Seminatori fasulli di talenti ? – by ReMo

05-08-2022 14:00
25 C.

In questi giorni di buriana, esplosa col caso Palomino, per cui si attende la controprova del nove prossimo ed il probabile addio di Freuler, a calmare gli animi è giunta la conferma di Lookman, che ridà spazio a quel poco di tranquillità, necessaria a ricompattare le fila. Ne approfitterei soffermandomi a considerare la seppur vetusta perla che un oscuro ex calciatore, ci ha rilanciato con l’assoluto carisma della rivelazione. Il riferimento nasce sulle perplessità in atto circa il proficuo impiego, sul campo del biscione milanese, dell’ex scatenato Gosens che pare lungi dal saper bissare le cavalcate che lo videro brillare sulla fascia atalantina. Non solo, ma il concetto è stato esteso, sempre a livello dei suoi dubbi, un poco su tutti i calciatori che da Bergamo, sono passati in altre formazioni e che, dal momento del cambio, hanno faticato ad imporsi. A parte il fatto che la tesi non regge, in linea di massima, stanti i tanti casi di inserimenti positivi in diverse formazioni, data la stantia ripetitività del luogo comune, non ho tardato a definirlo appannaggio di un pirla. A questo punto non voglio esimermi dall’opporre, a questo tanghero, quella che mi pare la giusta chiave di lettura. I nostri giocatori, balzati all’attenzione del mercato, in molti casi sono arrivati da noi da sconosciuti, con ambizioni e traguardi tutti da inventare. Hanno avuto la fortuna d’incontrare un mister decisamente fuori dal comune, rabdomante dei loro talenti presupposti, estratti, con dura fatica e costanza applicativa, in trascinanti giocate, in grado di far gridare alla meraviglia. Gasperini è un personaggio non facile, duro lavoratore che ignora le mezze misure e che pretende completa applicazione delle sue prescrizioni, lasciando che i risultati parlino per lui. A Bergamo conosciamo perfettamente come illustri sconosciuti, grazie a lui, abbiano forgiato se stessi in talenti del calcio, umili e funzionali in una manovra che ha involuto e dominato squadroni di eccellenza nazionale ed europea. Sappiamo perfettamente cosa e quanto lo indispone e siamo testimoni dei malumori che non sa contenere nei confronti di direzioni di gara con valutazioni bislacche , disattente e perfino untuose, oltre il tollerabile. Le sue accese reazioni hanno innescato , invidie e malversazioni volte ad oscurare e ridurre al minimo le sue enormi capacità evolutive dello spettacolo e delle qualità dei suoi ragazzi, dipingendolo per piagnone, provocatore ed antipatico. Vorrei sottolineare che, in molti casi, il calo qualitativo dei nostri ex giocatori è proprio conseguente al cessato rapporto col mister, al calo della preparazione ed a tutte le attenzioni che, lui solo, sa reiterare nel tempo. Come nelle gare di Formula uno spesso sono i preparatori del motore a creare i presupposti dell’osannato campione, lo stesso accade a livello della squadra bergamasca. Possiamo e vogliamo ribadire di non essere distributori di imbrogli, come peraltro dimostrano tanti brillanti inserimenti, efficacemente presenti in tante altre compagini, italiane ed estere. Sta per iniziare il nuovo campionato con una squadra che presenta tanti interrogativi, vuoi per novità e cessioni, da far collimare ed armonizzare per riprendere livelli di efficienza e di qualità che riteniamo ci debbano competere. Sappiamo che non sarà semplice ne facile e dobbiamo mettere in preventivo una partenza a rischio, da non drammatizzare ne esasperare con malesseri che in questi ultimi tempi sono affiorati. Dobbiamo lasciarci alle spalle il passato, le lacrimuccie degli addii e recuperare la fiducia e l’entusiasmo, necessari nel frangente e propedeutici del successo. Che dovremo riconquistarci, a partire dal Gewiss e su tutti gli altri campi che ci aspettano, perché noi e soltanto noi , possiamo e dobbiamo essere gli alfieri del nerazzurro atalantino.

