Ok al Super Green pass: stadi chiusi a non vaccinati

24-11-2021 22:58
288 C.

Cos'è il super Green pass. La stretta del Governo su accessi ai locali,  luoghi di lavoro e luoghi chiusi - Gazzetta del Sud

Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera al decreto che rafforza le misure anti Covid con il Super Green pass. Il provvedimento è stato varato all’unanimità.

Il Super Green pass varrà dal 6 dicembre al 15 gennaio, ma le misure potranno essere poi prorogate, secondo quanto riportato dall’Ansa.

Il Super Green pass sarà dato a vaccinati e guariti, che potranno accedere a ristoranti, cinema, teatri, piscine, palestre e stadi: chi non sarà vaccinato inoltre non potrà nemmeno soggiornare in albergo. 

Il Green pass “normale”, invece, per chi ha scelto di non immunizzarsi, sarà ancora ottenibile con un tampone antigenico o molecolare e consentirà di accedere solo ai luoghi di lavoro e ai servizi essenziali come supermercati e farmacie, oltre che a treni ed aerei.

Bookmark(0)

By marcodalmen
marcodalmen

288
Inserisci un commento

Please Login to comment
57 Albero dei commenti
231 Albero delle risposte
1 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
102 Autori
Clod1907farabundoRudenkorOHpotaennekappa Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
romy67
Membro
romy67
"TanoTv" ospite in questo forum dice...."E allora perché non imponi il tampone a tutti senza limitare le libertà di nessuno?"....dicendo anche che non ho una risposta plausibile da dargli.......io rispondo che Io abito in un paese di 3mila abitanti con solo una farmacia, se ogni 48 ore dobbiamo fare tutti il tampone praticamente ogni giorno ci sarebbero 1500 persone in fila a fare il tampone....ahahahah, ma lo sai cosa stai dicendo???....
Rudenko
Membro
Rudenko
Tranquilli, stando alle ultime è in arrivo nientepocodimeno che dal Botswana la 13 mutazione "NU" definita la "variante dell'orrore" che sarebbe molte volte più contagiosa ed aggressiva delle precedenti e inoltre i vaccini le fanno un baffo.... il tutto per riappacificare i no vax coi si vax! L'anno prossimo faremo altri supervaccini
dagliStates
Membro
dagliStates
Diciamo che è una variante anomala e, forse, proprio per questo, non facilmente trasmissibile (fonte dell'Imperial College di Londra). Va monitorata, ma non so a che pro questi allarmi vengano diffusi in popolazioni già mentalmente stremate.
Rudenko
Membro
Rudenko
Esatto, bella domanda.... a che pro?
farabundo
Membro
farabundo
B.1.1.529
randy62
Membro
randy62
Dal Greenpass al Super Greenpass, la legge altisonante del marketing impazza senza ritegno alcuno!!
a marzo col 20% circa di vaccinati i contagi in calo erano loro merito.
adesso col 84% circa di vaccinati i contagi in aumento sono colpa dei restanti non vaccinati.
nessuno si pone domande??
occhio alla flatulenza, perchè perdere del tutto il cervello è un attimo......
Clod1907
Membro
Clod1907
Si dà il caso che l'80% circa degli ospedalizzati non è vaccinato.
Mah
randy62
Membro
randy62
Quindi???? ..... cosa c'entra con quello che ho scritto io????
Clod1907
Membro
Clod1907
Randy, c'entra che il 16 % dei non vaccinati è causa dell'80% delle ospedalizzazioni.
Semplicissimo
ennekappa
Membro
ennekappa
NOO Clod, non c’entra niente con quello che ha scritto!
Il gioco è semplice: scrivi qualcosa che non si capisce bene, poi agli stupidi che replicano rispondi che non c’entra niente con quello che hai scritto.
Oppure, come TanoTv più sotto: fai una domanda del cazzo e poi rispondi a tutti: “non avete risposte!” oppure “non è vero”.
Un’altra alternativa è rispondere a tutti “anche la tua faccia!”. Oppure l’intramontabile “obluraski?” “Eh?!” “Puppa!”.
Come dicono a Roma: “ce stanno a coglionà”.
Hanno vinto
Clod1907
Membro
Clod1907
Osti, se ié cumplicacc!
Tony1907
Membro
Tony1907
Non si devono confrontare i numeri di adesso con quelli di marzo, bensì con quelli dello stesso periodo dello scorso anno, e il dato di fatto è che oggi ci sono un decimo dei ricoverati rispetto allo scorso novembre, ergo: i vaccini qualcosa hanno fatto.
randy62
Membro
randy62
Quindi???? cosa c'entra con quello che ho io.... non ho fatto alcun confronto.... sapevo di entrare in un ginepraio .....ma se non si vuole capire quello che ho scritto .... non è un mio problema.
ennekappa
Membro
ennekappa
Un virus simil influenzale aumenta i contagi in autunno, molto strano...
Coincidenza vuole che rispetto allo scorso anno i contagi sono meno della metà, le terapie intensive meno di 1/6, i morti circa 1/8: chissà come mai...
Ancora più inspiegabilmente nei paesi europei con la minor percentuale di vaccini, i morti sono molto più alti: il mistero si infittisce...
randy62
Membro
randy62
Altra considerazione che non ha niente a che vedere con quello che ho scritto io.....
Mi sa che l'unica cosa che si infittisce è la nebbia....che annebbia!!!
Magallanes_79
Membro
Magallanes_79

Vero anche che in una popolazione duramente colpita da una malattia contagiosa la curva dei contagi cala naturalmente perché ci si autoimmunizza. Come e’ vero anche che i virus evolvono sempre verso forme meno aggressive perche meno ospiti uccidono, più ne possono contagiare. La peste (che e’ un batterio ma si comporta in modo simile si virus) non fu mai più forte come quella del 1348. E non c’erano vaccini, e almeno fino al ‘500 neanche strategie anti-contagio. Io sono vaccinato, ma ho anche fatto il virus… quindi se non mi ammalo non so se sia dovuto a una cosa o all’altra…

Gian71
Membro
Gian71
Io dico solo che l anno scorso in questo periodo vedevo l Atalanta solo in TV, invece quest anno sono tornato allo stadio. La differenza tra le due annate? I vaccini per cui si grazie ai vaccini per avermi permesso di tornare a tifare Atalanta dal vivo.
Xi1907
Membro
Xi1907
e grazie ai vaccinati!
SONZO
Membro
SONZO
Grazie al vaccino e grazie ai vaccinati, ma ricordo che allo stadio la mascherina è OBBLIGATORIA.
dagliStates
Membro
dagliStates
Provo anche io a dire la mia, ho letto tanti commenti sotto e, mai come in questo caso, non vedo la ragione o il torto da una parte sola. (1) Io credo che l'obbligo di vaccino per lo stadio abbia senso. Uno che ha paura del vaccino dovrebbe averne altrettanta di andare allo stadio per il rischio di infezione, quindi, a ben vedere, l'obbligo dovrebbe essere nel buon senso prima che nella legge. E poi non c'è un diritto sancito dalla costituzione che garantisca di poter andare allo stadio. Diverso quando si parla di lavoro. (2) Mi sono preso la briga di controllare se il Green Pass obbligatorio per il lavoro abbia aumentato il numero di vaccinazioni, dati ufficiali del ministero, rilanciati dal Sole 24 ore. Risposta: no. Aumentati i tamponi esponenzialmente, non i vaccini, il numero di vaccinati al giorno è rimasto costante, nonostante i titoli fasulli di giornali prestigiosi. Cosa significa? Che il Green Pass non ha convinto quasi nessuno dei No Vax. (3) L'immunità di gregge concettualmente è un fatto reale, basta avere un minimo di conoscenza di equazioni differenziali per rendersene conto da soli. Ma l'immunità di gregge sventolata come obiettivo raggiungibile "basta fare vaccinazioni a sfascio" poteva essere giusto lo slogan di un generale dell'esercito o di un banchiere, ma la presenza di varianti avrebbe suggerito una certa prudenza nei proclami. E anche qui, una stampa meno sdraiata avrebbe giovato. (4) Il governo non ha fatto nessuna campagna di informazione per convincere chi non si vuole vaccinare. La faccia di Fedez o Chiara Ferragni servono a nulla. Gli eventi avversi esistono, inutile negarlo. Ma vanno spiegati con calma, perché è la buona informazione che combatte le puttanate tipo la monetina che si attacca al braccio o la sterilità indotta. Soprattutto, bisogna andare alle radici del pensiero razionale per combattere l'irrazionalità. In questo senso, purtroppo, il protagonismo di molti medici e scienziati ha impedito un messaggio compatto da parte della comunità scientifica. Anche in questo caso, la spettacolarizzazione della informazione ha fatto danni da tutte le parti.

