SI E’ SCIOLTA LA CURVA NORD

08-09-2021 11:41
238 C.

Abbiamo conferma dalle indiscrezioni uscite tra ieri e questa mattina: la Curva Nord ha deciso formalmente di sciogliersi.

Diamo per certo la cosa cosi’ come il fatto che non ci saranno ripensamenti.

E’ ipotizzabile che, a breve termine, la piu’ grande organizzazione del tifo atalantino ultras esistente, trovi il modo di spiegare la decisione attraverso i suoi canali ufficiali, in Rete e non.

Questo al momento e’ tutto quello che sappiamo

RIBADIAMO CHE PSEUDO COMUNICATI CHE STANNO USCENDO IN RETE IN QUESTE ORE NON SONO UFFICIALI

Atalanta, comunicato Curva Nord: «A Lecce non ci saremo»

Bookmark(1)

By staff
staff

238
Inserisci un commento

Please Login to comment
117 Albero dei commenti
121 Albero delle risposte
1 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
146 Autori
RAMAZZOTTIANAromy67ReMobarbudos72Guinness Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
RAMAZZOTTIANA
Membro
RAMAZZOTTIANA
barbudos72
Membro
barbudos72
Solo la dea è per tutta la vita, il resto passa. Forza dea solo e siempre.
Guinness
Membro
Guinness
Alzano 2010 , l’inizio della fine
NVDea
Membro
NVDea
Stiamo parlando di ricambio generazionale, ci sono centinaia di ragazzi che tifano dea e non vedono l'ora di mettersi in gioco. Io non sarei cosi' disfattista in merito allo scioglimento della Nord in se'. Dopo 20 anni e una marea di problemi legati soprattutto all'accanimento delle autorita' verso i vertici del tifo organizzato atalantino ( che per carita' non saranno dei santi ma chi e' senza peccato scagli la prima pietra ). Io penso nasceranno nuovi gruppi e questo potrebbe anche essere un bene per il tifo, inshallah
Teomatt1907
Membro
Teomatt1907
meno male che il detto era "più forti di chi ci vuole morti"...ho proprio visto...
Paolo74
Membro
Paolo74
complimenti, con due commenti hai confermato di essere un idiota.
greatguy
Membro
greatguy
sto pensando ai testimoni di geova che anche in punto di morte rifiutano le trasfusioni di sangue....coerenti fino alla morte, quindi il concetto diventa più importante della vita stessa, per me inconcepibile! nulla è più importante della vita!
malign
Membro
malign
Mi spiace molto. Avere una curva apolitica con il solo interesse di tifare i propri colori era una gran cosa.

Spero di cuore che del vuoto di potere in curva non ne approfitti qualche gruppo con velleità di propaganda politica
crazyhorse200
Membro
crazyhorse200
Peccato
ReMo
Membro
ReMo

Certamente la loro presenza era l'aspetto 'ruspante' del pubblico. Speriamo non venga sostituita da pubblico di allevamento in batteria o da sterili assemblee griffate, la cui impronta sportiva è verosimilmente pari allo zero.Con l'andamento dei prezzi teso a determinare ingressi d'elite e la frequentazione sempre più difficile, il calciorischia di trasformarsi in uno spettacolo privo di partecipazione emotiva, opposta alla passionalità usuale. Forse molti, fiutando questo andazzo post endemico, hanno previlegiato altrettanto 'ingessati' schermi tv,. Un inverosimile anticipato crepuscolo del mito della dea Atalanta. Sarebbe un autentico scempio consumato avverso la dedizione infinita della nostra tifoseria. Sperem dè no !!!

