Home Notizie Posticipo: Parma – Lecce 2 – 0

Posticipo: Parma – Lecce 2 – 0

8

Risultato immagini per Parma - Lecce"

Parma – Lecce 2 -0

Jacoponi al 65′ porta in vantaggio il Parma, raddoppio di Cornelius al 72′.

La cronaca di Giuseppe De Carli

Il girone di andata si chiude con l’ultimo incontro in programma e vede Parma e Lecce offrire poco spettacolo e poche emozioni, soprattutto nel primo tempo.

Parte benissimo il Lecce che tenta di sorprendere in velocità la compassata difesa ducale. Progressivamente il Parma prende campo affidandosi soprattutto ai lanci lunghi dove però Inglese e Kulusevski vengono costantemente anticipati (da questo punto pesa l’assenza prolungata di Gervinho). Inglese e Kucka provano a sorprendere l’estremo difensore salentino ma è soprattutto il Lecce a rendersi pericoloso con una sere di tiri da fuori area di Falco, Mancosu e Deiola. Si assiste ad un gran movimento da parte del Parma, ma sterile e ben controllato dai difensori ospiti. Il tempo si chiede con il giusto nulla di fatto che rispecchia pienamente la modesta prestazione da parte di entrambe le compagini.

Nella ripresa il copione non cambia, almeno fino al 56’ quando Iacoponi raccoglie un cross dall’angolo e dall’area piccola incorna l’1-0. Il Lecce subisce il colpo ed al 71’ arriva il raddoppio per opera del neo entrato Cornelius che raccoglie la respinta corta di Gabriel sulla conclusione ravvicinata di Kucka. Salentini che reagiscono immediatamente con la traversa colpita da Lapadula. Si rivede anche Gervinho che gioca l’ultima parte del tempo. Su azione di contropiede il Parma legittima la vittoria sfiorando il terzo gol con una bella sortita di Kulusevski che finisce di poco sopra la traversa. Poi è Gervinho ad alimentare il contropiede che si conclude con la palla di poco a lato. Lecce ancora sconfitto e dimostratosi anche questa sera poca cosa e con un centrocampo non all’altezza della situazione.

Bookmark(0)

8
Inserisci un commento

Please Login to comment
7 Albero dei commenti
1 Albero delle risposte
0 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
8 Autori
calaRobiguitarOiggaivbrignucaJason80 Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
cala
Membro
cala

Cornelius, come Zapata, per il fisico che ha, ha bisogno di giocare con continuità, e a Parma grazie all'infortunio di Inglese lo sta facendo (quando non è infortunato). Da noi non sarebbe mai esploso, soprattutto dopo gli insulti presi col Copenaghen. 


Giusta trattativa che soddisfa sia noi (prendiamo bei soldini col riscatto) che il Parma.

Robiguitar
Membro

Per quello che ci era costato Cornelius potevamo tenerlo, sarebbe stato un'ottima riserva.

Oiggaiv
Membro

Terribile il vichingo .

Jason80
Membro
Jason80

Sempre sostenuto che Cornelius avesse ottime qualità, del resto le fece vedere anche qui, partendo dalla panchina. 


A mio avviso sarebbe perfetto come riserva di Zapata.


Comunque Parma veramente ben costruito, tutti ottimi giocatori, adesso poi è arrivato anche Kurtic! 

michi1907
Membro

Cornelius si dimostra un signor attaccante, altro che bidone rifiliato al Parma come sostenuto da qualcuno in estate.


Mi ha fatto piacere l'accoglienza nei suoi confronti settimana scorsa, aldilà di quel rigore di Copenaghen il ragazzo è sempre stato professionale e utile alla causa

brignuca
Editor

beh più che di bidone si era parlato di affare per la plusvalenza generata senza aver giocato granchè, un po' come Ibanez (li il caso è eclatante).


Cornelius Gasp ha avuto modo di averlo a disposizione per una stagione completa e lo ha scartato, per quello che è il nostro livello attuale avrebbe giocato ancor meno di Barrow, giusto monetizzare.

Cosmos62
Membro

Parte qualche problema fisico...Cornelius al segna.

orobico72
Membro

Il grezzo c'è