Serie A, il nuovo protocollo anti-Covid: cosa cambia per il pubblico

09-07-2021 07:37
43 C.

La Serie A vara il nuovo protocollo contro i crescenti contagi da COVID-19: lunedì l'

La Federcalcio italiana ha approvato il nuovo protocollo sanitario per il campionato di Serie A maschile, valido anche per il torneo femminile e per la Primavera 1 e 2. Questi i principali provvedimenti che saranno adottati per la stagione 2021/2022:

Già dall’inizio della nuova stagione sportiva, verrà ottemperato un tracciamento totale di tutti gli atleti (Gruppo 1, anche detto Gruppo-Squadra) e degli arbitri (Gruppo 2) a cominciare da uno “screening iniziale”. In un giorno prestabilito da ciascuna società, tutte le società iscritte a tutti i campionati di sopra, provvedendo a regolare sanificazione degli ambienti di lavoro, tutti i “Gruppi 1” dovranno sottoporsi ad: anamnesi totale per ogni individuo, individuando i “vaccinati”, i “guariti” e i soggetti ancora “suscettibili” al virus; visita clinica con controllo della temperatura corporea; tampone molecolare o test antigenico rapido per la ricerca del virus; test sierologico per individuare pregresse infezioni asintomatiche. Allo stesso procedimento di screening iniziale verrà sottoposto anche il “Gruppo 2”.

Dalla data di ripresa degli allenamenti fino almeno all’inizio delle competizioni ufficiali, i tamponi saranno obbligatori per tutti gli individui “suscettibili” e andranno effettuati ogni sette giorni con tolleranza di un giorno. Per i “vaccinati” e i “guariti” sarà facoltativo. Test sierologico obbligatorio per l’intero Gruppo una volta al mese.

IL PUBBLICO – Attualmente, il limite di pubblico presente negli stadi sarà ancora di 1000 persone o massimo del 25% della capienza massima dell’impianto, anche senza certificazione verde (Green Pass) o esito del tampone negativo in zone gialla e bianca, secondo gli ultimi riferimenti e le normative dettate dalle Autorità competenti. Rimane aperta la possibilità, come detto sopra, di modificare il Protocollo in tal senso, affidandosi ai metodi di tracciamento delineati dal Governo quali gli stessi Green Pass ed esito negativo del tampone per cominciare ad accogliere un numero ben superiore di tifosi alle partite. Tutto seguendo le linee guida che i cittadini hanno ampiamente appreso in tempo di pandemia: sedendosi al posto numerato assegnato, mantenendo la distanza interpersonale, controllando la temperatura corporea all’ingresso, igienizzando le mani con appositi dispenser presenti negli impianti, tutto sotto la responsabilità del club ospitante che provvederà a iginiezzare tutti gli ambienti, compresi i sanitari e a fornire lo stadio dell’apposita cartellonistica informativa sulle norme di sicurezza da mantenere.

fonte calciomercato.com

Bookmark(0)

By marcodalmen
marcodalmen

43
Inserisci un commento

Please Login to comment
15 Albero dei commenti
28 Albero delle risposte
0 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
29 Autori
pointbreakSubbuteoGroupGNKYBohRaindog Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
pointbreak
Membro
pointbreak
Sono andato in vacanza in spagna all'andata ok il qr code ma nessuno e dico nessuno mi ha chiesto ne green pass ne tampone ne niente di tutto ciò. Al ritorno al check in oltre al qr se non mostravi una delle opzioni non partivo. Di cosa stiamo parlando? Cornuto e mazziato diventa rinchiuso e vaccinato
Boh
Membro
Boh
Adesso subirò’ una marea di critiche , basterebbe solo che tutti fossero vaccinati com la seconda dose , naturalmente non andrà bene, per quelli che non andrà bene meglio beccare il virus e contagiare tutti i vicini che non contagiare nessuno
Importante e’ essere allo stadio
SubbuteoGroup
Membro
SubbuteoGroup
Se i controlli sono come quelli di Reggio, alura i va det anche i cá mòrc....
Onestamente che cazzo la menano con le vaccinazioni se poi ancora so mia libèr de n'da do go oia?
Lo sappiamo che come per il vaccino influenzale, non ci sarà mai la copertura totale.
E quindi?
Tone derf fò ol stadio, che an ga oia de Atalanta!
Raindog
Membro
Raindog
Se vanno avanti così mi tocca, da vaccinato, dare ragione ai no vax. Che umiliazione. Ero scettico, ho fatto quel che mi dicevano per "spirito di squadra" ingoiando i dubbii e sopprimendo le considerazioni personali non supportate da un' adeguata competenza. Oltre al danno le beffe? Poi mi definiranno pecora, con ragione, e la poca autostima andrà a ramengo. Che mondo di merda. Spero che lo Stato mi passi un efficente supporto psicologico.
SubbuteoGroup
Membro
SubbuteoGroup
Ma no dai, non fare così...
Io sono uno di quelli che ha il Green Pass valido per 6 mesi....a settembre vedrò che fare.
Di sicuro non pago il sierologico né tantomeno tamponi per andare a vedere qualsiasi avvenimento, ove richiesto.
GNKY
Membro
GNKY
Subbuteo, a Settembre col grinpass andiamo a Rigaaaaaaaaaaaaa!
SubbuteoGroup
Membro
SubbuteoGroup
Tienimi un posto nel Van!
GNKY
Membro
GNKY
Ed anche i cancelli di Zingonia!!!!
Pasodoble
Membro
Pasodoble
Ma Quest'anno hanno inserito con più chiarezza nel protocollo che De Laurentiis se ha un paio di contagi può evitare la trasferta e Lotito può fare i tamponi dove caxxo gli pare? No perché la scorsa stagione c'è stata un po' di confusione...
BSoares
Membro
BSoares
Penso di si'.
De Laurentiis potrà rinviare le partite con un positivo e mezzo solo se gioca la partita successiva contro la Dea.
Quelli della lazio invece faranno come sugli alimenti, basta che lo scrivano chiaramente sui referti: "tamponi UE ed extra UE"
Tony1907
Membro
Tony1907
Io direi che sarebbe ora di tornare a vivere normalmente convivendo con questo virus, che probabilmente ci accompagnerà per sempre, come già facciamo con tantissimi altri virus.
marcotrisma
Membro
marcotrisma