In conclusione, il problema è complesso, ma io credo che gli strumenti coercitivi vadano limitati alle cose tipo stadio (ma anche cinema, teatri, ecc), mentre l'educazione e l'informazione trasparente (che non nasconda gli eventi avversi ma li rapporti a mille circostanze della vita quotidiana che soffrono di eventi avversi accettati come un rischio ragionevole) sono la strada per la persuasione e quindi una immunizzazione di massa. Purtroppo, la parola trasparenza e la parola politica nella stessa frase ci stanno poco e male, il più delle volte.

PS ho fatto due dosi in primavera, domenica faccio il Booster, e, quanto alla sterilità, a giugno aspetto un bimbo.
ciotta
Membro
ciotta
Tanti auguri! parole pacate e saggie. Io visto che non sono d'accordo con questi provvedimenti coercitivi taglio la testa al toro e non uso il lasciapassare verde per andare allo stadio, non è essenziale
Mondo21
Membro
Mondo21
Compilmenti per il Tuo bimbo o bimba, complimenti per questa sana e pacata riflessione che condivido appieno,
Sempre forza Dea
Astarte
Membro
Astarte
brignuca
Editor
Mi unisco al plebiscito di like, cose di buon senso dette con pacatezza senza colpevolizzare od esaltare a prescindere una delle due fazioni.
Che piaccia o meno bisogna conviverci e per farlo limitando i danni (troppa gente usa un metro che prevede bianco o nero), mascherine e distanziamento.
Pur vaccinato e con terza dose prenotata, sono convinto che il super GP non sarà la soluzione, darà al massimo un piccolo cambio della pendenza.
Ragionando io al ristorante (ripeto da vaccinato) preferisco avere al mio tavolo un non vaccinato tamponato di fresco che un vaccinato che usa poche precauzioni.
I vaccinati limitano (non escludono) la circolazione ed è buona cosa x tenere aperte le attività. I no vax che vanno in corteo senza mascherina per principio, mi ricordano quella moglie che lo ha tagliato al marito così non le fa le corna.
brignuca
Editor
Ah ed anche auguri x l'allargamento della famiglia
PAULINHO
Membro
PAULINHO
Chapeu! D’accordo su quasi tutto e comunque sia questo è un modo pacato, razionale e basato sui fatti per esporre il proprio pensiero.
Io purtroppo non ci riesco più a forza di leggere cazzate. Condivido al 100% che gli organi di informazione hanno spesso fatto un pessimo servizio, contribuendo a generare confusione e disorientamento in tante persone.
marcotrisma
Membro
marcotrisma
Siamo ormai oltre il limite di pensiero su questo dannato virus , non ci capisco piu' niente !
Mi dicono fai il vaccino pero' NON sei immune , puoi prenderlo subito domani magari da un vaccinato . Senti alla tv virologi e giornalisti che si BATTONO X idee personali , alla domanda ... quanti contagiati ha in terapia intensiva nel SUO ospedale ????? NON sa ' rispondere , NON LO SA' .
Quello che sa' sicuramente che X ogni ricoverato X Covid al giorno COSTA alla Regione 2.000 EURI contro quelli da altre patologie 200 E. circa
staff
Admin
Invitiamo tutti alla moderazione altrimenti dovremo intervenire, grazie
inbandaalsere
Membro
inbandaalsere
E l'anno scorso con il coprifuoco nessuno fiatava,adesso che le cose vanno un po' meglio invece..ma lo avete sentito il Freccero paladino dei nopass dire che le bare sui camion erano vuote!!?ma come fate a seguire certa gente almeno voi de Berghem!se non volete vaccinarvi non fatelo,ma provate a chiedervi cosa vi risponderebbero i nostri parenti,amici,conoscenti che se ne sono andati..io so cosa risponderebbe mio padre.poi fate voi..
michi1907
Membro
michi1907
parole sacrosante, ma purtoppo ho capito che ragionare con i novax è impossibile
VamosTanque
Membro
VamosTanque
Grande !!Parole Sante 👏👏
grandeivan
Membro
grandeivan
La verità è che non ne capisce un cazzo nessuno di sta pandemia e nel dubbio i nostri governanti tengono il piede in 2 scarpe. Obbligare al vaccino porta ad assumersi responsabilità..e doverne rispondere magati tra qualche anno. Far scelte ibride consente si aver un alibi ....
pointbreak
Membro
pointbreak
Il bello che c'è ancora chi da la colpa ai no vax. Robe da matti. Mi piacerebbe li chiudessero tutti in casa per vedere poi a chi danno la colpa. Personalmente ho fatto il vaccino ma trovo il green pass una cosa scandalosa. Specie per andare a lavorarel
Luigino
Membro
Luigino
Io la faccio la breve e non bisogna essere scienziati ad oggi Londra sembra essere la città più contagiata del mondo secondo la stampa e la Germania un disastro ...bene tastieristi... partita Chelsea Juve ....e magari Borussia Stoccarda a voi la diagnosi ...
atrebor
Membro
atrebor
Non ho capito niente
kikko
Membro
kikko
Cosa intendi è troppo difficile dire il proprio pensiero senza dare per scontate cose che non lo sono ,??
Lorenz67
Membro
Lorenz67
io ho smesso di parlarci con i no vax al riguardo delle loro teorie... tutto rispettabilissimo ma qui si parla di "bene comune" ma quello non lo capiscono... se decidiamo tutti che con il rosso non si debba passare lo facciamo sia per il nostro bene sia per l'incolumita' altrui... comunque ho smesso, perche' hanno sempre l'ultima parola detta da chissa' quale sconosciuto personaggio (che con la scienza c'entra di solito una benemerita mazza) che potrebbe confutare anche che il nero non e' nero e il bianco non e' bianco e dire che l'acqua non bagna... pero' un'ultima soddisfazione me la tolgo sempre chiedendogli: "Ma scusa i tuoi figli da piccoli non li hai vaccinati? (tutti si' naturalmente!) Avrai letto nella sala di attesa e nel foglio che ti davano che potevano esserci degli effetti collaterali giusto? Ecco, ringrazia che a quei tempi non c'erano i social, i media che spingono sui casini per fare audience, i personaggi che venderebbero le loro intere famiglie per avere una riga di attenzione.... a convincerti del contrario come oggi.. altrimenti probabilmente un bimbo su due non sarebbe arrivato alla maggiore eta' (come non ci arrivavano 80-100 anni fa' proprio perche' non esistevano i vaccini).... Personalmente non lo metterei obbligatorio ma chiederei a chi lo rifiuta di firmare una liberatoria che esenta lo stato (ovvero la collettivita') da eventuali spese sanitarie in caso di ricovero in terapia intensiva (magari con relativa fideiussione per le spese). Io rispetto la tua idea no-vax, tu che non rispetti il bene della collettivita' non e' giusto che poi alla fine quest'ultima debba essere cornuta (quindi magari subire un nuovo lockdown e stare in casa per colpa tua) e mazziata (pagarti decine di migliaia di euro di ricovero che un vaccino da 5 euro poteva evitare)....
Tony1907
Membro
Tony1907
La più bella secondo me è quando dicono: non mi vaccino perché non so cosa c'è dentro. A parte il fatto che basta andare in internet e si trovano i componenti, se poi non sai cosa sono allora è un altro discorso ma peraltro non sai nemmeno cosa sono tutti i componenti della Tachipirina e dell'Aulin che prendi tranquillamente ogni volta che ne hai bisogno. Detto questo, per me ognuno è libero di non vaccinarsi e sono contrario per principio a green pass vari, ma per favore evitate di inventarvi strane teorie.
Lorenz67
Membro
Lorenz67
ma nemmeno nella coca cola o nel panino del mc donald sanno cosa c'e' dentro... eppure li beviamo e mangiamo da sempre....
