27-03-2019 13:30 / 6 c.

Una doppietta decisiva entrando dalla panchina che manda l'Italia all'Europeo. È Roberto Piccoli il re della Nazionale Under 19 protagonista nella sei giorni fra Padova ed Abano Terme della Fase Elite di qualificazione all'Europeo di categoria che si disputerà in Armenia nel mese di Luglio. Due gol sotto gli occhi di scout e uomini mercato, un po' come successo nel corso di tutto l'anno a Zingonia perchè Piccoli, nonostante stia giocando sottoetà, è uno dei giocatori più corteggiati dell'intero settore giovanile dell'Atalanta.

PIOVONO OFFERTE

Fisico già ben strutturato nonostante sia soltanto un classe 2001, ricorda il primo Bobo Vieri per esplosività e senso del gol. Destro naturale, anche nei due gol siglati ieri contro la Serbia Under 19 ha mostrato opportunismo, capacità di difendere col fisico la posizione, e doti da finalizzatore uniche. Lo vogliono tutti i top club italiani, a gennaio dalla Serie B sono arrivate offerte in prestito che l'Atalanta finora ha sempre respinto e scout di Monaco e Borussia Dortmund sono sempre presenti con osservatori per seguirlo dal vivo e allacciare contatti con i suoi agenti.

IL PIANO ANTI-SCIPPO

Nulla da fare, per l'Atalanta Piccoli è incedibile e, al contrario, ha già pronto un piano anti-scippo. Il contratto da professionista lo legherà a lungo ai colori nerazzurri ma è con Giampiero Gasperini che Piccoli lavorerà intensamente a partire dalla prossima estate. Farà la spola fra Primavera e Prima squadra, ma sarà lanciato nel calcio dei grandi (non è escluso accada già al termine della stagione) consacrandolo come già successo in passato con Bastoni, Barrow e Melegoni. E nel frattempo? C'è uno scudetto Primavera da conquistare e un Europeo da vincere. Da protagonista e da predestinato. Piccoli è pronto.

Fonte: calciomercato.com, articolo a cura di



di LuckyLu




  1. BRAVO GIOCATORE...SPERIAMO MANTENGA LE PROMESSE



  2. Intanto Melegoni si è infortunato in nazionale e si parla di operazione al ginocchio.


    • Ho sentito poco fa su Radio Sportiva che Melegoni è già tornato a Bergamo perché si teme una distorsione del ginocchio con interessamento del crociato... probabilmente stagione finita


  3. Per chi segue da tempo la Primavera,non è una novità il ns.Piccoli.Se non era nella rosa,la Primavera,avrebbe evuto grossi problemi,perché oltre ai gol,laavora tanto ebene per la squadra.Ha fatto grandi miglioramenti e per fortuna è un vero Atalantino ed entusiasta nel giocare per la a Dea.


    • Il suo sogno da bambino: giocare nell’Atalanta!!!


    • L'hi incontrato ogni tanto  in tribuna Ubi.
      E un bergamasco dal carattere semplice. 
      Gli auguro di mantenersi così anche nel successo . 


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.