L'EMERGENZA e' finita o no'??????? Vogliamo riprenderci la NOSTRA VITA o non ce lo lasciano fare? E' questo il punto ! Mi sembra la storia di un ministro che dopo aver accertato che ne ha combinate di cotte e di crude invece di DESTITUIRLO ....RIMANE AL SUO POSTO e continua ad aspettare una NUOVA ONDATA , una NUOVA VARIANTE e magari una nuova...CHIUSURA !

Ragnar1907
Membro
Ragnar1907
Hai perfettamente ragione, ma il problema ormai non è più di chi impone tutte ste regole che di logico non hanno quasi mai niente, ma delle persone che credono sia giusto seguirle.
Eligio
Membro
Eligio
Il problema è l'informazione che ci propinano tutti i giorni. Dati di Bg e provincia: il 5 luglio 1 contagio, poi +5 e +12. Titolo giornale "attenzione crescono i contagi". Cosa pensavano che andassero sotto 0??? Poi senti la gente al bar già rassegnata "tanto a settembre ci richiudono". Se sperano di cancellare dalla faccia della terra i virus non torneremo più alla vita di prima. Ma il mantra "l'importante è non intasare gli ospedali" non vale più?
Luca86
Membro
Luca86
Dai Raga che an gha sè!!

Se iniziassimo a monitorare tutti i virus che abbiamo in corpo è finita... ci sarebbe una pandemia ogni 3 mesi ... Se gli ospedali non hanno casi gravi, per favore, andiamo avanti e voltiamo pagina...
fubal64
Membro
fubal64
Eligio
Membro
Eligio
Aprite gli stadi, spegnete la TV (trasmissioni ansiogene soprattutto)
portek
Membro
portek
Io aprirei con regole green pass...poi ovviamente chi non se la sente sta a casa bello tranquillo!
alex66
Membro
alex66
Ma a cosa serve il Green pass se anche i più grandi esperti dicono che anche il vaccinato può contagiare e può essere contagiato non ha senso
CARS 2
Membro
CARS 2
Basta pagliacciate , nel campionato precedente hanno giocato pure i positivi ma non hanno attuato nessuna sanzione .
Ot.
Poi mi dovete spiegare perché la Salernitana si ed il Chievo no .
thealamo
Membro
thealamo
..............basta restrizioni alle ns liberta'....costituzionali.
......nemmeno con l'occupazione nazi si era arrivati a ...tanto!!
e' ora di tornare a....VIVERE!
anche al ...Tempio.
Reeno
Membro
Reeno
Vado a inventare una macchina del tempo per mandarti a Marzabotto nel 1944
jacomino
Membro
jacomino
quindi i bambini sotto i 12 anni che non possono vaccinarsi devono spendere ogni weekend 30 euro per il tampone se volessero entrare?
Brasa
Membro
Brasa
Eh non vedo alternative purtroppo... gli under12 possono contagiare tanto quanto gli adulti, quindi non si può fare altrimenti o decade il senso di tutto il discorso
jacomino
Membro
jacomino
ci sta cone ragionamento, ma allora devono poter fare anche loro il vaccino. non possono andare avanti per anni a tamponi per qualsiasi cosa (al di là del costo improponibile)
alex66
Membro
alex66
Il fatto che contagiando anche i vaccinati, dunque é una grande stro...
Brasa
Membro
Brasa
Se l'efficacia varia tra l'80 e il 95% è scontato che ci siano anche vaccinati contagiati... in compenso la maggioranza della popolazione vaccinata sarà immune, limitando notevolmente la catena di trasmissione
Ode2392
Membro
Ode2392
Stadio da evitare come la peste ma, mi raccomando, Orio Center bello pieno, al chiuso con l'aria condizionata che fa caldo fuori.
Non dico che sia sbagliato tenere aperto Orio, anzi; non capisco però perchè i centri commerciali (ambienti chiusi) sono stati aperti al pubblico senza limitazioni e gli stadi (ambienti all'aperto) sono ad ingresso limitato. Io il vaccino lo faccio per cosa?
furnasot
Membro
furnasot
Ode al chiuso c'è obbligo mascherina..
Ode2392
Membro
Ode2392