In alto i cuori e forza Atalanta !!

 

ReMo

 

Bookmark(1)
3.3 3 votes
Article Rating

By staff


Iscrviti
Notifica di
25 Commenti
Nuovi
Vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
thealamo
thealamo
6 Agosto 2022 12:06

Al Gasp nn avrei mai dato incarico di plenipotenziario per il congresso di Vienna 1815….ma un posto di Carbonaro… quello si

orobico72
orobico72
5 Agosto 2022 19:19

Senza fare il complottista, quando lo dice un tifoso avversario ci sta, quando lo dice un addetto ai lavori io ci vedo solo malafede

2
2
SOTAONOTER
SOTAONOTER
6 Agosto 2022 08:40
Reply to  orobico72

I due che non so sono d’accordo,concorderànno con me che è in buona fede ,ma è un incapace supercogluone.Solo così si può definire un addetto ai lavori che non si è ancora accorto che Mourinho con la Roma ha vinto con ben 4 ex atalantini e che Mancini ne ha utilizzati addirittura 6 per vincere l’europeo.

Svob1
Svob1
5 Agosto 2022 17:10

Un insulto…poetico
Is etiam sese sapere memorat: malleum
sapientiorem vidi excusso manubrio.
“E si picca anche di saperla lunga! Lui che in realtà è più fesso di un martello senza manico”
(Plauto, Epidico, 524-525).

2
1
unodibergamo
unodibergamo
5 Agosto 2022 16:59

Mancini, Ibanez, Cristante e Spinazzola a Roma hanno fatto e stanno facendo bene

Kessie dal Milan al Barcellona, ada ‘npo te

Kulu e Romero in Premier, mia ‘ndel campionat sviser (con tutto il rispetto per gli svizzeri)

Castagne in UK, Papu in Spagna e si potrebbe continuare.

Bastoni all’Inter è un pilastro

E si potrebbe andare avanti….

Chi ha fallito è Conti e parzialmente Caldara ma entrambi hanno avuto infortuni molto pesanti.

Ergo, chi dice che via da Bergamo falliscono al capes u cazzo de fubal, a prescindere da come si chiami

4
1
Tony1907
Tony1907
5 Agosto 2022 17:19
Reply to  unodibergamo

Esatto, il problema è che finché lo dice un tifoso al bar lo si può accettare, quando lo dicono ex calciatori che dovrebbero teoricamente capire un po’ di calcio ed analizzare i fatti più in profondità fa un po’ effetto.

4
1
95Frank
95Frank
5 Agosto 2022 17:51
Reply to  Tony1907

Assolutamente vero Tony ….. ma “QUEL ex calciatore” ……

1
1
AlexInFolle
AlexInFolle
5 Agosto 2022 16:53

Faccio sempre una fatica boia a leggerti, Remo 😬

4
1
Svob1
Svob1
5 Agosto 2022 16:23

E l’è mia finida! La Talanta st’an la spaca i oss amò de pieu…

2
1
Taz
Taz
5 Agosto 2022 15:47

Il concetto, piuttosto approssimativo, enucleato dal Brambati (più forte come latin lover che come calciatore, ndr) è comunque da considerarsi allineato all’evidente superficialità dei tanti sedicenti esperti del settore. Io non ci farei troppo caso: dopotutto non sono lontani i tempi di quando certi affermavano, senza alcun fondamento, che l’Atalanta fosse una squadra che correva tanto, troppo. Trovo invece , da parte nostra, che il fatto di sopportare a fatica certe esternazioni, sembra quasi malcelare una fantomatica coda di paglia, che non abbiamo e non dobbiamo pensare di avere. La mia teoria in proposito è infatti molto più semplice: i… Leggi di piu' »

