Primavera in campo: Torino vs Atalanta 1-2 FINALE

25-04-2021 12:03
16 C.

Torino Primavera Staff e Rosa 2020-2021 - ZonaCalcioFaidate

FORMAZIONI

Torino: Girelli, Todisco, Greco, Spina, Kryeziu, Celesia, Lovaglio, Savini, Vianni, La Marca, Cancello. A disposizione: Sava, Fiorenza (22), Portanova, Aceto, Nagy, Foschi, La Rotonda, Tesio, Oviszach, Continella, Favale, Gyimah. Allenatore: Federico Coppitelli.

Atalanta: Gelmi, Ghislandi, Ruggeri, Zuccon, Cittadini, Scalvini, Sidibe, Gyabuaa, Kobacki, Cortinovis, Oliveri. A disposizione: Dajcar, Sassi (22), Hecko, Scanagatta, Ceresoli, Grassi, Berto, G. Renault, Giovane, Rosa, Falleni, De Nipoti. Allenatore: Massimo Brambilla.

Arbitro: Ermanno Feliciani di Teramo (assistenti Giuseppe Di Giacinto di Teramo e Giulio Basile di Chieti).

Partita iniziata.

L’Atalanta è obbligata a tornare al successo contro una formazione in forte difficoltà di classifica che rischia di retrocedere in Primavera 2. La formazione iniziale manca ancora di una punta di peso, con le perduranti assenze di Vorlicky, Italeng e a centrocampo di Panada.

Kobacki Olivieri e Cortinovis sono i grimaldelli a disposizione di Brambilla per sbloccare la gara.

4′ GOOOL Atalanta, Ghislandi crossa in aresa e Todisco per anticipare Olivieri, di petto infila la propria rete.

8′ preme il Torino e crea due occasioni pericolose ma senza arrivare alla conclusione.

11′ occasione Torino colpo di testa da calcio d’angolo alto sopra Gelmi

13′ ancora da calcio d’angolo Spina trova Cittadini che devia fuori. dal nuovo angolo l’attaccante Torinese cicca la palla da ottima posizione. Molto male finora sulle palle inattive i nerazzurri.

16′ Occasione Torino Cittadini si perde Vianni che di fronte a Gelmi tira a botta sicura ma il portiere para, l’arbitro poi assegna il fuorigioco.

17′ Ghislandi si sovrappone crossa al centro il portiere respinge.

19′ buona occasione per i nerazzurri conclusa da Olivieri il cui tiro è deviato in corner.

20′ Scalvini da due passi non impatta bene di testa un’ottima occasione per il raddoppio

22′ Occasione d’oro per il Torino ma Vianni tira centrale e debolmente. Opportunità propiziata da una leggerezza di Ruggeri.

29′ Rigore per il Torino! ingenuità di Ruggeri nell’intervenire in area e atterra l’attaccante granata.

Tira Cancello, GELMI PARA il RIGORE e trattiene la ribattuta.

Speriamo che lo scampato pericolo svegli i ragazzi di Brambilla che stanno giocando, a mio parere, male e con troppa sufficienza.

36′ Atalanta con maggior attenzione fa girare la palla e sta più insistentemente nell’area torinese, l’unica occasione è per Sidibe che però calcia debolmente.

37′ Cancello cerca di farsi perdonare fa una buona giocata nello stretto, e da appena fuori l’area piccola calcia sull’esterno della rete.

40′ TRAVERSA di Olivieri, grande azione personale dell’esterno, si accentra e calcia deciso, ma la traversa nega il gol. Ghislandi poi arriva scoordinato e spara alto.

Finisce il primo tempo

Prima parte di gara giocata sotto ritmo, dopo l’episodio fortunato dell’autorete, l’Atalanta ha fatto solo tre di tiri verso la porta di Girelli, di cui i più pericolosi sicuramente i due di Olivieri, il primo deviato in angolo da un difensore e il secondo finito sulla traversa. Troppo poco contro una squadra in evidente difficoltà in difesa e centrocampo. lasciare aperta la gara, visto che il Torino ha discreti attaccanti potrebbe condannarci all’ennesimo risultato negativo. Quindi il secondo tempo deve essere affrontato con determinazione e cinismo. Per ora il risultato è bugiardo ma ci favorisce, rispetto a tante gare ben giocate ma che non hanno portato punti.

46′ subito rischio per l’Atalanta, il Torino chiede un altro rigore ma l’arbitro non lo concede.

