Quando sei costretto a fermarti e al tuo posto fai volare la beneficenza

10-06-2021 18:30
9 C.

Sei uno tra i coordinatori di uno dei gruppi piu’ attivi dal punto di vista delle trasferte e vivi in una tra le zone piu’ colpite dalla pandemia. Tutte buone ragioni per restartene buono per un anno almeno. E invece cosa fai? ti converti in promotore di offerte in beneficenza e fai arrivare soldi a chi veramente ne ha bisogno. Senza dimenticare, e anzi promuovendo ulteriormente, tutto cio’ che possa in qualche modo riguardare l’Atalanta.

Parliamo del “Lissa”, uno tra i piu’ popolari coordinatori di Chei de la Coriera (insieme a Marco Zanotti e Fabio Gennari) trasfertisti da anni tra i piu’ attivi sulla piazza.

Quest’anno lo “scontro frontale” con quel piccolo bastardo che ha fatto strage nella nostra terra e la difficolta’ di tenere insieme il gruppo mancando il presupposto principe del viaggio pro Dea.

Tra l’altro visto proprio da quella Bassa ValSeriana che…altro che Codogno….altro che Rho… Una spianata di tragedie.

Tramutarsi da organizzatori di trasferte a promotori di iniziative di beneficenza e’ stato tutt’uno. In principio con molti dubbi, in ambito finale con risultati molto superiori alle aspettative.

Chi ne ha giovato sono stati in tanti a cominciare dall’ UILDM (Unione Italiana per la Lotta alla Distrofia Muscolare) alla quale sono stati versati proventi di materiale relativo alla Champions.

La Coriera ha poi elargito altri soldi (derivati sempre dalla vendita di altro materiale atalantino) all’ AIRC (Associazione Italiana per la Ricerca contro il Cancro) in memoria di Francesca, la compagna di Andrea Riscassi, il giornalista che segue l’Atalanta per RAI Sport, mancata poco tempo fa per quella malattia

Quando poi si pensava che il tempo da dedicare a queste operazioni filantropiche fosse finito (visto che nessuno vive di buona volonta’ e pane…) il contatto con Ruslan Malinovskji e l’organizzazione di un asta ebay per aiutare Amelia, bimba ucraina affetta da SMA.

Tanto per non farsi mancare niente lo stesso Lissa ha poi personalmente curato la nostra asta contro la fibrosi cistica dove venivano raccolti altri soldi a favore di un’associazione di mamme di Borgo Santa Caterina in Bergamo

Il totale in soldi di tutto questo? 16.500 euro, esclusa l’ultima asta se vogliamo essere pignoli. Escluso il contributo a “La Casa Di Leo”, quello agli “Amici della Pediatria”, quello alla CRI sez. Treviolo, esclusi 500 pacchi alimentari distribuiti sul territorio di Bergamo e provincia in piena emergenza Covid, ecc…

L’autofinanziamento de la Coriera e’ stato e sara’ sempre totale. Anche chi ha potuto mettere solo 5 euro l’ha fatto sempre e solo col cuore, come la storia della nostra tifoseria dimostra.

E…giusto per proseguire il discorso…

Saranno disponibili entro 15-20 giorni i teli mare de Chei De La Coriera

Misurano 180cm x 100cm e trattasi di teli mare “classici”, no microfibra o chi laur strani che al ta sa bagna ol cül dopo trèdes segónc che tal mètet in tèra….

-prenotabili da ora via mail a cheidelacoriera@gmail.com
-costo 20€ cadauno

…e a breve anche una nuova t-shirt!

Bookmark(0)

By staff
staff

9
Inserisci un commento

Please Login to comment
8 Albero dei commenti
1 Albero delle risposte
0 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
9 Autori
BriskebeppuccioMAJA3papimiscimaurom72 Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
Briske
Membro
Briske
Grazie a tutti per ciò che fate e ci permettete di fare. Mi prenoto subito il telo mare.
beppuccio
Membro
beppuccio
Un giusto articolo al trio più famoso del Lombardoveneto.Grazie per le idee e il tempo che mettete in tantissime occasioni per cercare fondi e materiali per chi è in difficoltà.Sempre con l’Atalanta sullo sfondo.Un abbraccio a tutti e tre.👍🏻👋🏻🇪🇪
MAJA3
Membro
MAJA3
Chei de la Coriera


papimisci
Membro
papimisci
Siete la conferma delle parole che Mi diceva sempre mio zio che aveva fatto la guerra "al val puse un andà che cent andem"
lumaca
Membro
lumaca
Onore al Lissa e a tutta la compagnia. Siete un esempio e abbiamo un gran bisogno di buoni esempi. Grazie.
maurom72
Membro
maurom72
Davvero
moreto
Membro
moreto
x VOI tutti sempre grande ammirazione che non sarà mai grande tanto quanto il vostro straordinario generoso cuore !
EMANUELE-B
Membro
EMANUELE-B
un enorme ringraziamento al Lissa , a Marco,a Fabio,a tutti i capi coriera,ai corieristi,a chi ha la Dea e Bergamo nel cuore....a chi partecipa alle beneficenze.....bravi ragazzi e Uomini
Cuginus
Editor
Immensi.
Grazie

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarit?| , ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verr?| bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorita' preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddee tte autorita' , persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operaree in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.