romy67
Membro
romy67
....."Con l'andamento dei prezzi teso a determinare ingressi d'elite e la frequentazione sempre più difficile"....abbiamo e avremo 2 curve con 17.500 posti disponibili alla media(ultimo abbonamento) di 15 euro a partita e dite che costa troppo??.... piuttosto la gente si è stancata di andare all'atalanta, perché questo prezzo è accessibile a tutti o quasi che hanno voglia di entrarci.
ReMo
Membro
ReMo
Le quotazioni del passato non contano. Sulla scorta del costo attuale di un singolo incontro, non giurerei sulle tue previsioni. Non ci resta che attendere per poter verificare....
romy67
Membro
romy67
Ad oggi il singolo biglietto in prelazione, è di 20 euro, se il prossimo abbonamento dopo 2 anni avrà questo prezzo non mi sembra la fine de mondo, il problema secondo me è un'altro, sempre meno gente ha voglia di spendere soldi per l'atalanta e il calcio in generale, preferisce usarli per altro.....e ci sta .
viamilazzo
Membro
viamilazzo
Io mi sono innamorato della Curva Nord con i Commandos negli anni 70.
I miei figli, però, si sono innamorati della Curva con questi ragazzi che, al netto di qualche scivolone, ci hanno regalato pagine indelebili e coreografie indimenticabili.
Un grandissimo GRAZIE.
DORNOCH
Membro
DORNOCH
È due anni che cerco di portare mio figlio per la prima volta Allo stadio,per fagli vedere e sentire la gente dell atalanta,x fagli vedere la curva piena che canta che mi ha fatto innamorare quando avevo 9 anni ma o per un motivo o per la altro non ci sono riuscito e ho paura ma non so se ci riuscirò più..senza curva non è la stessa cosa.
Robbie68
Membro
Robbie68
Non capisco proprio la ragione....
Teomatt1907
Membro
Teomatt1907
le ragioni sono puramente economiche...ci metto la mano sul fuoco guarda...
Paolo74
Membro
Paolo74
sei un idota!
obe
Membro
obe
I preüsti de l'eco lé de stamatina chi gregna...
andreito71
Membro
andreito71
L'etica in curva é morta con le BNA.
Piro1966
Membro
Piro1966
Pasodoble ma sparati,ma con tutto quello che la curva ha fatto il tuo unico commento è quello se si può occupare lo spazio vuoto?ma impiccati con un elastico così rimbalzi FESSO
Pasodoble
Membro
Pasodoble
Stanotte non dormo perché si è sciolta la curva... alà bambo!
grandeivan
Membro
grandeivan
Lascia perdere sono i commentatori da tastiera al pari dei portoghesi sponsorizzanti in Rinascimento ..non sanno una beata minchia di cosa significa aver dato anni per una fede..
FAN
Membro
FAN
Bisogna essere oggettivi e riconoscere che l'attuale curva era ben distante dagli inizi anni 2000 con l'allora nuovo gruppo dell'Atalanta Supporters. Personalmente mi manca quella curva, ma non mi mancherà quella degli ultimi anni fatta di biglietti riservati, scioperi su ogni cosa, divieto di esporre drappi se non l'unico striscione, comparsate in tv e qualche figura di troppo sulla strada (Dinamo Zagabria a Milano e Laziali in giro in via Baioni per dirne un paio). Spero comunque che sia l'inizio di un nuovo periodo, con valori coerenti al nostro passato ma anche con la consapevolezza che il mondo è cambiato e un pò bisogna quindi adattarsi ai nuovi tempi. Sono allo stesso tempo vicino a tanti ragazzi che comunque in questo momento staranno soffrendo, perché quando si scioglie un gruppo (o te lo fanno sciogliere) lasci un pezzo di vita
gaarens
Membro
gaarens
difficile se non impossibile darti torto..
E-E-Evair
Membro
E-E-Evair
A Milano con la Dinamo lo sciopero fu scandaloso
FAN
Membro
FAN
Non parlavo dello sciopero
Raindog
Membro
Raindog
Fan, tracotanza croata prepartita?
bna1976
Membro
bna1976
Finalmente un commento da ultras che vive la curva
ReMo
Membro
ReMo
Molte delle iniziative della curva, già dal momento che la squadra era ben lontana dai successi che le stanno arridendo, sono state per l'intera tifoseria, fasi di crescita nel compito di accompagnarne i passi.
Ora, all' avvenuta crescita sportiva, credo si affianchi la rodata capacità della tifoseria che è certamente in grado di supportarla, in tutte quelle maniere che ormai è impossibile che permangano sconosciute.
Attendo e mi auguro che si sappia affiancare la squadra con canti e spinte che in ogni maniera possano dare
il senso di una presenza e di una partecipazione calda, viva e concreta.
Dando voce alle nostre attese ed alle speranze che coltiviamo dentro di noi e che dobbiamo semplicemente
saper esternare, con rinnovato entusiasmo, diamo voce al nostro affetto ed alla nostra passione.
Non ci mancheranno i mezzi, la volontà e la passione per ripianare il rapporto di unione e di supporto verso la nostra dea, al Gewiss ed in ogni stadio in cui ella ci convocherà.
Sempre presenti, con entusiasmo. Forza Atalanta !!
Kaiser
Membro
Kaiser
STAFF se non è un dato ufficiale, perchè mettere titolo......si è sciolta la curva nord?

Già sono con occhi lucidi e una fitta al cuore......con una tristezza piena di ricordi...........

