato almeno quattro reti in tutte le prime tre gare stagionali di campionato; l’ultima a riuscirci nei Top-5 campionati europei fu il Real Madrid nel 1987/88 – è dalla Juventus nel 1950 che in generale una squadra della massima serie non segna quattro gol per quattro gare di fila.
L’Atalanta ha realizzato 10 gol nei primi tempi di questa Serie A TIM, almeno tre più di qualsiasi altra squadra nei cinque maggiori campionati europei – dall’altra parte, nessuna formazione ha segnato più del Napoli nelle seconde frazioni di questo campionato (sette, al pari del Sassuolo).
Oltre a essere la vittima preferita in Serie A TIM di Andrea Petagna, attaccante del Napoli che ha segnato cinque gol ai bergamaschi, l’Atalanta è anche la sua ex squadra, con cui ha
segnato nove reti in 63 presenze di campionato.
Tiemoué Bakayoko potrebbe diventare il terzo giocatore francese a trovare la rete con la maglia del Napoli in Serie A TIM, dopo Laurent Blanc (sei reti) e Alain Boghossian (quattro
centri).
Alejandro Gómez ha segnato in ognuna delle ultime tre partite di campionato con l’Atalanta; l’argentino non ha mai trovato il gol in quattro gare di fila in Serie A TIM – la sua ultima rete nella competizione contro il Napoli risale tuttavia al dicembre 2015.

Bookmark(0)

2
Inserisci un commento

Please Login to comment
2 Albero dei commenti
0 Albero delle risposte
0 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
2 Autori
prytzduk Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
prytz
Membro
prytz
Osimhen mister 80 milioni in panchina ?
duk
Membro
duk
Pista pista arriva la capolista

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.