andreito71
Membro
andreito71
Io vaccinato x3, ma al Mc Donald non ci vado mica! 😜 Come diceva il Mondo, meglio pane salame e un bicchiere di vino rosso 😋
maurom72
Membro
maurom72
Andreito, quello comunque
sor nedo
Membro
sor nedo
Letto, approvato e sottoscritto
huxiny
Membro
huxiny
Interengo solo a questo post e m poi mi taccio.
Doverosa premessa, sono vaccinato (contro voglia ma l'ho fatto per praticità... impossibile vivere a certe condizioni.... e la chiamano libertà...).
Mi viene da ridere quando sento parlare di senso civico e scelta per il bene comune. Vogliamo parlare delle quintalate di mascherine per strada. Vogliamo parlare delle migliaia di persone che mentre guidano guardano il cellulare (magari si limitassero a telefonare).
Il senso civico l'hanno "tirato fuori" solo in questo caso. E non mi dite che stò mischiando "cavoli e patate".
Vorresti far pagare le spese sanitarie a chi non è vaccinato? Bene. Allora per chi fuma niente cure se si ammala di canco (peccato che... in uno stadio qualsiasi gente che fuma ce n'è tantissima ed anche io, che non fumo, potrei ammalarmi).
Buona giornata a tutti
Clod1907
Membro
Clod1907
Ma questo covid, rispetto al fumo e altre libertà individuali, incide sul sistema sanitario in modo di gran lunga più devastante.
Tanto da impedire di curarsi per tutte le patouogie.
A primavera del 2020 quanti sono morti a casa perché non c'era posto in Ospedale?
Te ne posso fare di nomi, moltissimi.
....
dagliStates
Membro
dagliStates
Premessa: dove vivo io, chi fuma paga l'associazione sanitaria il doppio. A me fa piacere che sia così. Piccoli vantaggi del vituperato healthcare americano. Nel sistema sanitario Italiano, dire "se non ti vaccini, ti paghi le cure" non può essere applicato. Perché tutti pagano o dovrebbero pagare le tasse e quindi hanno tutti diritto di accedere alle cure, a prescindere dallo stile di vita. E poi perché per farlo devi mettere l'obbligo vaccinale per legge, cosa che il governo non fa perché poi dovrebbe risarcire gli eventi avversi documentati. Io capisco che lo slogan sia efficace, ma non aiuta la discussione (e lo dico da persona favorevole ai vaccini).
dagliStates
Membro
dagliStates
Associazione va letto assicurazione
Clod1907
Membro
Clod1907
Gli eventi avversi sono già risarcibili.
dagliStates
Membro
dagliStates
Non sono esperto, ma a naso un vaccino imposto per legge porta a risarcimenti ben diversi da uno assunto dopo aver firmato una liberatoria...
lucanember
Membro
lucanember
Sono gli stessi medici del Cts, virologi, politici di cui a febbraio 2020 non mi scorderò mai le parole....è solo un'influenza più forte....è vale x tutti ipaesi europei.....chissà perché in Giappone, Corea del sud, Nuova Zelanda ed altri i morti, i gravi malati sono stati pochi....intelligenza dei loro politici, dei loro medici.....non ho dubbi sui dottori che operano in prima linea....ho dubbi su chi decide e comanda....
Clod1907
Membro
Clod1907
Io ricordo solo politici.
Dei medici ricordo che mi esternavano la loro preoccupazione per non sapere come curare il cived.
E qui l'OMS a livello internazionale e l'ISS nazionale hanno tutte le responsabilità nel non aver voluto prendere decisioni drastiche quando ad inezio gennaio 2020 TUTTI si vedeva WUHAN chiusa. Chiusa. Chiusa.
E questi erano ciechi?
No, Incompetenti.
Non dirmo colpe ai nostri valorosi medici
Lorenz67
Membro
Lorenz67
guarda che e' l'esatto contrario di quello che affermi: il senso civico (ho citato l'esempio elementarissimo del semaforo rosso) è presente praticamente in ogni azione del nostro quotidiano vivere, salvo eccezioni (incluse quelle da te menzionate) che proprio come tali. Fumare ove non permesso, gettare cartacce (o mascherine) per terra o violare il codice della strada sono tutti atti deprecabili (insieme a mille altri) proprio perche' non rispettano senso civico e bene comune che valgono sempre e comunque e non sono tirati fuori solo sul vaccino covid. Semmai e' proprio il contrario quello a cui mi riesce difficile capacitarmi: gente intelligente, che ha sempre rispettato e riconosciuto il valore di queste cose, e che solo in questo caso si lascia influenzare dai media o da personaggi con zero conoscenze scientifiche....
Quanto alle spese sanitarie, sarebbe un tangibile deterrente (come la multa se passi con il rosso per fare un parallelismo...) per fare aprire gli occhi (o stringere il deretano) a chi pensa che la sua scelta non abbia nessuna conseguenza. Putroppo su fumo (ed alcool) il discorso e' molto piu' lungo e ben diverso (quanto ci mangia sopra lo stato su ogni pacchetto di sigarette?!?) ma in linea di massima come deterrente anche qui potrei essere d'accordo (e nel mio piccolo fumo anche io).
Oscar1962
Membro
Oscar1962
Che due palle.
Ormai ci sono più commenti sotto 'ste stronzate che per le partite...
Ragnar1907
Membro
Ragnar1907
Ma soprattutto "con il super green pass salveremo il natale".. Io davvero non capisco come uno non si possa fare delle domande dopo 2 anni così...
Elfo neroblu
Membro
Elfo neroblu
"salvare il Natale" era il leitmotiv che ripeteva il pupazzo di Tim Burton in Nightmare before Christmas. 😆😆😆😆😆
grandeivan
Membro
grandeivan
Salvare il natale nel gergo economico politico significa far spendere piu danaro possibile fino al 23...poi dal 24 ingozzarsi di panettoni e grappe magari in montagna in hotel..
rOHpota
Membro
rOHpota
Pota Ragnar come ti capisco... ma perchè invece la 3a, 4a, 5a dose imminenti? Pare di essere in stazione negli anni '80 a forza di buchi e siringhe... che tristezza infinita...
Elfo neroblu
Membro
Elfo neroblu
Fino al 1987 l'OMS registrava l'omosessualità come malattia e ancora negli anni 2000 c'erano medici che proponevano e auspicavano CURE GENETICHE per gli omosessuali.
Oggi ci sarebbero gli estremi per denunciarli per omofobia.
Quando si parla di fiducia nella scienza si sta facendo una proposizione di tipo religioso dogmatico.
Se non si scrive esattamente la data e la teoria a cui si fa riferimento, dobbiamo presumere anche una fiducia cieca nelle sanguisughe, nell'elettroschock o nelle farneticazioni di Lombroso.
Chiunque sia anche solo diplomato in discipline scientifiche sa che parlare di "FEDE nella scienza" è il concetto più antiscientifico concepibile. E politicamente preoccupante aggiungerebbe Bertrand Russell.
danko1978
Membro
danko1978
Apprezzo il tentativo di elevare il dibattito. Ma hai usato un escamotage semantico. Le persone cum grano salis non sostengono la FEDE, bensì la FIDUCIA nella scienza. L’è mia istess!
Elfo neroblu
Membro
Elfo neroblu
Certo, parlo di fede non per escamotage retorico, ma perché è ciò che vedo in molti commenti e nella quotidianità.
Io leggo e spesso condivido i paper scientifici sui danni dall'uso del tabacco, ma le immagini e le frasi sui pacchetti di sigarette sono tecnicamente terrorismo. Cioè voler convincere facendo leva sulla paura.
Prova a fare caso quanto dei tuoi interlocutori hanno fiducia e quanti hanno fede.
danko1978
Membro
danko1978
Con le giuste tare e le debite proporzioni, vedo molta RAGIONEVOLEZZA da una parte e faziosità e spregiudicatezza (quando va bene) dall'altra. La decisione di vaccinarsi è una scelta consapevole, responsabile e generosa. Non un atto di fede.