Spero solo che sia una bufala.........
labilehc
Membro
labilehc
La totale mancanza di gente di questo gruppo ieri sera in riunione...dimostra con grande dispiacere che a pochi o nessuno di voi interessa o a interessato le sorti della nord...tutti hanno le proprie colpe ...direttivo ..ma anche e soprattutto la gente intorno al direttivo....dopo una riunione tra gruppi e direttivo ieri abbiamo deciso definitivamente....il gruppi dell Atalanta supporters si scioglie...verranno ritirati gli striscioni e il covo verrà chiuso.. non ci sarà più né direttivo né riunioni ..ne trasferte organizzate....si ricomincia da capo...se qualquno ci tiene a tornare ad avere un gruppo con i coglioni che si alzi dal divano...molli i social...e venga a dare due parole e dare una mano...con rispetto e amicizia verso di tutti grazie a tutti dei bei momenti passati insieme...GIORGIO VIVE⚫💣🔵
Adomadea
Membro
Adomadea
Ok un attimo di riflessione e si ricomincia da capo. Nessun dubbio
GIORGIO VIVE
bna1976
Membro
bna1976
Hai ragione in parte perché non tutti sono ben accetti
Kaiser
Membro
Kaiser
Grazie di cuore
Pasodoble
Membro
Pasodoble
Quindi sabato si può occupare il settore vuoto in curva?
grandeivan
Membro
grandeivan
Ma che commento è ? Guarda che la curva non è mai stata riservata. Potevi andarci anche quando prendevi l'acqua e vedevi la porta a 50 metri con davanti una rete nera e i pali grigi. Non ti cacciava nessuno...certo era un po sudata...ma forse eri a casa al calduccio o forse non eri neppure nato....
e allora meglio tacere...
Raindog
Membro
Raindog
Eh, la curva sempre sudata. Ma, ultimamente, fettucciata...
Pasodoble
Membro
Pasodoble
Grandeivan, se non sai a cosa mi riferisco, taci che fai miglior figura, grazie. Per i ciuoti come te mi riferisco alla prima contro il Bologna dove per "rispetto" degli ultrà che sostengono il " tutti o nessuno", in nord dietro la porta c'era un settore lasciato completamente vuoto, e probabilmente con la complicità della società che non ha messo in vendita quei posti o comunque gli steward non hanno fatto sedere, infatti c'era parecchia gente in piedi alla balaustra.
grandeivan
Membro
grandeivan
Ahahha...dai ...porta pazienza.. sabato puoi andarci ...ahahha..
Denver
Membro
Denver
parole sante @grandeivan
Paolo74
Membro
Paolo74
non si potrà occupare il settore vuoto,perchè con la complicità della società. degli stewart,dei marziani e di forze occulte si creerà un buco proprio in mezzo alla curva.quindi,no, non si potrà occupare..
Demiswka
Membro
Demiswka
Era nell’aria da un po’ di tempo. Mi spiace
Mondo21
Membro
Mondo21
Ma in premier come funziona, come funziona il più importante campionato del mondo ? Il tifo è ancora dominato dai supercalorosi, oppure ha preso strade diverse. Penso che il modello che essi vogliono sia più parco dei divertimenti e meno arena. Non saprei.
Alex7
Membro
Alex7
Vivo in Inghilterra da anni, mia mamma è pure inglese. Se frequenti gli stadi ti accorgi che il calore c'è ancora. I tifosi delle sei squadre inglesi coinvolte nella Superlega hanno protestato in maniera così potente da costringere i padroni dei loro club ad uscirne. E tutti i tifosi inglesi hanno esultato. In Italia i tifosi delle squadre coinvolte parevano felici di quella stupidissima lega. Questo per farti capire come pensano. Ci sono tifoserie di alcune grosse squadre che sono poco rumorose ma basta andare a vedere un Newcastle contro West Ham e ti accorgi che a livello di decibel i tifosi inglesi sono avanti anni luce. O il Liverpool, per citare una squadra molto blasonata. Cantano tutti, in tutti i settori dello stadio. Alcuni cori vengono tramandati di generazione in generazione. Quanto al marketing, in Inghilterra ogni anno si acquista la maglia nuova della propria squadra per sostenerla. Non importa la categoria o il fatto che si ha già quella vecchia (che si può utilizzare ancora). Mai visto venditori di magliette tarocche fuori dagli stadi. E' un'altra mentalità, per qualcuno può essere difficile da capire. Andare allo stadio e ritrovarsi con i propri amici per bere qualche pinta di birra è un rituale (parecchi vanno ben oltre le dieci). Il marketing non è considerato dannoso, anzi. Ciò che va sottolineato è che il prezzo dei biglietti è mediamente basso, in linea con gli stipendi. Per me spendere 50 euro per vedere il curva Atalanta-Milan tre anni fa è stato una sorpresa (vedo circa tre partite all'anno a Bergamo). Il modello inglese è a metà strada tra arena e parco dei divertimenti. Dipende tutto dalla squadra. Il Manchester City è considerato una barzelletta perché i suoi fan cantano solo quando le cose vanno bene. Nel loro stadio ci sono una marea di turisti. Protestano se il loro idolo non gioca come se fosse un film di Hollywood con Leonardo di Caprio in cui Di Caprio non entra in scena. Ma ti assicuro che le arene ci sono ancora. E il il volume dei cori è altissimo.
Solda
Membro
Solda
Grazie Alex7, il tuo commento è molto interessante...
madonna
Membro
madonna
Grazie Alex
romy67
Membro
romy67
....."Quanto al marketing, in Inghilterra ogni anno si acquista la maglia nuova della propria squadra per sostenerla"...............
maurom72
Membro
maurom72
Grande Alex
fubal64
Membro
fubal64
Grazie a Mondo21 per il semplice ma per niente banale quesito; ed a Alex7 per la esaudiente risposta che in questo momento buio è anche istruttiva. Non tutti potranno leggere questi commenti e non sarà per niente facile ma credo che già da sabato sarà compito di ognuno di noi dare un impulso ad essere "me compreso" più partecipi ai cori e meno spettatori silenti.
Mondo21
Membro
Mondo21
Ti ringrazio Alex sei stato molto esaudiente, purtroppo non ho mai visto dal vivo una partita della premier, forse un giorno. Non pensi che il calcio inglese e la sua tifoseria abbiano passato una specie di evoluzione sociale ? Il primo ministro Margaret Thatcher, aveva stroncato e regolamentato il tifo più caldo (non sto facendo paragoni con la neosciolta curva), ma sicuramente è influito molto per indirizzare il ritorno ad uno spettacolo con meno tensioni.
PS mi piace il Les Paul che Ti rappresenta (io possiedo una meravigliosa studio con due Burstbucker) .
Alex7
Membro
Alex7
La Thatcher è ancora oggetto di feroci discussioni. Lei odiava il popolo e i suoi hobby pur provenendo da una famiglia modesta. Le sue decisioni furono drastiche. Dopo numerosi incidenti, tra cui Hillsborough nel 1989 dove persero la vita 96 tifosi per negligenze della polizia, venne presa la decisione di costruire nuovi stadi. Basta vecchi stadi in legno legati alla tradizione. E in Inghilterra la lotta tra tradizione e nuovo è un braccio di ferro (basta pensare alla Monarchia). Pene più severe per gli atti violenti degli hooligan, tolleranza vicino allo zero. Quelli però non erano tifosi caldi, spesso erano selvaggi. Hanno cominciato ad entrare nella Premier proprietari russi, americani e arabi. Il vecchio gentiluomo inglese che investiva di tasca propria nella sua squadra del cuore è sparito. Se n'è andata un bel po' di poesia ma il calcio è ancora uno sport capace di accendere passioni e rivalità.
P.S.: La Les Paul domina sempre. Complimenti.
Celtic Frost
Membro
Celtic Frost
Ormai nel calcio moderno sono rimasti solo gli skybox, i biglietti "popolari" a 35 euro, le trasferte Ovet, le magliette in vendita a 80 euro, i giornalisti con le domande che non fanno male, gli allenamenti a porte chiuse, le giornate spezzatino con partite in orari lavorativi o di pranzo e cena con famiglia, con dirigenti contabili interessati più alle false plusvalenze...Questo è il calcio odierno e la Curva era l'unica cosa rimasta del vecchio calcio (almeno fino a pochi anni fa).. Ultimamente non mi sono piaciuti molti atteggiamenti da super elite (biglietti per trasferte europee, posti riservati in nord e poca critica su scelte della società che continua a trattare i tifosi come polli da spennare).. Detto questo, finché dura il Gasp andrò ancora allo stadio ma poi il calcio dei professionisti non avrà più la mia attenzione
SempreInBotta
Membro
SempreInBotta
Adesso il povero Tone non potrà più dire “fate i bravi…”!