49′ Occasione Kobacki che si trova da solo davanti a Girelli ma si fa ipnotizzare dal portiere e non realizza una ghiottissima occasione.

Molti errori tecnici, comprensibili per il Toro meno per i nerazzurri, passaggi e controlli errati. Brambilla non sembra aver caricato a dovere i nostri per questo secondo tempo.

55′ Giallo al 5 del Torino, Kryeziu

56′ Occasione Torino con  Cancello che salta tutta la difesa e passa al centro senza trovare l’intervento del compagno, difesa nerazzurra piuttosto ferma.

57′ altra ammonizione per fallo su Kobacki steso mentre se ne va in contropiede.

perso parecchio tempo per curare l’attaccante nerazzurro Oliveri, l’Atalanta continua comunque a pasticciare sbagliando passaggi e perdendo facilmente palla. Si fa una bella giocata e poi si perde palla per sufficienza.

64′ cambia torino fuori Vianni e Kryeziu entrono Ovizach e Tesio.

68′ Occasione Torino a un passo dal pareggio con La Marca che calcia dal limite e la palla sfila di poco a lato con Gelmi impossibilitato ad intervenire, Atalanta brutta che rischia molto.

69′ Cortinovis segna ma viene rilevato il fallo di mano dell’attaccante

70′ Torino ancora vicino al pareggio ma salva Scalvini.

Sugli sviluppi dell’angolo ancora addormentata la difesa nerazzurra e Gelmi salva di piede sul suo palo.

72′ Risponde l’Atalanta con la prima percussione di Sidibe fermato in angolo. Sugli sviluppi Cortinovis calcia a botta sicura ma salva la difesa altro angolo. Calciato fuori direttamente.

73′ Altro rischio Atalanta, la gara si fa bella ma solo l’Atalanta può buttar via questo risultato.

74′ altro cambio Toro, esce La Marca ed entra Continella.

75′ Brambilla corre ai ripari entra Giovane per Zuccon e Rosa per Kobacki.

76′ passeggia quasi indisturbato in area nerazzurra Ovisach che però non trova il tempo per calciare.

79′ ammonito Tesio per intervento su Giovane a metà campo. sul quale

81′ ammonito Cittadini per trattenuta sull’avversario

82′ Ghislandi regala un angolo al Torino, che ne guadagna uno subito dopo

82′ su angolo GOL del Torino di Continella. era facile da prevedere.

86′ GOOOOOOL Cortinovis, si sveglia il 10 nerazzurro che recupera una palla in area e nello stretto fredda Girelli per il nuovo vantaggio nerazzurro.

Vantaggio che conferma la sensazione che l’Atalanta giocasse col freno tirato e distratta, la paura di un altro pareggio ha fatto premere sull’acceleratore e finalmente si è vista una giocata decisa. Speriamo non subentri al paura di non vincere nei 4 di recupero.

90′ entra Aceto per Spina per il Torino

ultimi assalti del Torino con i nerazzurri che non tengono palla e lasciano l’iniziativa al Torino limitandosi a ribattere.

FINITA

Della gara buoni i tre punti, una delle peggiori gare giocate dai nerazzurri considerato il modesto valore degli avversari ma la vincono, quindi hanno ragione loro.

FORZA RAGAZZI

Bookmark(1)

By Cuginus
Cuginus

16
Inserisci un commento

Please Login to comment
14 Albero dei commenti
2 Albero delle risposte
0 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
12 Autori
BriskeOiggaivClod1907Gustavssonbeppuccio Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
Briske
Membro
Briske
Non capisco se Ruggeri giochi poco motivato in questa squadra, per rendere così poco. A vederlo giocare così direi assolutamente inadeguato a giocare in prima squadra.
Oiggaiv
Membro
Oiggaiv
Oggi non ho visto passi avanti.
S'è vinto.......ma giornata cosi cosi.
Clod1907
Membro
Clod1907

