10-06-2019 12:30 / 23 c.
Secondo quanto pubblicato oggi dal Corriere di Bergamo, nella mattinata di ieri sarebbe arrivato all'Atalanta ed alla Questura di Bergamo l'ok dal Prefetto di Parma all'utilizzo dello Stadio Tardini per le prime due partite casalinghe della Dea. Tempismo perfetto, visto che in settimana si dovrebbe formalizzare l'iscrizione al prossimo campionato, ed è necessario arrivarci con tutte le carte in regola.

Intanto un'altra partita si gioca sui tavoli della burocrazia: la società nerazzurra presenterà a breve a Nyon, sede della Uefa, un dossier per ottenere la deroga per giocare a Bergamo le partite di Champions. Una sorta di "mission impossible" visti i molti nodi da sciogliere. Si spera che la nuova Nord, di cui oggi si inizierà la posa delle enormi travi prefabbricate e che nella struttura sarà già visibile alla fine della settimana, possa convincere i funzionari della Uefa sulla bontà del progetto in corso di realizzazione.



di Gandalf




  1. Se fosse Atalanta Brescia a Parma mi sa che i tifosi  non vengono......troppi mattatoi in zona!!!
     
     
     



  2. Le prime due giornate le giochiamo fuori casa o ho capito male io?


    • ho capito anche io come te
      2 fuori casa
      1 in casa a Parma
      1 fuori casa
      1 in casa a Parma
      1 fuori casa
      Debutto nello stadio nuovo,verosimilmente e presumibilmente o il 29 settembre o il 6 Ottobre ,
      dipende anche da se ci sono una o più soste per la nazionale,non ho controllato


      • Una sola la seconda ad inizio settembre.
        Per il resto penso pure io che il calendario si presentera' per noi come lo hai descritto


  3. ottimo
    soluzione migliore rispetto a reggio
    meno km, meno grano tirato fuori, meno metri dalla linea bianca
     


    • reggio porta bene...


    • Però è decisamente più scomodo. Dal casello bisogna fare un bel pezzetto di strada attraversando la città e sopratutto non ci sono molti parcheggi in zona.


  4. Le curve del Tardini hanni i seggiolini senza schienale. E loro han giocato negli anni scorsi in Europa.
    Come mai da noi la creberg non sarebbe a norma per le partite di Coppa ?


    • A parte che è la UBI, non sarebbe a norma per le dimensioni dei seggiolini. A parte lo schienale, ma i seggiolini devono essere singoli ognuno a fianco l'altro, invece gli attuali sono un tuttuno e di misure non adeguate.


  5. Penso che abbiano già messo un preventivo eventualmente di metterci contro avversarie con piccole tifoserie tipo Sassuolo udinese altrimenti sarebbe un bel casino di organizzazione far arrivar noi più un altra grossa tifoseria (tipo Milan esempio)..


    • il calendario lo fanno di solito a fine luglio
      e può capitare di tutto, non hanno previsto niente,perchè non si può
      a meno che pensi che sia pilotato o pilotabile,ma non dovrebbe esserlo
      fino a qualche anno fa ,le prime 4 dell' anno prima incontravano le neopromosse,mami sembra che non c'è più nemmeno quello,possiamo incrociare chiunque


      • Penso che a richiesta per casi particolari come questo si possano mettere dei paletti.


  6. Ciao Pier, cambia poco prima o poi vanno affrontati....come del resto le altre squadre..


    • Sicuramente,  ma se fosse possibile non a Parma, onde evitare di mettere a ferro e fuoco una città che non c'entra niente....


      • Claudiopaul70 -
         10/06/2019 alle 18:18
        Si prevedono scenari apocalittici per il derby con il brescia....l'armageddon!


      • A ferro e fuoco????
        aaaa...sei il Pierdi73Albino..... niente.....
         
         

         



    • riferito al commento di Pier 73 


  7. Certo e' che l'Atalanta nella figura di Luca Percassi e tutti i collaboratori avranno il loro bel da fare tra mercato, ingaggi, deroghe e quant' altro..
    Noi non possiamo fare altro che fare i bravi ed aspettare fiduciosi ! 


  8. Con la fortuna che abbiamo prima partita in casa sarà con...parma????  Sarebbe il colmo!!! Ahaha
    Cmq quanto manca la dea in sti giorni!!! E forza primavera stasera!!!


    • PIER73ALBINO -
       10/06/2019 alle 14:56
      Speriamo non sia col Brescia...


      • Da quel che  ho capito ci gioca sia il Sassuolo che la reggiana..?


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.