Home In Evidenza Percassi in radio

Percassi in radio

18

216px-Antonio_Percassi_2012[1]

 

Antonio Percassi, presidente dell’Atalanta, ha parlato ai microfoni di Radio Rai, durante la trasmissione, Radio Anch’io lo Sport. Queste le sue parole: “Il nostro primo traguardo è raggiungere la salvezza, ci mancano due punti, poi quello che arriverà sarà fantastico, sia la Coppa Italia che l’Europa”.

Quali sono i segreti dell’Atalanta?
“Lavoriamo da otto anni con una programmazione e una strategia ben precisa”.

Vorrebbe Gasperini a vita? Voi pensate di restare per sempre?
“Fin quando le cose andranno bene non ci saranno problemi. La tifoseria è con noi, il contesto è solido e bello. Noi come famiglia siamo innamorati dell’Atalanta e ce l’abbiamo nel cuore. Speriamo di gestirla bene anche in futuro”.

Se Gasperini ricevesse un’offerta importante lo lascerebbe andare?
“Non ci voglio pensare, stiamo bene insieme e spero che il rapporto duri ancora a lungo. Ha sempre detto le cose chiaramente, il settore giovanile è molto importante per noi e per il nostro futuro. Con la Primavera siamo primi in classifica, così come nelle altre categorie. Ci troviamo bene reciprocamente e vogliamo entrambi andare avanti insieme”.

Come si batte la Juve?
“L’abbiamo incontrata in un momento che per loro era particolare, tra infortuni in difesa e preparazione in vista Champions League”

Cosa pensa di Sartori?
“È un grande professionista, una persona ideale per l’Atalanta. Parliamo di un lavoratore serio”.

Quando valgono Ilicic e Zapata?
“Molto di più di quanto li abbiamo pagati”.

Cosa sceglierebbe tra Coppa Italia e quarto posto?
“L’Atalanta ha vinto solo nel ’63, sarebbe bello alzare un trofeo. La Champions sarebbe una cosa incredibile, un vero sogno. Credo comunque che realisticamente sarebbe fantastico vincere la Coppa Italia”.

Cosa conta di più nelle sfide importanti?
“Sicuramente la condizione fisica e poi anche la testa. Chi giocherà anche in Europa League o in Champions avrà meno energie e lo abbiamo vissuto anche sulla nostra pelle”.

Come si spiega la falsa partenza in questo campionato?
“L’eliminazione dall’Europa League ha creato all’ambiente delle difficoltà. Abbiamo avuto bisogno di tempo per ripartire ma adesso siamo felici”.

Sabato la sfida contro il Milan?
“Parliamo di una grande squadra, sarà una bella partita”.

 

Fonte tmw

Bookmark(0)

18
Inserisci un commento

Please Login to comment
9 Albero dei commenti
9 Albero delle risposte
0 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
15 Autori
RAMAZZOTTIANAwilker1907wigners_friendsalvatoristaff Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
RAMAZZOTTIANA
Membro

staff
Admin

Alle 13.40 l'audio di Percassi sul nostro sito in news a parte

wilker1907
Membro
wilker1907

non lo trovo

Max_Law
Membro
Max_Law

E' più facile che si arrivi noi quarti in Champions diretti, piuttosto che Inter o Roma che vincono la Champions...

Max_Law
Membro
Max_Law

Pardon, che l'Inda vinca la EL.......

salvatori
Membro
salvatori

sesti si va ai preliminari ?

cheldelportec
Membro
cheldelportec

Se chi vince la coppa Italia non arrivasse tra le prime 5 in campionato, la sesta in classifica farebbe i preliminari.

salvatori
Membro
salvatori

grazie. bisogna  fare fuori la fiorentina e meglio beccare il milan

AudAce
Membro
AudAce

mannaggia, quando il Cilan è stato eliminato dall'Europa League, in tanti, io compreso, abbiamo goduto...
Però... se fosse stato ancora in coppa... lo avremmo incontrato proprio tra le 2 partite dei sedicesimi... 

crazyhorse200
Membro
crazyhorse200

Mirare al 4' posto, per arrivare 6'.


e con l'immensa cigliegina della


Firmo subito.


 

Barbie
Membro
Barbie

col 6 quest' anno si va ai preliminari


meglio che niente,ma potendo meglio evitarli


io punterei,come mi sembra di capire anche il Tone, alla coppa Italia


col 6 posto si va ai preliminari ,perchè un posto in europa league è per la vincitrice della coppa Italia(solo la vincitrice, la finalista sconfitta non ha nessun diritto vala tanto quanto l'ultima)

liolidis
Membro
liolidis

bhe però dipende da chi la vince la coppa... innanzitutto mi totto ovunque perchè spero di vincerla noi; ma se malauguratemente non dovesse succedere e la vinco o lazio o milan, se arrivano in classifica tipo al quarto e al quinto posto, allora la sesta non farebbe i preliminari ma li farebbe la settima

Barbie
Membro
Barbie

si, ovvio


ci sono anche altre possibilità


tipo l'inter non arriva nelle prime 4 ,ma vince l' Europa league,quindi va in  champions e libera un posto


e anche altre combinazioni teoriche,magari difficili ma ,ad ora possibili,tipo la Roma non arriva nelle prime 6,ma vince la Champions,ecc


 se arriviamo 6 si dipende dagli altri, per dipendere da se stessi quest' anno serve minimo il quinto/vincere la coppa It


ciao


 


 

wigners_friend
Membro
wigners_friend

Purtroppo è cambiato il regolamento, se l'inter arriva es. quinta e vince l'EL, l'Italia avrà cinque squadre in Champions e solo due il EL, senza liberare altri posti. 

gangaisland
Membro
gangaisland

 


Sentito in diretta e non manca quasi niente.


Corsini e Casarin in studio hanno riso quando ha detto  prima la salvezza.


Inoltre poco prima è intervenuto il para.... Pioli ricordando che non vogliono essere svantaggiati 


nei confronti dell'atalanta che giocherebbe 36 ore prima con il  torino e poi vogliono ricordare Astori diversamente.


Nessuno poi ha chiesto a PP cosa pensasse delle partite con la fiorentina ed eventuali modifiche orari.


 

gegno
Membro
gegno

considerato chi ha ripreso questo testo faccio fatica a pensare a Percassi rispondere Roma per Toma (gli chiedono del Gasp e lui risponde d'altro, mi sembra non da lui; come pure non credo che Percassi non sappia che abbiamo vinto la Coppa Italia nel 63). In più occasioni da quanto leggo. Cercherò l'audio originale per sentirlo bene. 

Opra1907
Membro
Opra1907

Staff, mi sa che c'è un refuso...."L'Atalanta ha vinto solo nel '73"? '63.....