Era quello che volevano e ci sono riusciti. Distruggere il tifo organizzato, la passione vera del calcio in tutte le sue sfaccettature, nel bene e nel male!
Addio
GNKY
Membro
GNKY
Aggiungo che la curva e' sempre stata, e mi auguro continui ad esserlo, uno straordinario elemento di aggregazione, in cui tutti, indistintamente, sono accomunati dall'amore per la Dea e dalla fede nella stessa.
GNKY
Membro
GNKY
Mi dispiace tantissimo, ma e' una scelta e va rispettata.
Personalmente, ho passato con la curva e soprattutto grazie alla curva, alcuni tra i momenti più intensi ed emozionanti della mia vita da tifoso atalantino.
Il mio grazie va a tutti coloro che hanno reso possibile tutto questo. Mi auguro che il sostegno alla squadra non venga mai meno, perché la squadra ne ha bisogno.
dolcissimo2
Membro
dolcissimo2
Quanto manchera' quello striscione (BERGAMO) esposto in ogni stadio d'italia e oltre.
quanto mancheranno quei cori che spingevano in ns fino ad oltre il 90°
quanto intimorivano gli avversari quei cori
Io c'ero prima di loro e ci saro anche dopo ma mi mancheranno
FORZA ATALANTA SEMPRE
Oiggaiv
Membro
Oiggaiv
Ho letto brevemente qualcosa e mi riallaccio a Mr Wolf.
Credo anch'io che il pericolo più grosso sia avere tanti piccoli gruppi.
Ragazzi la storia insegna, non commettete gli errori commessi dai sindacati anni fa, che ingolositi da più poltrone si divisero.
Risultato : con gli anni meno forza lavoro e divisa in più fazioni.........a riddre ora però sono solo gli industriali........ e i sindacati vanno bene solo per il 730.
Staff mi scuso per la parentesi politica....ma era solo per fare un paragone.
E-E-Evair
Membro
E-E-Evair
Certamente spiace. Non sono addentro alle questioni per cui non ho nulla da dire nel.merito.
Spero solo che il "Forza Aralanta" di metà tempo possa tornare.

