Ultima gara nerazzurra per le 2004

09-06-2021 13:00
7 C.

Da un lato la gioia di tornare a giocare, dall’altro il groppo alla gola del sapere che è l’ultima partita con questa magica maglia.

Le classe 2004, come successo alle altre under 17 negli scorsi anni, devono salutare.

Finita la gara smetteranno la maglia nerazzurra che hanno onorato con impegno, sudore e ottimi risultati in questi anni di settore giovanile.

La brusca chiusura del progetto col Mozzanica, di un paio di anni fa, la difficoltà a trovare altri partners affidabili, la pandemia e lo scarso interesse verso il calcio femminile (Neo della gestione Percassi, rilevato anche da Oriali lo scorso anno), condannano il calcio femminile Atalantino allo stop forzato alla categoria Under 17.

L’assenza di una prima squadra, nelle categorie A o B, comporta l’impossibilità di formare una squadra Primavera.

L’alternativa sarebbe partire dalla promozione con una juniores, o acquisire il titolo di una società di serie C (tante società in difficoltà venderebbero il titolo), potendo far crescere ulteriormente le nostre giovani tentando man mano la scalata.

Il prossimo anno entrerà tra l’altro in vigore il professionismo nel femminile e con esso un nuovo format (tipo superlega) dei campionati con 10 sole squadre in serie A ad affrontarsi tre volte Andata, Ritorno Andata e una sola retrocessione quindi una sola promozione. Praticamente un torneo chiuso.

E chi come l’Atalanta è fuori, rischia di rimanerci per tanto tempo.

Non voglio che queste considerazioni vengano lette come polemica verso la società, ma sicuramente c’è grande rammarico nel vedere un fiorente vivaio come quello nerazzurro sfaldato nel momento del definitivo decollo. Le giovani 17enni non hanno ancora finito gli studi e spesso hanno difficoltà a potersi trasferire altrove, quindi la soluzione è lasciare l’attività sportiva o si dirottano su quella amatoriale. Le più intraprendenti finiscono nelle società rivali, Inter, Milan, Brescia, Como, Verona, Sassuolo, Chievo ma per ora queste sono le uniche strade.

Auguriamo a tutte le migliori fortune.

Di seguito alcuni scatti della partita disputata a Zingonia Torino – Atalanta Under 17 per cui si ringrazia Marina.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante una o più persone, persone in piedi, persone che praticano sport e erba

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona, in piedi, persona che pratica uno sport e erba

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 2 persone, persone in piedi, persone che giocano a football e erba

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 2 persone, persone in piedi, persone che praticano sport e attività all'aperto

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 2 persone, persone in piedi, persone che praticano sport e erba

 

 

Bookmark(0)

By Cuginus
Cuginus

7
Inserisci un commento

Please Login to comment
4 Albero dei commenti
3 Albero delle risposte
0 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
6 Autori
Raindogdolcissimo2Stingcrazyhorse200Briske Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
dolcissimo2
Membro
dolcissimo2
La societa' macina utili che impressiona il mondo e non riusciamo a mantenere una squadra femminile(l'atalanta e' donna).
Capisco che gli utili muovono quasi tutto ma a tutto ce sempre un limite!
FORZA DEA
Raindog
Membro
Raindog
Vanno bene solo quando spendono alla Kiko? Che tristezza...
FORZA DEA!
crazyhorse200
Membro
crazyhorse200
Atalantinho

Tutto crudelmente verissimo.
Pero' resta un gran peccato per le ragazze del 2004.
Briske
Membro
Briske
Un grossi grazie e un augurio sincero alle ragazze che hanno "sudato" ed onorato la nostra maglia !
Atalantinho
Membro
Atalantinho
neo o no, i Perca guardano al profitto e mantenere una squadra femminile costa, i soldi che si investono non rientrano e vanno presi dall'Atalanta maschile; piaccia o non piaccia è così, almeno per adesso; ovviamente se in futuro le ragazze cominciassero a "produrre", scommetto che la nostra dirigenza comincerebbe ad interessarsi
Sting
Membro
Sting
Capisco i costi, teniamo presente che nei vari campionati e nei vari tornei sono sempre ai primi posti, quindi stiamo parlando di ragazze che hanno "mercato" quindi se si formasse una formazione maggiore, anziché svincolarle a 17 anni,dopo il campionato primavera alcune le porti in prima squadra e per altre cedi il cartellino comprendo se non integralmente almeno parzialmente i costi.
È un punto di vista sbagliato?
Sting
Membro
Sting
Coprendo.... chiedo scusa

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarit?| , ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verr?| bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorita' preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddee tte autorita' , persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operaree in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.