Lorenz67
Lorenz67
5 Agosto 2022 15:16

ai tifosi delle blasonate brucia il culetto quando vengono sorpassati-surclassati da un’altra blasonata… quindi figuratevi cosa hanno provato quando a farlo e’ stata una “provinciale” con una frazione del loro budget e con un gioco che ancora oggi, malgrado trofei vinti in italia, ancora si sognano… penso che per trovare una squadra che giocava in modo cosi’ spettacolare bisogna andare indietro nel tempo al famoso Bilan di Sacchi, il quale pero’ “godeva” dell’apporto di campioni assoluti ai quali va dato il merito di essersi applicati alla causa e ai moduli sacchiani… qui l’abbiamo fatto con perlopiu’ emeriti sconosciuti, giocatori reduci… Leggi di piu' »

Oiggaiv
Oiggaiv
5 Agosto 2022 15:23
Reply to  Lorenz67

👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏

moreto
moreto
5 Agosto 2022 15:12

REMOlamai !!!

Oiggaiv
Oiggaiv
5 Agosto 2022 15:11

Ciao Remo, so che sei più attempato di me e sicuramente non hai bisogno di consigli…..ma non dovresti farti il sangue amaro e sprecare inchiostro per i tangheri
⚫️🔵👋💪⚫️🔵.

ReMo
ReMo
5 Agosto 2022 18:41
Reply to  Oiggaiv

Ciao e grazie del consiglio che già ho posto in pratica, Aggiungo al riguardo il fatto che lo scrivere, specialmnte ciò che non riesci a trattenere. aiuta a non farti sangue amaro. Ti saluto con stima.

GNKY
GNKY
5 Agosto 2022 20:27
Reply to  ReMo

Quanto hai ragione Remo, a proposito dello scrivere…

Oscar1962
Oscar1962
5 Agosto 2022 14:43

Brambati non merita neppure un decimo di tutte quelle parole.
Non era nessuno da calciatore ed oggi ancora meno.
In breve un cretino.

4
1
Davor
Davor
5 Agosto 2022 16:44
Reply to  Oscar1962

Ovazione

prytz
prytz
5 Agosto 2022 16:45
Reply to  Oscar1962

più successo come opinionista che come giocatore

eligio71
eligio71
5 Agosto 2022 14:31

Quello era un sopravvalutato borioso da calciatore che si e’ gonfiato a dismisura da opinionista-tuttologo-agente.
Un cazzaro da competizione

3
1
mmfa
mmfa
5 Agosto 2022 14:21

la forma fisica nel nostro modo di giocare fa la differenza, fanno sempre commenti dei giocatori prima sconosciuti poi usciti da Bergamo che non si ripetono altrove, non tengono mai in considerazione come hanno reso giocatori come Pasalic, Muriel, Ilicic e Gomez. Verrebbe da dire che fuori da Bergamo non sanno come farli rendere al meglio (soprattutto a Firenze), visto che negli anni passati da noi tra i soli Ilicic e Muriel senza contare gli assist hanno messo a segno 119 gol, Pasalic ha girato un bel pò prima di rendere in maniera costante proprio da noi. Di Gomez a… Leggi di piu' »

ardluca82
ardluca82
6 Agosto 2022 01:33
Reply to  mmfa

…Pasalic rendere in maniera costante…Ma quando?

maurom72
maurom72
6 Agosto 2022 08:30
Reply to  ardluca82

Quando gioca nel suo ruolo, se non era costante e affidabile non avrebbe giocato in una delle nazionali più forti del mondo

Clod1907
Clod1907
5 Agosto 2022 14:18

Brao RE. MO.
Ci voleva un bel richiamo all’origine della favolosa realtà che stiamo vivendo per la dimensione atalantina, invidiata da quasi tutta l’italia abituata a prendere senza mai sudare la maglia.
Forza Atalanta Bergamo

1
1
Clod1907
Clod1907
5 Agosto 2022 14:20
Reply to  Clod1907

Prendere = vincere

1
1

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarit?| , ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verr?| bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorita' preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddee tte autorita' , persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operaree in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.




WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x