Claudiopaul70
Membro
Claudiopaul70
Anche nel 1500 ti mettevano al rogo se davi segni di stregoneria, cosa facciamo, ci evolviamo?? Purtroppo questo virus di merda esiste, ha soffocato migliaia di bergamaschi e l'unico modo per difenderci per ora è vaccinarsi, non entro in merito alla questione giusto o sbagliato ma le certezze che sparano tanti esaltati del novax francamente non le capisco. Non ne sappiamo un cazzo, nessuno di noi pro o contro che sia e sfido chiunque a dire il contrario
Elfo neroblu
Membro
Elfo neroblu
Claudio Paul, non parlo di stregoneria, parlo di teorie scientifiche, che come tali vengono formulate e superate di continuo, per natura stessa del concetto di scienza.
Io non ho nessuna certezza e non propongo nessuna teoria. Ho una formazione scientifica e sono appassionato di scienza.
Sai cosa è l'optogenetica? 5 anni fa "nature" ha pubblicato i risultati di ricercatori che grazie ad alcune molecole sono riusciti a radiocomandare il volo di un calabrone come se fosse un drone.
Bene, io ho grandissima fiducia nelle capacità tecniche della scienza, ma non mi considero sufficientemente cretino da averne altrettanta nei suoi scopi.
Sono un soggetto pluriallergico che vive isolato in montagna, non ho mai preso una influenza, faccio una analisi rischi-benefici e preferisco non vaccinarmi. Quindi vengo automaticamente classificato come terrorista analfabeta.
ennekappa
Membro
ennekappa
Non conosco nel dettaglio i casi che hai citato sopra, ma hai ragione sul fatto che le teorie scientifiche evolvono nel tempo, a volte lentamente, altre volte bruscamente.
Mi pare però ovvio che, se devo prendere una decisione politica ORA, mi dovrò fidare e basare sull’opinione della gran maggioranza della comunità scientifica e sui dati raccolti dai medici degli ospedali e analizzati dall’ISS, che al momento dicono che vaccinarsi è la scelta di gran lunga migliore (salvo casi particolari di vita da eremita come dici che sia la tua, ma funziona solo se isolato ci resti e a quel punto le limitazioni te le stai dando da solo).
Dopodiché non so quale sia il metodo migliore per aumentare il numero di vaccinati tra obbligo, greenpass ecc, se ne può discutere all’infinito e ognuno ha la propria opinione, ma l’obiettivo deve essere quello.
Claudiopaul70
Membro
Claudiopaul70
Non mi pare di aver etichettato nessuno come terrorista analfabeta, al limite faccio ironia su qualche utente che crede di conoscere la verità assoluta. Ho detto solo questo, non ho una posizione certa, anche io ero e sono indeciso come la stragrande maggioranza delle persone ma alla fine cosa ci possiamo fare, mandare lettere minatorie a politici e amministratori delegati delle grandi multinazionali farmaceutiche??? Rapirli e farli trovare in una Renault 4 rossa in via Caetani a Roma?? Direi che non è più quel periodo storico per fortuna e dobbiamo ognuno cercare di fare il nostro nel rispetto delle regole del viver civilmente in una democrazia. Chi non si vaccina non è un fuorilegge ma non può nemmeno ergersi a unico detentore della verità assoluta e andare in piazza a far danni o etichettare chi si vaccina come capre o pecore ignoranti. Siccome viviamo in un paese democratico ed abbiamo un governo che legifera ed è pagato per questo, che piaccia o non piaccia i cittadini sono tenuti a rispettare leggi e decreti: chi si vaccina non può dire a chi non lo fa che è un criminale non essendo obbligatorio farlo ma di contro chi non si vuole vaccinare lo fa sapendo che andrà in contro a queste limitazioni ed è tenuto a rispettarle. Io una mia opinione ce l'ho ma me la tengo per me e non mi piace fare comizi di virologia su un sito che parla di calcio e di atalanta in particolare.
kikko
Membro
kikko
E quindi ? A parte che l'omosessualità non c'entra nulla e che comunque sia se tutti fossimo omosessuali un problema reale l'avremmo .. ma ovviamente dicendo questo divento omofobo ( e non lo sono) .. ma cosa vorresti dire che visto che la medicina non è una scienza perfetta meglio farne a meno ? Oggi abbiamo questa scienza e queste conoscenze non sono perfette ma sono le migliori disponibili , chi va contro la scienza attuale mi dica un alternativa che non sia pura propaganda o negazionismo
Ribo80
Membro
Ribo80
Il problema fondamentale sta nell'informazione che manipola l'opinione e nella politica che in questa pandemia riesce a nascondere le gravi lacune che stanno portando l'Italia al collasso. Intervenendo in maniera sconsiderata con misure che niente hanno a che fare con l'arginamento del virus hanno dato modo di dubitare di tutto, vaccino compreso, diciamo, per partito preso. Basta pensare ai banchi a rotelle, il bonus monopattino intanto che la gente non sapeva come fare la spesa, oppure il divieto di acquistare alcolici dopo le 18 per dirne alcune. Siamo passati da "bisogna stare seduti altrimenti si contagia" a "devi stare al bancone se non sei vaccinato", ovvero l'esatto opposto. A livello d'informazione i numeri sono manipolati e resi interpretabili a piacimento, nei reparti covid c'è anche chi si è rotto una gamba e poco c'entra col virus, fanno vedere i cadaveri bruciati in India come se avessero cominciato durante la pandemia e molto altro. Viceversa però penso a marzo dello scorso anno dove se ci avessero detto di iniettarci la candeggina come cura l'avremmo fatto. Io sono un vaccinato non convintissimo, nel senso che secondo me una volta tutelate le categorie a rischio e prese le corrette misure non sarebbe stata necessario inoculare il vaccino a tutti ma, ripeto, questa è solamente una mia considerazione. Resta il fatto che però adesso esiste solo il covid a discapito delle altre patologie e a dnovembre, dopo 23 mesi di stato d'emergenza, credo sia quantomeno assurdo, visto che invece che sprecare risorse a raccogliere la carta igienica (autocertificazioni) le forze dell'ordine sarebbero state più utili ad esempio a distribuire aiuti o ad assistere chi si è trovato da solo. In questo modo all'inizio tutti preoccupati poi, vedendo i propri cari morire soli o vedendosi negati dei diritti in maniera del tutto differente tra varie tipologie di attività, è subentrata la rabbia e l'esasperazione e ora ci si trova in una discussione che sembra quasi tifo da stadio. Inoltre l'essere a favore o meno del greenpass non c'entra nulla con l'essere pro o contro il vaccino, così come la classificazione NoVax ha dell'assurdo, visto che una persona potrebbe essere contro un vaccino come questo dichiarato sperimentale ma a favore degli altri a cui si è regolarmente sottoposto.
Ribo80
Membro
Ribo80
Giusto per chiarire, sia per quanto riguarda la manipolazione dei numeri che sull'informazione ognuno tira l'acqua al proprio mulino, con quello che ho scritto non è mia intenzione schierarmi con nessuna categoria ma voleva essere solo un'analisi di quanto sta succedendo.
Davor
Membro
Davor
Mai stato convinto che il vaccino fosse la soluzione -almeno quella che ci vendevano in TV negli spot e nei tg.
Però mi sono vaccinato lo stesso, perchè lo ritengo un atto civico, non per rendere invincibile me, ma per ridurre i rischi di circolazione. In momenti di emergenza è bene pensare prima agli altri, almeno io la penso così.

