Turni e calendario: le regole della nuova Coppa Italia

09-06-2021 07:37
29 C.

Coppa Italia, sintesi finale 2 giugno 1963: Atalanta-Torino 3-1 - YouTube

La Lega Serie A ha pubblicato ieri il regolamento della nuova Coppa Italia, che si disputerà nelle prossime tre stagioni calcistiche. La Lega ha specificato che il nome del torneo potrà cambiare per eventuali ragioni di sponsor.

Coppa Italia regolamento – Le società partecipanti

Per quanto riguarda il format, il comunicato specifica che «il tabellone principale, formato da 40 società, sarà preceduto da un turno di qualificazione preliminare che consentirà di completare l’organico delle partecipanti (in totale 44 squadre).

In ciascuna delle tre stagione 2021/22, 2022/23 e 2023/24 saranno iscritte d’ufficio alla competizione le seguenti Società che, alla data fissata annualmente dalla FIGC per la decisione del Consiglio Federale sulla concessione delle Licenze Nazionali, risulteranno ammesse ai rispettivi campionati in base alle normative federali vigenti:

  1. TUTTE LE SOCIETA’ ammesse al Campionato di Serie A;
  2. TUTTE LE SOCIETA’ ammesse al Campionato di Serie B;
  3. 4 Società segnalate dalla Lega Italiana Calcio Professionistico, tra quelle ammesse al Campionato di Serie C alle date fissate annualmente della FIGC per la decisione del Consiglio Federale sulla concessione delle Licenze Nazionali, ovvero il maggior numero che dovesse rendersi necessario per il completamento dell’organico della Competizione. La partecipazione alla Competizione delle Società indicate dalla Lega Italiana Calcio Professionistico sarà in ogni caso subordinata all’approvazione da parte dell’Organizzatrice».

L’intera manifestazione si articola su turni successivi ad eliminazione diretta: turno preliminaretrentaduesimisedicesimiottaviquartisemifinali e finale. Tutte le società sono posizionate in un tabellone di tipo tennistico con posti dal n°1 al n° 44 ed entrano nella competizione in tre momenti successivi:

  1. 8 società dal turno preliminare
  2. 28 dai trentaduesimi
  3. 8 (“teste di serie”) a partire dagli ottavi.

Coppa Italia regolamento – Il numero d’ingresso

La formazione di questi gruppi avverrà sulla base di un ranking sportivo determinato tenendo conto dei risultati conseguiti dalle 44 società partecipanti alla competizione nei rispettivi campionati della stagione precedente, come segue:

  1. Società vincitrice della Coppa Italia
  2. Società che hanno acquisito il diritto a disputare Champions, Europa League e Conference League, secondo ordine di classifica
  3. Società all’ottavo posto
  4. Società fino al 17° posto e le tre promosse in Serie A, secondo ordine di classifica
  5. Società retrocesse dalla Serie A alla Serie B (secondo ordine di classifica) e la società che ha perso la finale playoff;
  6. Società di Serie B fino al 16° posto
  7. Società promosse in Serie B
  8. Società vincitrice della finale playoff di Serie C
  9. Società classificatesi seconde nei tre gironi di Serie C
  10. Società vincitrice della Coppa Italia Serie C

A tutte le società sarà assegnato un numero di ingresso nel tabellone da 1 (società vincitrice della Coppa Italia della stagione precedente) a 44 (vincitrice della Coppa Italia Serie C) e ad ogni turno la squadra con il numero più basso manterrà il diritto di giocare in casa.

fonte calcioefinanza.it

Bookmark(0)

By marcodalmen
marcodalmen

29
Inserisci un commento

Please Login to comment
17 Albero dei commenti
12 Albero delle risposte
0 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
20 Autori
maurom72fubal64ivan6695Franklumaca Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
maurom72
Membro
maurom72
Tutte le competizioni, nazionali e internazionali, sono state nel tempo modificate a favore delle squadre più grandi per favorirne introiti, ma riuscire a rendere più ridicola la già storpiata coppa Italia è stato veramente un'impresa titanica... complimenti a chi ha eseguito cotanto capolavoro
ivan66
Membro
ivan66
L'unica coppa che hanno in italia e la gestiscono in questo modo......contenti loro e chi la segue
lumaca
Membro
lumaca
Le semifinali sono sempre andata e ritorno?
Raindog
Membro
Raindog
A quando la finale negli Emirates?
ReMo
Membro
ReMo
Un pastrocchio di formule che mirano a condurre in finale due nomi altisonanti, per dare appeal economico al finale ed rilevanza, benchè fasulla, alla competizione.
Sulla scorta degli amarissimi e pilotati nostri precedenti, direi di considerarla coppa del nono, facendola giocare unicamente ai nipotini delle giovanili.
wigners_friend
Membro
wigners_friend
La formula è orrenda, ma più che "coppa del nonno" la chiamerei "uva acerba"...
Solda
Membro
Solda
Coppa da snobbare, è un torneo pilotato, una vera e propria truffa, meglio concentrarsi sulla Champions oltre che al Campionato.
fubal64
Membro
fubal64
Pienamente d'accordo Solda
AntPans
Membro
AntPans
"la squadra con il numero più basso manterrà il diritto di giocare in casa"
spero che il numero più basso sia inteso il 44, inteso come "forza" della squadra
ma non ne sono sicuro
Tony1907
Membro
Tony1907
Io penso invece che il numero più basso significhi proprio basso nel vero senso della parola, cioè la numero 1 ( numero più basso) gioca sempre in casa.
95Frank
Membro
95Frank
E' invece vero, purtroppo, proprio il contrario.