Allora perchè le discoteche sono chiuse? Hai visto i festeggiamenti dopo le partite dell'Italia? Non so te ma io non ho visto un singolo poliziotto/carabiniere.
Sembra quasi la gente sugli spalti si scambi fluidi corporei in continuazione. A me possono raccontarmela quanto vogliono dicendomi che è per la nostra sicurezza, io lo chiamo terrorismo psicologico. Non capisco questo accanimento non solo per il calcio, ma anche per gli altri sport (basket, pallavolo per esempio).
Dundjerski5
Membro
Dundjerski5
Scusate ma un po' ovunque si legge che la Delta può colpire anche i vaccinati, magari anche senza sintomi ma principalmente senza sintomi gravi, però può infettare i vaccinati e sti fenomeni non tamponeranno più i vaccinati? Complimenti al genio che ha pensato a sta cosa!
Ratman
Membro
Ratman
Per l’appunto: nn da sintomi gravi.
Tanto basta x conviverci.
Come una normale influenza
Brasa
Membro
Brasa
È questione di statistica... a prescindere dai sintomi, comunque anche la probabilità che un non vaccinato venga contagiato è molto più alta rispetto a un vaccinato, per quanto anche quest'ultimo ha qualche possibilità di entrare in contatto col virus.
Pensare di legare l'accesso solo al tampone negativo anche ai vaccinati sarebbe stato insostenibile per quantità di tamponi richiesti e ripercussioni (praticamente qualsiasi evento, anche gratuito, sarebbe costato almeno 20/30 euro a persona, riducendo notevolmente la platea degli interessati).
kikko
Membro
kikko
fammi capire se non da sintomi gravi ... allora monitoriamo anche l'influenza e tutte le altre malattie come si fa con il covid e vivremo in stato d'emergenza per tutta la vita ...
Dundjerski5
Membro
Dundjerski5
Aspettate a tutti quelli che mi stanno rispondendo, non dico che non si deve tornare alla normalità perchè non da sintomi gravi, avete ragione. Sto dicendo che senso ha fare i tamponi solo ai giocatori non vaccinati se si può creare un focolaio anche fra i vaccinati? Quasi tutti i giocatori lo hanno avuto da asintomatici, a sto punto che senso ha tamponare solo i non vaccinati se lo scopo ultimo, evitare focolai ripeto, lo rischi pure fra i vaccinati? In pratica ammettono che gli va bene circoli la delta fra i calciatori, tenendo solo i tamponi di facciata ai non vaccinati.
fubal64
Membro
fubal64
Dundjerski5: A mio parere, indiendentemente da tutto e tenendo conto che non tutti reagiscono allo stesso modo, tamponare i giocatori e staff, per la società vuol dire precocemente curare e preservare il loro principale invetimento e reciprocamente rispettare quello delle società avversarie. Anche se poi abbiamo visto che alcuni presidenti hanno fatto e continueranno impunemente a fare il ca@@o che vogliono.
La Magica
Membro
La Magica
Io, in queste condizioni, resto a casa
mlucky
Membro
mlucky
Io no
farabundo
Membro
farabundo
gnà me

vaccinato sempre sudato
(appena al ria òl post chel ghè piö )
La Magica
Membro
La Magica
Fara, an se in du.....Io ero vicino a te allo stadio
farabundo
Membro
farabundo
consoliamoci a vicenda
ridateci il parterre
kikko
Membro
kikko
è una tua scelta , io ho fatto il vaccino per riavere un minimo di libertà e vorrei averla .
Grazie
romy67
Membro
romy67
Io entro appena riesco a prendere il biglietto

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarit?| , ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verr?| bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorita' preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddee tte autorita' , persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operaree in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.