Però, e questa è un altra bugia propinataci dai media, quando parlavano di 80% di popolazione vaccinata in Lombardia mi veniva da ridere.
Basta vedere qui,nel nostro piccolo forum: se le percentuali sono 60% vax - 40% novax è già grasso che cola...
Barbie
Membro
Barbie
ci sono tanti che l'hanno fatto,anche se non convinti,
parlo anche per me ,
per lavorare,per le vacanze,per il ristorante,per andare a sciare,magari qualcuno lo farà anche per lo stadio, ma come concetto sono contro.
e non è mancanza di coerenza,almeno io non la vedo così,
è per comodità,quieto vivere,non tirarsi matti per cose che poi va a finire che metteranno l'obbligo comunque.
di lottare ,anche per le proprie convinzioni,l'Italiano medio non ne è mai stato un campione
fin dal medievale "o Franza o Spagna,basta che se magna".

quindi non metterei in discussione le percentuali,
anche perchè se così fosse, quello si che sarebbe grave,non trovi?
sarebbe un manipolare l' informazione per ottenere il loro scopo,abbastanza grave,oltre a dar ragione indirettamente a tutti i vari complottismi.
romy67
Membro
romy67
Sinceramente io ho sempre letto che il vaccino serviva a tamponare l'emergenza sanitaria che proteggeva in caso di malattia grave e i numeri dimostrano questo, ma non che dava l'immunità sicura. ....protegge ma la soluzione definitiva ci sarà solo finché ci sarà una valida cura....poi tranquilli che quando ci sarà una cura valida nasceranno i comitati del NoCura. Perché dato che non saranno caramelle ma medicinali diranno che sono veleno prodotto da scienziati corrotti da multinazionali farmaceutiche
giambo
Membro
giambo
L'universo finanziario , farmaceutico , alimentare , tecnologico , bellico etc , fanno tutti capo a Vanguard , Blarock, State street , queste ultime sono comproprietarie ciascuna dell'altra , ed hanno utili da capogiro per il 2021 Vanguard di 47 trilioni di dollari . Blackrock 33 trilioni di dollari e State street per 27 trilioni di dollari , in pratica l'ammontare del debito pubblico italiano in un solo anno ,possono comprarsi quello che vogliono anche perchè possono creare dal nulla il denaro
La loro regola è solo una affamare e far soffrire la gente , il diavolo è un liceale confronto a questi.
Se il mondo scientifico,e la comunità scientifica,cioè mandanti e mandatari è tutto quotato in borsa, fatevi qualche domanda ogni tanto
libero
Membro
libero
Con la diffusione di questo virus (secondo me voluta) stanno ottenendo la riduzione di abitanti della terra visto che ci sono zone sovrappopolate , e da tanto si parla di come fornire cibo a sufficienza per tutti i terrestri in un prossimo futuro. L'aumento della insicurezza tra le persone e quindi un maggior controllo delle persone. La divisione nei rapporti personali ( non ricordo l'ultima volta che ho abbracciato una persona a me cara). Ed in ultimo l'aumento del potere economico e di controllo sociale da parte di certe società.
albisarnico
Membro
albisarnico
Io mi posso fare tutte le domande di questo mondo, e tu - ovviamente - anche. Ma sono tutti discorsi da bar (ops , da forum) che lasciano il tempo che trovano. Ci sono degli interessi sotto ? Sicuramente. Ma perchè vivere pensando sempre al peggior marciume ? Neanche se te lo facessero pagare, 'sto benedetto vaccino....
Davor
Membro
Davor
I billioni e trillioni li guadagnano perchè ci siamo noi che lavoriamo,compriamo e spendiamo.
Se il loro obbiettivo è ucciderci tutti, hanno finito di fare soldi.
Limido
Membro
Limido
Prendendo per buono il tuo teorema, se ci ammaliamo di covid cosa facciamo?
rOHpota
Membro
rOHpota
Aspetti che ti passa visto che è una banale influenza...
ennekappa
Membro
ennekappa
Pena che pirla quelli che non lo sapevano e sono morti. Dovevi avvisarli prima!
Trex1907
Membro
Trex1907
Posso anche mandarti serenamente affanculo dopo questa frase, io sono stato in terapia intensiva con annessi e connessi, ho perso dei familiari per COVID e mi vieni a parlare di banale influenza??
inbandaalsere
Membro
inbandaalsere
Una domanda me la faccio,siete voi con queste teorie che avete copiato la trama di prison break o il contrario,perchè altrimenti hanno violato il copyright.se chiedo chi sono gli azionisti?i soliti rockfeller.roschilde,ecc ecc..pecore,schiavi del pensiero unico,ecc ecc,
lucanember
Membro
lucanember
Con le notizie che arrivano oggi da Israele dove uno studio su 90000 persone dice che dopo 90 giorni Pfizer inizia a perdere di efficacia personalmente io mi fermo alla terza dose....perché un vaccino è una cosa che fatta 2 volte ti immunizza x sempre (antitetanica 10 anni), una somministrazione fatta 2/3 volte in un anno non è un vaccino vero e proprio....spero nei farmaci di cura quelli si cambierebbero tutto
libero
Membro
libero
Li chiamano vaccini ma in realtà sono terapie geniche , altrimenti non ci sarebbe bisogno di punturarsi 3 volte nel giro di poco tempo. Visto che l'efficacia è limitata
cagiovi
Membro
cagiovi
"libero"...di scrivere minchiate
rOHpota
Membro
rOHpota
Visto che sai tutto te cagiovi illuminaci ti prego!
PAULINHO
Membro
PAULINHO
Non è obbligatorio scrivere minchiate… astenetevi per carità!
Golia2008
Membro
Golia2008
Antitetanica primo ciclo 3 dosi
rOHpota
Membro
rOHpota
Alleluja...
SubbuteoGroup
Membro
SubbuteoGroup
La metà di quelli che beccano in piazza a far casino per e con i No Vax, ha già precedenti per altri casini, che con il Covid non hanno niente a che vedere.
Direi che sono delle Sardine evolute, ex girotondini, estremisti vari di dx e sx, perditempo di tutte le risme, ignoranti assortiti.
Ben pochi hanno delle spiegazioni valide No Vax, da potere ascoltare.
E quando le ascolto, le rispetto ma non le condivido.
Poi qualche leader No Vax ha pure preso il Covid in forma acuta e chissà adesso come la pensa.
Qualcuno ci ha pure salutato passando a miglior vita.
Dopo di che, venendo al Green Pass, il vero problema, sono i controlli che di fatto lo depotenziano.
A parte lo stadio, dove viene incrociato con il documento, controlli ridicoli in bar, ristoranti e compagnia.
Potrei tranquillamente entrare con quello di un altro
Nei supermercati o centri commerciali fino adesso neanche obbligatorio.
Idem trasporto pubblico locale.
Il Super invece, aspettano il 6 dicembre
Di fatto aspettano il triplo dei contagi. Una follia.
Per andare a Berna abbiamo compilato due form inutili, che nessuno ha controllato, quindi di fatto, in auto, avrebbero potuto andarci colonne di No Vax, atalantini o meno, per farsi una girata ed una birra in qualche bar all'aperto con le copertine di lana sulle gambe.
E si potrebbe andare avanti all'infinito.
Mei parlà de Atalanta.
libero
Membro
libero
Mi sembra che sto super green Pass sia obbligatorio anche per trasporti locali e treni
libero
Membro
libero
Dici di no? L'ho letto da un'altra parte. Meglio se non è così
cagiovi
Membro
cagiovi
Infatti non è così. "libero" di informarsi...a cazzo di cane
libero
Membro
libero
Ma non sei capace di scrivere le tue idee senza offendere gli altri?
farabundo
Membro
farabundo
e sarebbe anche ora che qualcuno (steward o chi vogliono loro) faccia rispettare la regola della mascherina.
nelle partite che sono andato post valencia la percentuale di chi la tiene su è al massimo 10%.
tutti gli altri o ce l'hanno in tasca o la usano sotto il mento stile bandana di zorro
lucanember
Membro
lucanember
Concordo pienamente e non solo li, anche nelle città affollate x lo shopping dove ci si spinge l'uno contro l'altro....
farabundo
Membro
farabundo
il comune di bergamo ha appena firmato un ordinanza per l'obbligo di mascherine all'aperto in tantissime vie del centro
multa dai 400 a 3.000 euro
ma viale giulio cesare non c'è
libero
Membro
libero
Con la mascherina anche il rispetto dei posti assegnati per evitare l'assembramento
Barbie
Membro
Barbie
facciamo rispettare anche il vietato fumare allora,
che c'è pieno di chi ti fuma sotto il naso ,ed il divieto assoluto in tutto lo stadio c'è da almeno 5 anni
zeus
Membro
zeus
ecco questo si, sigarette e cannoni metteteveli nel culo, crepate voi per i polmoni
libero
Membro
libero
In pratica dovrebbero fare rispettare il regolamento d'uso dello stadio che si sottoscrive all'atto di acquisto del biglietto d'ingresso
rOHpota
Membro
rOHpota
Anche un bambino dell'asilo capirebbe che la mascherina è inutile. Il virus è inifinitamente più piccolo dei fori della mascherina stessa, a cosa cazz servirà!?!? Usatelo sto cervello...
ennekappa
Membro
ennekappa
Genio! (cit.)
Trex1907
Membro
Trex1907
Quindi novax e nomask, presumo che tu non abbia mai preso il COVID, ti è andata di culo, anzi no sei stato più furbo del virus...genio è già stato detto...
rOHpota
Membro
rOHpota
La smettiamo di etichettare chiunque? Io sono io, cosi come lo sono sempre ststo da 40 anni a questa parte e non ci tengo affatto ad esser confinato, alla bisogna del prossimo, in qualche recinto identificativo che fa al suo gioco. Non è che in questi 2 anni sono diventato un sostantivo e/o aggettivo (dis)qualificativo, sono e resto una persona come prima. Come ti permetti di classificarmi solo per un messaggio? Non puoi prentendere di sapere quali sono i miei pensieri.
prytz
Membro
prytz
Non riesco bene a capire la levata di scudi adesso sulla questione .
Ma, fatemi capire, quanti di quelli che finora sono entrati allo Stadio non erano vaccinati ? Non credo fossero più di due o tre , perchè col casino che c'è tra prenotare un tampone da fare non più di 48 ore prima della partita e la spesa da sostenere (qua la gente si lamenta che 20 euro di biglietti sono troppi e ne spenderebbe altri 20 per fare il tampone solo per venire al Gewiss ?) vorrei proprio sapere chi è il pazzo che vuole lo Stadio senza vaccinarsi ..
A meno che .. è questo è un tema che non conosco bene .. in realtà uno possa contare su dei controlli blandi , oppure si sia approvvigionato greenpass sul mercato nero ..
Sono aspetti che mi interesserebbe chiarire perchè sinceramente già vado poco volentieri allo Stadio per paura di infettarmi da qualche "no vax" che col tampone non dà assolutamente garanzie di NON ESSERE Contagiaso (i tamponi fanno cilecca spesso e danno informazioni di brevissima durata, molto meno di 2 giorni) .. Non sarebbe questo un problema per me personalmente, ma per i miei familiari che potrebbero prenderlo da me e non tutti si sono potuti vaccinare purtroppo a causa di loro patologie