Qualcosa che non andava c'era però, anche chi era fuori lo notava (sciopero del tifo nel secondo tempo con la Dinamo Zagabria per dirne una, cosi come assenza da tempo immemore alle trasferte in Italia).

Boh, qualche incongruenza c'era: come il tutti o nessuno ma per le trasferte di coppa i biglietti a quelli della lista dei prescelti e non agli altri.

Probabilmente piccole cose, ma traspariva "nervosismo".

Forse anche l'assenza della festa (con i suoi enormi impegni ma anche con i suoi importanti ricavi) non ha aiutato.

Peccato, l'importante è che non sia una scelta egoistica di qualcuno e che si possa far ripartire qualcosa, magari aiutando qualcuno in questa impresa
Ratman
Membro
Ratman
Valencia
labilehc
Membro
labilehc
Staff mi date la mail nuova che avete ovunque quella vecchia per cortesia ?
Crapa
Membro
Crapa
atalantinicom @ gmail.com
Gin1907
Membro
Gin1907
Mi ricordo ancora quando ero bambino (ora sono ancora giovane eh classe '98)
mio padre che mi portava a vedere la ABC in tribuna Giulio Cesare e io, che ai tempi ero folgorato dal Milan dei campioni, passavo le partite a guardare quella dannata curva inferocita che cantava per tutta la partita senza sosta e rimasi incantato ed affascinato da quel calore immenso senza condizionamenti per il risultato.
Ecco come è nata la mia storia d'amore con l'atalanta.
Grazie alla curva, non lo stadio pulito, non il bel gioco, non i calciatori e nemmeno mio padre!
Più tardi a 13 anni iniziai a frequentare da solo senza dire niente a nessuno la curva in prima persona tirando dentro amici che si sono poi appassionati dei valori morali che la curva insegna.
Perchè lì dentro nessuno è diverso, nessuno è uguale. Lì dentro ci stava solo gente con valori e che aveva una sola cosa in comune: ATALANTA FOLLE AMORE NOSTRO!
semper fidelis!
DUVANINO
Membro
DUVANINO
Stesso mio pensiero e storia. Sono completamente d'accordo con te. Io però con qualche anno in più di te. Negli ultimi anni ero riuscito a portare i miei nipoti di diverse età proprio lì dove io come te, stavamo e con i quali si dava l'anima per supportare la squadra prima, durante e dopo. Spero si possa ricreare presto il tutto affinché anche altri bambini e ragazzi si possano avvicinare al mondo atalanta. Certo ci sono altri mille modi ma in tempi di vacche magre a livello di risultati poi tutto sarà più difficile. SOLO ATALANTA, SEMPRE

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarit?| , ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verr?| bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorita' preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddee tte autorita' , persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operaree in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.