Troppi componenti accidentali stanno influenzando il gioco di questa squadra. Se il disastroso inizio è da attribuire ad una preparazione non adeguata, dopo la pausa si è vista una squadra con trame di gioco efficaci fino al limite dell'area di rigore avversaria ma incapace di tradurre in gol le occasioni costruite e predisposta a subire gol dalle rare ripartenze degli avversari. Così da perdere le partite indirizzate al pareggio e pareggiare quelle vinte sul piano del gioco. Ricordo le partite con la, iuve, genoa, spal, Inter..... Ma anche l'eliminazione dalla coppa Italia. Oggi non ha dominato, ma ha vinto giocando con il freno a mano tirato, su una squadra in serie negativa di 6 ( credo) sconfitte consecutive. Oggi ci stava un pareggio e invece hanno vinto ribaltando la regola soparaddetta. L'impressione è che i ragazzi nelle ultime partite pareggiate, a causa della complessità del gioco voluto da Brembilla e soprattutto dell'assenza di giocatori come Panada a centrocampo e Vorlyky, Italeng in attacco, non riescano ad essere concreti nelle conclusioni che si procurano. Cortinovis, il più talentuoso e di personalità, pare giocare in una posizione troppo avanzata e in spazi intasati che gli impediscono di esprimersi al meglio perché sempre raddoppiato o triplicato in marcatura, anche se come oggi in via del tutto occasionale, gli è bastata una giocata geniale per segnare il gol della vittoria in mezzo ad un nugulo di avversari. L'anno scorso giocando dietro le punte e da trequartista puro, con più spazi per ispirare le punte e andare alla conclusione, era molto più efficace. Sidibe e Gyabuaa sono ottimi nel lavoro di interdizione ma in costruzione di gioco sono prevedibili e, Gyabuaa, molto impreciso nei pressi dell'area avversaria. La speranza è che rientrino Panada, Worlyky ed Italeng per dare geometrie, fantasia e fisicità che ora mancano.

beppuccio
Membro
beppuccio
Brutta partita dei nostri.Il polacco davanti non va deve fare la seconda punta,ma deve tornare Italeng.Serve Panada perché Sibide è pericoloso a metà campo e ci serve l’imprevedibilita’diWorliki.Comunque se pur arriveremo alle fasi finali,sarà dura andare avanti..Ora sotto con il Bologna 👋🏻🇪🇪
Gustavsson
Membro
Gustavsson
Son d'accordo. C'è da dire che i ragazzi hanno messo impietosamente a nudo i loro limiti attuali anche per via del fatto che questo Torino ti fa giocare male. Quasi tutte le altre squadre hanno giocato male o peggio del solito con questi qui.
compagno69
Membro
compagno69
Ennesima prestazione incolore contro una squadra mediocre che peraltro avrebbe meritato il pareggio.vinto grazie a prodezze dei singoli(gelmi e Cortinovis) ma il resto lascia veramente perplesso.non so quante palle abbia perso Sidibe oggi e quanti errori in difesa di Ruggeri e Ghislandi. Non si vedono miglioramenti purtroppo e l'impressione è che nessuno posso avere futuro ad alti livelli
mauriveliter
Membro
mauriveliter
Imprevedibilità del calcio. Cortinovis ha dormito per tutta la partita poi ha inventato un goal dei suoi. Serve l'altro inventore ceko e un attaccante di peso come era sembrato il camerunense nelle ultime partite che ha giocato.
seagull
Membro
seagull
È andata bene!
Oggi, che era più giusto il pari, abbiamo vinto... quanto è strana quest'annata...
crazyhorse200
Membro
crazyhorse200
Grande parade di Gelmi e poi alla fine la parla di Cortinovis.
Sempre problemi strutturali di qualita in attacco
Importante I e punti.
Il Toro RischiA la retrocessione
bna75
Membro
bna75
Bianchi, parla de meno
Vaza72
Membro
Vaza72
Che goal Cortonovis.
Grande
Briske
Membro
Briske
Vero, ma troppo sufficiente per il resto dell’incontro.
Briske
Membro
Briske
Non la chiudono mai e poi rischiano. In questo sono come la prima squadra.
mauriveliter
Membro
mauriveliter
Qualche cambio no? Il solito vizio di brambilla
zizzi1955
Membro
zizzi1955
Giochiamo male, male quasi con sufficienza.
Gustavsson
Membro
Gustavsson
Grazie Cuginus, cronaca precisa ed efficace, migliore di quel che scrivono spesso molti giornalisti di professione.
Siamo carenti in attacco, ma soprattutto a centrocampo. Le assenze sono pesanti, però, da ciò prescindendo, siamo oggettivamente, come giuoco,di pochissimo migliori di questi qui. Che sono decisamente scarsi.

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarit?| , ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verr?| bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorita' preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddee tte autorita' , persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operaree in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.