12-03-2019 16:56 / 45 c.

Risultati immagini per querela

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, Massimo Ienca, colpito con una manata domenica dal tecnico dell'Atalanta Gasperini dopo l'espulsione dello stesso allenatore nerazzurro, presenterà una querela nei prossimi giorni per l'episodio che sta continuando a fare discutere. Anche i rapporti tra i club sono freddissimi, tanto che ieri in Lega le parti si sono totalmente ignorate. Non è arrivata neanche una telefonata da Bergamo per presentare le scuse della società e per questo, Ferrero e i suoi collaboratori, sono intenzionati ad andare fino in fondo. fonte tmw.com



di Marcodalmen




  1. Concordo con chi rileva invidia e acceso livore nei confronti di Tutta la ns realtà ( squadra società  tifosi)
    Le grandi per li più  fanno finta fi snobbati ma CI TEMONO.
    Quelli che proprio friggono fi rabbia  sono squadre e presidenti tipo TorinoMortcc Samp etc che non si capitano come il modello Atalanta li superi di brutto on risultati e gioco nonché  appeal.
    Consoliamo i con i foty libera stranieri che ci adorano e seguono.
    Lasciamo friggere gli invidiosi nel loro astio e livore.
    Guarda e passa...  


  2. Vedo rabbia furore invidia nei nostri confronti. Lo vedi da tante cose compresi questi piccoli uomini. Stiamo tanto sulle palle a partire dal nostro vicino di casa non atalantino


  3. Questo è il prezzo da pagare per andare a insegnare calcio in giro per l’Italia... diamo fastidio a queste squadre perché gli siamo superiori, hanno usato questo episodio per mettere in secondo piano la nostra prestazione eccezionale!


  4. Se il Giudice Sportivo si è "limitato" ad una giornata e una multa non vedo come la Giustizia Ordinaria dovrebbe fare peggio. Forse questo signore vuole spillare soldi al Gasp, si starà sistemando prima che la Samp faccia il botto con il viperetta 


  5. La Gazzetta dello sport è quel giornale specializzato ad informare quante volte è andato in bagno icardi o se si è tagliato l’unghia del marmellone Ronaldo?


  6. Rigore per la Juve...


  7. abitoallostadio -
     12/03/2019 alle 19:32
    a scuola da carmando....che terù


  8. Ma... e la clausola compromissoria?...


  9. La manata de Dios 


  10. Comunque tra i viola, il bilan quest'estate, questi... Che cojoni!!!! Il calcio e' uno sport, che cinema tra tribunali, querele... Andate in campo e allenatevi invece di tirare insieme queste pagliacciate. 
    Giu' le mani dall'Atalanta bastar*i!!!
    Massacriamoli tutti. E sottolineo che stiamo parlando di squadre e società (tra ciabattai, usurai e viperette...) che finanziariamente e sportivamente i è dre a röbà come animai. Chi ci ha venduto Ilicic e chi ci ha venduto Zapata manega de gnorancc????? 
    Forza magica Atalanta, avanti , avanti !!!!!



  11. Guardate i precedenti.  Iena perse un processo contro Gasperini quando era al toro e dovette pagare una sanzione economica gravosa. Vuole provare a recuperare i soldi xhe aveva dovuto sborsare allora?


  12. Ferrero fa il pagliaccio allo stadio ed anche fuori, bigol!!!


    • Davvero quando Ferrero parla, qualcuno piange... il lessico e la sintassi in primis ...


  13. Io se vedo il GASP gli do 50€ e gli chiedo cortesemente di accettarli, vorrei far parte dei 15000€ da lui spesi per "togliersi la soddisfazione", magari poi la prossima volta ci facciamo fare un preventivo per mollargli un calcio nelle palle.... A no cavoli, lo Ienca quelle non c'è le ha.


  14. crazyhorse200 -
     12/03/2019 alle 18:53
    Basta scaldare gli animi, Pipot che poi arriva quello del Formaggioe piangete .
    che Buffoni.



  15. prevedo per il GASP  ergastolo  ala pipot de nef


  16. SubbuteoGroup -
     12/03/2019 alle 18:32
     Beh il Viperetta nei tribunali é di casa. Sezione fallimentare.
    Ienca con gli avvocati sei coperto. Di merda. 