Tutto questo che ho scritto penso faccia capire abbastanza bene come il nuovo provvedimento sia sensato, anche se mi auguro che già le cose andassero bene
Bruto
Membro
Bruto
Mi dispiace che tu pensi solo al discorso stadio c è anche tutt altro nella vita e questo provvedimento è solo DESCRIMINAZIONE stiamo tornando indietro nel tempo.
Ragnar1907
Membro
Ragnar1907
Guarda che non vaccinato non significa che ha il covid, prima cosa, poi se ha addirittura fatto il tampone la possibilità è quasi nulla.. Hanno creato ad arte una discriminazione derivata dal nulla.. Ma il problema è la gente ignorante come te che la pensa così.
prytz
Membro
prytz
Ma tu lo sai che la validità del tampone, quando funziona , cioè 70% dei casi , è solo 16 ore ?
E dopo 48 ore non dice proprio più niente un tampone negativo
Dado1907
Membro
Dado1907
Ma uno che si pone giustamente dei dubbi deve essere per forza trattato come un nemico da isolare? Ma quali certezze avete voi che fate proclami? Se una parte della scienza spinge per un vaccino è un'altra si pone dei dubbi, permettete che noi comuni mortali, che di fatto non sappiamo niente, si possa quanto meno porsi delle domande?
Il vaccino, mi auguro possa a breve debellare sto covid de merda, ma di gente, figli, genitori, nonni che stanno davvero male dopo la punturina, purtroppo c'è ne sono e non sono pochi!!!
Andre62
Membro
Andre62
“Se una parte della scienza spinge per un vaccino e un'altra si pone dei dubbi”…scusa, ma non ho capito quale sia l’altra scienza che pone dei dubbi?!…magari la logica dice che non si possono calcolare tutte le infinitesimali variabili che ci possano essere vaccinando mld di persone, ma che non se ne esca che con il vaccino, nessun scienziato (non stregone) lo sostiene
rOHpota
Membro
rOHpota
Si punturano per "la libertà" poi auspicano retate naziste per chi la pensa diversamente. Se questo è essere libertari W la libertà dunque! Bah...
mr magoo
Membro
mr magoo
Tutti i morti, gli ospedali al collasso,le attività lavorative chiuse od in difficoltà, non son serviti a nulla. È una pandemia mondiale, ma per tanti è una bazzecola.
La priorità è abbattere sto maledetto virus, la vera libertà è quella di sconfiggerlo e tornare a vivere serenamente.
Il termine libertà è usato ormai da molti in modo ipocrita e con falso moralismo.
Continuate a lamentarvi e a scendere in piazza a protestare ,il risultato è che il virus se la ride e ci toglie la libertà di vivere e lascia la libertà di morire soli come cani in un letto d ospedale.
Mi auguro si arrivi all obbligo vaccinale perché non si è ancor capito che non siamo circondati da un raffreddore stagionale,ma da una maledetta pandemia mondiale.
Bruto
Membro
Bruto
Domandati come mai non c è l obbligo.
mr magoo
Membro
mr magoo
Perché bisognerebbe modificare la costituzione. E spero lo facciano a sto punto, visto che non stiamo parlando di raffreddore.
pointbreak
Membro
pointbreak
Ma scusa magoo, ma quindi quando abbiamo fatto tutti gli altri vaccini obbligatori hanno modificato la costituzione? O mi sono perso qualcosa.?
romy67
Membro
romy67
Bruto, tempo al.tempo, arriva pure quello, tranquillo
Kraus
Membro
Kraus
Giorgio Agamben: "Non e' il green pass a essere funzionale all' aumento delle vaccinazioni, bensì la vaccinazione stessa e' propedeutica alla schedatura e al controllo delle persone tramite il green pass" (intervento al Senato). Stiamo parlando del piu' grande filosofo vivente, che ha rinunciato a ricoprire il ruolo di visiting professor nelle università USA per non subire il controllo spettrometrico (schedatura) alla frontiera. Chi e' piu' intelligente e onesto: Agamben o i giornalisti venduti del mainstream, i quali petaltro costituiscono l'unica fonte informativa per coloro che conferiscono disinvoltamente patenti di ignoranza?
ciotta
Membro
ciotta
E ma la filosofia non è importante dai...basta campare..come non ha molta importanza su! distruggere le interazioni sociali e i rapporti sociali fomentare l'odio, discriminare una parte delle popolazione va bene dom, quate bale!