Alla squadra col numero piu' basso, oltre che ad essere gia' di per se piu' forte, viene dato il diritto di giocare in casa .....

La combinazione tra RAI SPORT e FIGC in tema di Coppa Italia (o Coppa Marcia ....) ha portatp a risultati davvero vomitevoli.

Che gentaglia, contaminata dal denaro, e totalmente priva di senso sportivo.
Mauri62
Membro
Mauri62
Solito schifo. La mia opinione non cambia, anche se siamo in posizione tale che quattro partite sei in finale....
95Frank
Membro
95Frank
Vero Mauri,

Questa formila favorisce soprattutto le prime 4 del campionato precedente che giocheranno sempre in casa (quarti di finale inclusi).
Le due semifinali saranno poi giocate con andata e ritorno..

Quindi, noi saremo tra i beneficiati.
Ma questo NON significa proprio nulla. Anzi!

E' una gran PORCATA (per soldi, cercando di sfruttare al massimo i "bacini di utenza") pensata da chi NON ha alcun senso sportivo (e dovrebbe invece averlo),
Nemesis68
Membro
Nemesis68

Formula veramente vomitevole, ad uso e consumo delle big per garantire chissà quale interesse televisivo nelle ultime fasi assicurandosi che tutte le squadre con un grande bacino di utenza siano presenti ... chiamiamola RAI CUP che facciamo prima.Odioso il fatto che la più forte abbia il turno interno assicurato, giusto per rendere quasi impossibile qualsiasi sorpresa.Per la cronaca, in base a quanto indicato dovremmo essere la testa di serie numero 4 per la prossima edizione, dopo Juventus, Inter e Milan, ma davvero spero che in campionato saremo in una posizione tale da consigliare vivamente alla società di far giocare le riserve o i giovani.

95Frank
Membro
95Frank
Anch'io la snobberei proprio, facendo giocare giovani e riserve, e mi concentrerei su Campions e Campionato.
Plata
Membro
Plata
Solita cosa per agevolare gli squadroni. Prima c’era estrazione delle teste di serie, ora nemmeno quello. Ed ovviamente si gioca sempre in casa della squadra più forte. Che skyfo
lucanember
Membro
lucanember
È è rimane la coppa del nonno
95Frank
Membro
95Frank
Piu' che "Coppa del Nonno", io la chiamerei Coppa Marcia.

Povero nonno, cosa c'entra lui con lo schifo di CalciopoliItalia
moreto
Membro
moreto
95Frank
Membro
95Frank
Oppure RAI SPORC CUP.
lucanember
Membro
lucanember
Hai ragione Frank, ci stanno entrambe le definizioni da te date, i nonni (colonne portanti x le famiglie) meritano la coppa del mondo
95Frank
Membro
95Frank
Vero Luca,
E' brutto chiamarla "Coppa del Nonno"

Associando cosi' una persona normalmente molto cara e importante ad una manifestazione pseudo-sportiva di m....

Infatti, da quando entrano in campo le 8 BIG, diventa (quasi) tutto "arbitro-pilotato", con buona pace dello "Sport".
farabundo
Membro
farabundo
segnalate???
Rudenko
Membro
Rudenko
Io non parteciperei nemmeno! Tanto arrivi in finale e ti trovi il solito arbitro pilota! Non capisco il senso di prendere parte ad una farsa!
95Frank
Membro
95Frank
Non ne sono assolutamente sicuro, ma penso che la "partecipazione" sia obbligatoria.

Si puo' pero' partecipare utilizzando nella prima partita (ottavi) molti giovani e riserve.
moreto
Membro
moreto
la coppa del Palazzo : sempre pilotata,sempre rubata !
jacomino
Membro
jacomino
quindi è stata addirittura anticipata la cagata che debba giocare in casa sempre la meglio classificata
95Frank
Membro
95Frank
Questa e' una vera VERGOGNA.

La "meglio classificata" dovrebbe gia' essere la piu' forte e, in piu', la si fa anche giocare in casa "di diritto" ?

Ma dove mai ????
CARS 2
Membro
CARS 2
Per fare i trentaduesimi ci vogliono 64 squadre
🤗

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarit?| , ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verr?| bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorita' preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddee tte autorita' , persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operaree in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.