  17. sono i parenti stretti di ANDREOLETTI 
    querele denunce esposti ricorsi



  18. Sta ancora aspettando quella di chiesa, della sua famiglia, della florentia (C2), quella di corvo corvino......


  19. Non ho capito cosa vuole la Società Sampdoria dalla Società Atalanta. Se il Gasp non ha voluto scusarsi personalmente non è che Percassi può farlo al posto suo, stiamo parlando di persone adulte. Querelasse e se la vedano fra loro, se proprio vogliono ( a me sembra 'na caxxata, ma comunque è un suo diritto e se il giudice gli darà ragione buon per lui). Per me ci poteva stare qualche giornata in più di squalifica, ma adesso il caso è chiuso e basta così.


  20. Una querela per una spinta..dai alá


  21. uh mamma che paura la samp è sul piede di guerra
    e adesso come facciamo ?

     
     


  22. Allora dovrebbero querelare anche i genoani visto la grande solidarieta' nei confronti del Gasp.Questo Ienca mi sa che sta sulle scatole a molti...Sara' imparentato con la famiglia Chiesa 


    • Ciao Dani,
      Curiosando sui siti sportivi genovesi ho trovato il commento seguente:
       
      “Se me ne picchia un altro, raccolta fondi a favore di Gasperini x i pagamenti multe dovute al pestaggio di doriani ……..“
       
      Incredibile quanti sfottimenti di Ferrero e di Ienca ci siano su Internet.


  23. Quante querele dovrei fare io allora ???
    Ne dovrei fare almeno 5l giorno !!!
    Che mondo di piangina  !!


  24. Ma la accettano in tribunale una querela per una spinta? 


    • Ma se, con 5 gg. di prognosi gli riconosceranno 1.000 euro di risarcimento...si sa...i genovesi...come sono..
       
      mio nonno avrebbe detto "miserie a brache, piòcc a muntù"


  25. Auguro a Ienca
    che la sua querela sia diversa da quella di Chiesa padre.
    Altrimenti, la lista degli omuncoli si allungherà di nuovo.
     
    Intendo, che Ienca abbia le palle di farla veramente una querela e non solo di minacciarla, come il padre del tuffatore.
     
    In ogni caso,
    ricorrere alla giustizia ordinaria, già oberata da cose più serie, maledettamente più serie, per queste puttanate è sintomo dell'essere uomini senza dignità e senza orgoglio. Insomma, uomini di spessore relativo.
     
    Fosse successo a me, non sarei andato a scomodare un giudice, già oberato da cose ben più serie, ma sarei andato da Gasp e lo avrei preso di petto. Pretendendo delle scuse.
    moralemte ed eticamente, avrei maggiori soddisfazioni da scuse chiese da me "face to face", che scuse (e/o irrisorio conquibus) proposto da un giudice, il cui scopo è solo quello di liberarsi velocemente di una questione importante quanto in granello di sabbia in una vongola. 


  26. Una sola parola : RIDICOLI !!!!


  27. Mamma mia quanto gli rode il culo a sta gente!!! Più d quello che ha detto gasp cosa dovevano fare?? Già bello che si sia scusato per il nulla...soci soccon un presidente ridicolo


  28. Sbaglio o aspettano ancora la querela dalla chiesa's family? Che pena chi fa. Grande


  29. La famosa e già studiata "Sindrome Andreoletti" con sintomi quali il bruciore nelle zone intime posteriori e versi inconsulti e altri ha colpito anche in quel di Genova. 


  30. Perchè colpendolo ne ha causato la caduta. Quali conseguenze ha avuto il signor ienca? Quanti giorni di prognosi gli hanno dato in ospedale?


    • Pare 5....


      • Cavolo o ienca è fatto di carta velina o il Gasp ha una mano da muratore


        • Oppure al Pronto Soccorso... è entrato con codice giallo. Si, giallo di rabbia! Mi domando se con tutti i casini che son successi nella sanità ligure al P.S. abbiano ancora tempo per queste stronzate.


  31. Quanti gelosoni della nostra Dea ragazzi! Questi non ce la fanno più a vederci lì... E cercano in tutti i modi di stuzzicarci e farci male... Ovviamente fuori dal campo, perché in campo non riescono... Nemmeno fuori mi sembra visto che quello che è volato è stato quello della Samp  SIAMO SUPERIORI IN TUTTO... E GLI DA FASTIDIO...


    • Davvero...una marea di invidiosi.Gli unici che temo pero' sono gli arbitri..sono piovute troppe ammonizioni ultimamente


  32. ma che vadano fino in fondo! si parla di una spinta non dimentichiamoci, non ha ucciso nessuno scecc....


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.