12-02-2020 14:10 / 24 c.

L’argentino ha fatto ritorno allo Zenit durante la sessione invernale di mercato

È durata soltanto pochi mesi l’esperienza di Emiliano Rigoni con la maglia della Sampdoria. L’argentino, prelevato in prestito con diritto di riscatto dallo Zenit San Pietroburgo la scorsa estate, ha fatto ritorno in Russia già durante il mercato di gennaio e, dopo aver attaccato l’attuale tecnico dei doriani Claudio Ranieri, è tornato a punzecchiare il club genovese ai microfoni di Sport Express.

ATALANTA E SAMPDORIA – “Atalanta o Sampdoria? Dico Atalanta. Mi piace com’è organizzato il club, i suoi progetti e le sue ambizioni. Mi piace tutto di come funziona al suo interno, ai blucerchiati non è così…”.



di Marcodalmen




  1. Ma tiriamoci una Rigoni sopra e dimentichi di lui AHAHHAHA


  2. Al di là della valutazione che ciascuno di noi s'è fatto su Rigoni e di quanto possa essersi sbagliato sul suo conto (mi metto anch'io tra quelli che pensavano potesse fare bene, a maggior ragione dopo la partita-crack contro la Roma), va bene sottolineare la sua assenza di autocritica, per carità, ma avessi visto un solo commento positivo circa il fatto che ci abbia fatto i complimenti indicandoci, pur essendo stato scaricato, come società organizzata, progettuale e ambiziosa ... figuriamoci se avesse detto qualcosa di negativo! 


  3. A me piaceva, le qualità tecniche le ha fatte vedere. É ancora giovane, gli auguro di trovare la sua strada.


  4. Rigoni, meno parli e meno danni ti fai.
     
    Un giocatore con buone qualita' tecniche, ma (nonostante qualche goal di buona fattura, e anche "pesante") non molto bravo ad adattarsi a sistemi diversi da quello argentino.
     
    Peccato, perche' sembrerebbe anche una persona a posto.
    Rimarra' in Europa probabilmente fino alla scadenza del contratto (stipendio che in Argentina si sogna ....) e poi dovra' decidere se tornare a casa (guadagnando molto di meno) o provare la fortuna in Cina, un paese araba ricco, o altrove.


  5. Mai sentito questo ragazzo fare un minimo di autocritica , ne a Genova ne a bergamo .
    Se fallisce alla Sampdoria la colpa è ovviamente della pessima organizzazione societaria e di Ranieri che non lo vede proprio. 
    A Bergamo invece Gasperini non ha saputo valorizzarlo?
    E a San Pietroburgo fa troppo freddo per far emergere le sue qualità?
    O i dirigenti dello zenit sono troppo coministi?
    La verità è che Rigoni sarà sempre un mezzo giocatore inadatto per qualsiasi campionato dove non siano sufficienti le qualità tecniche per fare la differenza , ma onestamente Rigoni la differenza ormai la può fare giusto in Cina o in Arabia. 
    Auguri!
     


  6. FORSE IN PORTOGALLO PUO' FARE BENE OPPURE IN SPAGNA BASSA CLASSIFICA. altriemnti da campionato USA o ritorno in Argentina
    pECCATO PERCHE' LO SEGUIVO DALL ETA DI 18 ANNI. NON E' MAI STATO UN TOP MA UN BUON GIOCATORE SI. IN ITALIA / RUSSIA NON E' ANDATO PER NULLA BENE.
     


  7. Brao


  8. Io lo ringrazio per i due gol alla Roma e per quello al Milan, abbastanza decisivi


    • concordo, togli pure l'abbastanza


      • Tre gol che ci diedero 2 punti fondamentali. Che poi non abbia seguito i dettami del Gasp, pota amen.


        • Non mi sembra che, andato via Rigoni, abbiamo smesso di fare goal ...... tutt'altro ..... anzi, mi sembra che la media si sia addirittura alzata .......
           
          Il realta', in fatto di goal segnati, stiamo ora marciando alla media record della Juventus di 60 anni fa (quando giocava Sivori .....).
           
          Nell'Atalanta di oggi (tranne Gollini ......) pare proprio che riescano a segnare (quasi) TUTTI.
           
          Comunque, grazie a Rigoni per i (se ricordo bene) 3 goal segnati, buona fortuna ..... e a NON rivederci MAI piu'.


  9. Talento si, ma senza regole in campo non si può giocare, si gioca in 11 non da soli, è quello che deve capire. Peccato perché la tecnica c'è. Pensate se Ilicic giocasse come lui, a che servirebbe?vedremo il prossimo club quale sarà, si accettano scommesse. Per me il suo posto è in sud'America. 
     


    • Sud America con l’apostrofo mi mancava... ah ma intendevi l’america sudata sempre 


  10. u lasaru'... quelli dello zenit malediscono il giorno che l'han comprato.. ad ogni sessione di mercato fan di tutto per spedirlo via e quella successiva il pacco gli ritorna....
    peccato la classe c'e'... se con un "mostro" connazionale come il papu che tirava la carretta tutti i giorni sotto i suoi occhi non ha imparato nulla dubito possa mai diventare un giocatore serio... sfanghera' fino a fine contratto li' e poi arabia o cina a sfangare altri contratti.... penso che sia quello che vuole visto che dove poteva emergere e fare il salto di qualita' si e' sempre tirato indietro..


  11. giocatore che era partito bene da noi, ma quei 38' contro la spal (sostituito prima della fine del primo tempo) si è scavato la fossa da solo
    non solo sbagliò tutto ciò che poteva sbagliare (ricordo a centrocampo anzichè dare palla cercava sempre di andare via in dribbling tra più avversari e perdeva sistematicamente la palla) ma sembrava che non volesse ascolatre gasperini in tutti i modi: gli diceva di andare esterno e lui si accentrava, gli diceva di scambiare palla indietro per sganciarsi in avanti e creare superiorità mentre lui si incrponiva ad andare avanti verso il nulla.... c'era il gasp che gli avrebbe staccato la testa a morsi
    poi qualche apparizione fino alla sciagurata partita col genoa in cui entrò in campo sull'1 a 1 e fu uno dei responsabili maggiori della sconfitta (insieme a quell'incapace di Doveri che permise al genoa di giocare al macello), toccò pochi palloni e li perse tutti, poi vagava in campo come se fosse ubriaco
    dispiace perchè lo vedevo funzionale al gioco di gasperini, invece mi sbagliai di brutto


  12. il tempo è galantuomo e sempre ci aiuta a capire
    adesso gli manca solo di maturare come ragazzo e capire che il calcio (quello vero dei grandi ) è anche e soprattutto una cosa seria 
    ha avuto una grande opportunità quà da noi , e l'ha letteralmente gettata
    rischia di diventare veramente un pacco ogni 6 mesi .


  13. grande rigù!
     





  14. Organizzazione o no, sei stato rispedito al mittente 2 volte...Invece di analizzare l'ambiente in cui eri, parti prima da te stesso.


    • ma cosa c' entra??? gli han fatto loro la domanda e ha risposto dom


      • Domanda scontata fatta apposta per fare arrivare critiche alla Sampdoria. Quando certe dichiarazioni critiche (o che tentano di sminuire il nostro ambiente) le fanno a noi, ci incazziamo eccome. 


        • Beh, ma questo è un problema dell'intervistatore, non suo. Che poi lui dovrebbe fare autocritica perché col talento che ha si sta letteralmente buttando via (vabbé, non morirà comunque di fame) è vero, ma è un altro discorso, mica la domanda se l'è fatta da solo per svicolare.


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.