P.S. vale la pena davvero perdere tutto questo per salvare le vite di alcuni? e se è tanto importante salvare la vita perchè non si destinare una parte dei soldi per i vaccini e una parte per potenziare la sanità cosi da garantire una sanità anche futura? ancora non mi capacito perché non sia stato messo obbligo vaccinale alle categorie a rischio e tutti gli altri liberi, visto che il rischio per <40 anni è in pratica nullo.
Io mi son vaccinato ma non sono proprio tranquillo e spavaldo di bearmi di una situazione degenerata nell'emergenza sociale, e non è che se io non sono toccato nella libertà la società in cui vivo non ne sia toccata, basta vedere l'atmosfera da Torquemada o da Robespierrre ingiustificata che vige ormai come "normale".
romy67
Membro
romy67
....se sei contro una scienza o medicina e poi se stai male ti fai medicare von la stessa dimmi tu se non è ignoranza questa....
Paolo74
Membro
Paolo74
mi fa ridere un filosofo che pensa che la schedatura inizi tramite il green pass..smartphone cc bancomat etc no? e quelli che dicono "cavolo.ha ragione" dove come han vissuto fino ad oggi?sapete che possono intercettare anche i messaggi inviati con i piccioni viaggiatori?..lasciamo perdere i filosofi del secondo novecento e del duemila,dai presocratici in poi si stanno rivoltando tutti nella tomba..
orobico72
Membro
orobico72
rifiuta la schedatura del greenpass e lo dice in videoconferenza, quindi con almeno un account mail, una connessione internet e un computer. Quindi non solo schedato ma anche monitorato per quanto riguarda posizione, dati personali e gusti. Filosofia spiccia
BSoares
Membro
BSoares
wella quanti commenti. Forza Atalanta
tambor92
Membro
tambor92
Ho sempre pensato che il miglior incentivo a far sparire i no vax sia questo: non vuoi fare il vaccino perchè hai le tue idee e non ti fidi della scienza? Benissimo, libero di scegliere (ma già qui se ne potrebbe discutere), ma in caso finisci in terapia intensiva paghi ogni centesimo di cure. Quando sborsi 1500 euro al giorno per un mese di terapia intensiva vedi che ti passa alla svelta la voglia di fare che non si "piega" al regime. Non succederà mai perchè siamo abituati troppo bene, nonostante ci si lamenti sempre abbiamo lo Stato che è sempre pronto a correrci dietro con la carta igienica per pulirci il culo
Barbie
Membro
Barbie
se fossi no vax ti rispoderei così'.
se permetti sono 30 anni che pago 10000 euro all' anno di contributo sanitario nazionale,e/o tutte le sigle e formule che con gli anni sono cambiate,ma il senso è quello,
pagare.
quindi il diritto all' assistenza lo devo avere.
altrimenti ognuno si faccia la sua assicurazione all' americana ed in quel caso allora ci sta che mi dici ognuno si arrangi.
così come dici tu,è ancora il qualcuno che decide con i soldi degli altri,per far prevalere una sua idea su un altra. comoda
tambor92
Membro
tambor92
il punto è che tu paghi il contributo sanitario per far sì che il sistema sanitario funzioni nel suo complesso: il sistema sanitario ha funzionato (grazie ai vaccinati, altrimenti oggi avremmo ancora gli ospedali pieni come sta accadendo all'estero), i vaccini sono a tua disposizione, se tu hai una posizione anti-scientifica e per questo motivo arrechi danno alla collettività (perchè se fossimo tutti no vax, se oggi dovessi fare un'operazione me la rinvierebbero) sono anche cavoli tuoi. Mi sembra un voler fare il ....col culo degli altri.
Barbie
Membro
Barbie
a me sembra esattamente il contrario
quelli che fanno i froci col culo degli altri sono quelli che vogliono imporre cose contro la volontà.
imporre la loro idea coi soldi di tutti
e allora non pago più niente e mi ridate indietro quello che ho pagato,
io l'ospedale non l'ho mai usato,non so neanche chi sia il mio dottore perchè sono almeno7-8 anni che non ho neanche l' influenza.
non ho in casa un medicinale che sia uno,neanche l' aspirina.
Quello che dici tu ,ha ragione di essere se ,ognuno si fa un assicurazione e poi si arrangia, (è così in molti strati, non è che sia una cosa campata in aria)
se fai un servizio sanitario pubblico,allora si curano tutti e non gli si rinfaccia se è no vax o si vax.
ma stiamo entrando nel complicato
Ciao
romy67
Membro
romy67
Barbie, semplice, non sei obbligato a fare il vaccino? Ok giusto, però accetti le restrizioni che il paese ti propina .
Barbie
Membro
Barbie
ma io sapevo / immaginavo che finiva così.era abbastanza pronosticabile.
è per quello che anche se non convintissimo ho fatto il mio bel vaccino.

ma io sono uno semplice,non ho grandi idealismi o ideologie,basta che mi fai andare in ferie e all atalanta e che ho da mangiare,

però non sono tutti come me
vedrai che per forza di cose alla fine metteranno l' obbligo,
perchè chi non l'hai convinto fino ad ora ,non lo convinci non mandandolo allo stadio.
o mettono il super green pass anche per il supermercato e gli tagliano i viveri,(ma credo non si possa fare)o chi non l'ha fatto fino ad ora non lo farà.
Ciao
romy67
Membro
romy67
Non lo farà finché non ci sarà l'obbligo, ma non tarderà molto ad arrivare pure quello, come ha rimarcato qualcuno il problema è la costituzione che non sono convinto che lo permetta....ma non ho certezza
albisarnico
Membro
albisarnico
Non la vedo proprio così. Premesso che contrariamente a quanto asserito dal buon Delka la scorsa settimana ho sempre rispettato le scelte di ognuno (io sono pro-vaccino, se non fosse ancora chiaro) e NON SONO per l'obbligo vaccinale (ocio che in Austria però l'hanno messo...chissà se ci arriveremo anche noi)...è altrettanto vero che il tuo, mio diritto all'assistenza sanitaria è sacrosanto. Ma c'è un MA. A mio parere, se vieni ricoverato per le conseguenze del vaccino, è sacrosanto che vengano coperte dal SSN . Così come ogni altra patologia. Se vai in intensiva per colpa del Covid perchè il vaccino non l'hai fatto - e molto probabilmente , perchè anche lì le statistiche lo dicono e non possiamo farle valere solo quando ci fa comodo, in un senso o nell'altro....il vaccino ti avrebbe evitato conseguenze più gravi di qualche linea di febbre - a mio parere sarebbe giusto che i relativi costi ti venissero addebitati. Punto. Io mi prendo la responsabilità delle mie scelte. Faccio il vaccino e sto male ? So che il rischio c'è. Qualsiasi medicinale presenta controindicazioni, basta leggere il bugiardino , anche dell'aspirina ! Non lo voglio fare ? Liberissimo. Però ne pago le conseguenze. Punto.
lucanember
Membro
lucanember
Quindi secondo te uno che si amnala di meningite tipo B (e mia figlia ha fatto il vaccino) che non è obbligatorio deve pagare le cure mediche perché non è vaccinato?
Smettiamola di dire stronzate, la tua è una forma di discriminazione, in Italia, x fortuna, si curano tutti
albisarnico
Membro
albisarnico
Peccato che la meningite B mieta vittime in misura infinitesimale rispetto al Covid. L'hai capito o no , che nel Mondo ci sono stati milioni di morti, e non è ancora finita ??
lucanember
Membro
lucanember
Certamente, come decine di milioni x la malaria e non si è fatto mai nulla....
albisarnico
Membro
albisarnico
Eh sì, si curano proprio tutti. Pensa un po' che qualche anno fa il padre di una tunisina in Italia da anni grazie al ricongiungimento famigliare è venuto in Italia a farsi operare al cuore, a spese mie e tue, senza aver mai messo piede prima nel nostro Paese e , men che meno , aver mai versato uno straccio di tassa. Il Bengodi, proprio.
Barbie
Membro
Barbie
ci può stare.
ma io la penso al contrario.
nel senso che se metti l' obbligo,va bene,ve ne assumente le responsabilità civili e penali verso chi starà male,ma va bene.
se non metti l'obbligo è un mio diritto/scelta non farlo e questo non deve invalidare il diritto ad eventuale assistenza che ho pagato e continuo a pagare attraverso le tasse
albisarnico
Membro
albisarnico
Quindi fammi capire. In ogni medicinale ci sono delle controindicazioni , e tu vorresti avere la certezza assoluta della responsabilità di chi lo produce , se lo assumi ??
albisarnico
Membro
albisarnico
Bene, allora accetta le restrizioni e non rompere le palle. Semplice no ?
Barbie
Membro
Barbie
non si capisce più chi risponde a chi

io chiudo con (anche perchè ormai sarò vicino all'ultimo commento concesso)
che mettano l'obbligo allora,con i N.O.C.S a sfondare a calci la porta di casa di chi non vuole farlo.
altrimenti fin che si lascia la libera scelta
ci sarà sempre chi liberamente sceglie di non farlo,
mi sembra semplice anche a me,ma c'è qualcuno che non accetta che altri scelgano diversamente da loro.
lucanember
Membro
lucanember
La tua è una forma di razzismo, io che non fumo potrei dire a chi fuma di pagarsi lui le cure visto che ogni anno muoiono circa 93000 persone x una cosa inutile con cure su cure.
Ognuno di noi paga le tasse e tutti sono da curare a prescindere dalle loro idee ed usi....si sta creando un clima di odio inutile con temo un escalation della violenza....a mio parere era più coerente l'obbligo invece di limitazioni
tambor92
Membro
tambor92
però mi pare ci sia una differenza sostanziale, ossia l'impatto dei fumatori e di chi non si vaccina sulla collettività è ben diverso...perchè parliamoci chiaro, se non fosse per chi si è vaccinato, ad oggi saremmo nuovamente chiusi in casa e col cactus che uno che non si è vaccinato l'altro ieri poteva essere a Berna.
albisarnico
Membro
albisarnico
Io la vedo esattamente al contrario, pensa un po'.
L'obbligo è coercizione (e allora lì sì, che mi puoi parlare di limitazione della libertà personale e di metodi fascisti e altre amenità del genere......), la restrizione no. Vuoi definirla un "ricatto" ? Beh sì.....ma non è che non puoi uscire più di casa e sentirti in galera eh....
Marc3
Membro
Marc3
Cosa intendi per scienza? Burioni e Bassetti? Ci sono fior di medici che affermano il contrario: Montagnier Premio Nobel per la medicina. Kuldroff Premio Nobel per la medicina. Levitt Premio Nobel per la medicina. Malone Virologo inventore della tecnologia MRNA ... Nessuno ha la verità in tasca, nemmeno io. Ma pensateci due volte prima di fare certe affermazioni e rispettate le opinioni di tutti. P.S. secondo il tuo "ragionamento" dovremmo far pagare i ricoveri anche a tutti quelli che fumano visto che sul paggetto c'è scritto a chiare lettere che il fumo nuoce gravemente alla salute!
tambor92
Membro
tambor92
Perfetto, allora mi spieghi perchè un anno fa esatto viaggiavamo sugli 800 morti al giorno e ora siamo sui 50? Il paragone coi fumatori non sta in piedi, l'impatto dei fumatori e di chi non si vaccina sulla collettività è ben diverso
albisarnico
Membro
albisarnico
Vero. Lorenzo Damiano ti dice niente ????....
Limido
Membro
Limido
Quel Montagnier che sostiene di curare il Parkinson con il succo di papaya?
Bruto
Membro
Bruto
La cosa che fa più rabbia è che date per scontato che uno che non fa il vaccino si ammali ma va la...
albisarnico
Membro
albisarnico
Meglio per lui se non si ammala . ma se lo prende brutto, è sicuramente MOLTO , MOLTO più a rischio di un vaccinato.
libero
Membro
libero
Il vaccino è il principale rimedio contro la possibilità di ammalarsi di covid, non l'unico. Io ho scelto altre modalità di prevenzione, e sto attento a non contagiarmi e di conseguenza contagiare altri. Mi ritengo discriminato dal non poter avere accesso a dei servizi non potendo avere il super green Pass, visto anche che il vaccino non è obbligatorio.
SubbuteoGroup
Membro
SubbuteoGroup
Puoi stare attento quanto vuoi, ma non dipende solo d te.
Come gli incidenti in macchina.
libero
Membro
libero
Certo, come in tutte le attività umane c'è sempre una componente di rischio
rOHpota
Membro
rOHpota
Ada tambor che le cure le pagano già tutti con le tasse... quindi il tuo discorso nn regge...
romy67
Membro
romy67
Una cosa non ho mai capito dei novax, cioè vanno in piazza e predicano dicendo che scienziati e medici sono corrotti dalle ditte multinazionali farmaceutiche, (e forse,e dico forse ci può anche stare,diciamo che è opinabile) ma poi se beccano il virus e stanno male chiamano l'ambulanza e vanno in ospedale a farsi curare con medicinali degli stessi scienziati e medici.....coerenza a brache. Se non credete a questa medicina rimanete a casa e curatevi con la salvia e rosmarino.
romy67
Membro
romy67
....anzi più che coerenza a brache direi ignoranza a brache.
Atalantinho
Membro
Atalantinho
aspetta, guarda che tanti hanno paura di vaccinarsi, non è che sono dei novax che fumano cera perché l'hanno letto su internet ..o meglio, ci sono anche questi ma la maggior pare è gente normale che teme il vaccino; per convincerli a mio avviso non bisogna insultarli, ma far loro capire che non c'é alcun pericolo; se nemmeno così si convincono si mette l'obbligo vaccinale e si dice loro che lo stato li supporta economicamente in caso di problemi
tambor92
Membro
tambor92
Far loro capire che non c'è alcun pericolo, ma in che modo se è da un anno che vanno ripetendo allo sfinimento le stesse cose, ossia che conviene vaccinarsi perchè i vaccini sono sicuri? E' stata fatta una campagna di informazione 24h, semplicemente chi è anti vaccino è fermo sulle sue idee e non lo convinci in nessun modo, è stato spiegato in mille modi, se dopo un anno ancora si è qua a discutere non vedo come si possa cambiare la situazione
Barbie
Membro
Barbie
fai capire che non c'è nessun pericolo, ritirando Astra Zeneca,perchè dava controindicazioni, e facendo i misteriosi su eventuali morti per conseguenze del vaccino(tramissione report su rai3 lunedi parlavano di una ragazza di Genova,chissà quanti altri ce ne sono).
non è il massimo per convincere chi è indeciso.
per stemperare
ti riporto una scena vista al bar ieri,che mi ha fatto ridere.
uno dice chiaramente non vuole farsi il vaccino perchè ha paura
il suo interlocutore ,(davanti a tutto il bar) " ma te se faet de eroina,che i ta mandat 4 volte a san Patrignano?fyga ghet pura del vaccino? ....
ma è così se uno ha paura,non è semplice convincerlo e forse nemmeno giusto.
romy67
Membro
romy67
Atalanthino quelli che vanno in piazza non sono quelli che hanno paura ,ma sono contro tutto a prescindere
romy67
Membro
romy67
E poi sai quanti insulti mi sono preso io dicendo che sono provax. .
albisarnico
Membro
albisarnico
..che è quello che sta succedendo, a quanto ho letto ieri , a Lorenzo Damiano, leader no vax veneto , che si trova in sub- intensiva...
sololatalanta
Membro
sololatalanta
scusate l'ignoranza, ma se uno ha green pass per prima dose vale lo stesso come supergreen pass?
Atalantinho
Membro
Atalantinho
credo di si, ma se hai fatto la prima ti conviene fare anche la seconda, altrimenti che senso ha? :D
sololatalanta
Membro
sololatalanta
l'ho fatta settimana scorsa la prima dose, tra 2 settimane devo fare la seconda. essendo soggetto a rischio devo farla in ospedale. volevo sapere se basta la prima dose perche la seconda me la fanno dopo la data della partita
Atalantinho
Membro
Atalantinho
si comunque a me è arrivato l'sms dopo la prima dose; l'incognita sono le tempistiche, se non ricordo male a me è arrivato dopo pochi giorni, ma non so se sono fisse o variabili
michi1907
Membro
michi1907
Scelta giustissima
E che ci siano controlli rigorosi ovunque

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarit?| , ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verr?| bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorita' preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddee tte autorita' , persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operaree in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.