Home Giovanili Un sedicenne in rampa di lancio

Un sedicenne in rampa di lancio

13



GIORGIO SCALVINI

L’emergenza della retroguardia nerazzurra delle ultime gare ha indotto mister Gasperini a pescare della Primavera, non solo il robusto Matteo Ruggeri da Zogno, ma ha visto accomodarsi in panca sia con Liverpool in Champions league che con l’inter in campionato, il giovanissimo Giorgio Scalvini alle sue prime convocazioni in Champions League prima e Campionato poi.

CHI E’?

Il sedicenne (nato 11/12/2003) ha scelto il numero 42, è un difensore centrale di buona stazza, abbastanza veloce e molto alto.

Lo scorso hanno ha disputato 17 gare con l’Under 17 segnando anche una rete contro l’Inter nella gara vinta in trasferta per 3-2. Una sola ammonizione subita.

Quest’anno è partito abbastanza bene con la Primavera, disputando nel complesso buoni match sia contro la Juventus che il Milan ma commettendo qualche ingenuità, contro l’Empoli che gli sono costate una doppia ammonizione e la rocambolesca sconfitta per 2-4. La sua assenza nella gara successiva contro la Roma si è fatta sentire tanto che la squadra ha subito altre 4 reti.

La linea verde pian piano avanza, Goesens e Mojica faranno da chioccia a Matteo Ruggeri mentre Palomino, Djimsiti e Romero contribuiranno a far crescere l’ultima scoperta del nostro vivaio.

Bookmark(1)

13
Inserisci un commento

Please Login to comment
9 Albero dei commenti
4 Albero delle risposte
0 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
11 Autori
BrasaVic66ParamoKejoNemesis68 Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
Vic66
Membro
Vic66
Se fosse come Bastoni non sarebbe male
Kejo
Membro
Kejo
Le nuove leve sempre per mostrare che lavoro si produce a Zingonia. Poi ci pensa il Tone a vendere come il miglior tartufo bianco
Brasa
Membro
Brasa
Ma è ancora nostro il difensore 2003 slovacco preso lo scorso gennaio, di cui si diceva un gran bene?
Nemesis68
Membro
Nemesis68

Auguri ogni bene al ragazzo, ma non scherziamo ... le sue convocazioni sono il segnale tangibile del mix tra sfortuna ed errata programmazione nel reparto difensivo operata quest'anno, sia numerica che nel rapporto italiani/stranieri.Se, da un lato l'infortunio di Caldara al penultimo giorno di mercato è senz'altro sfortuna (anche se non proprio un fulmine a ciel sereno visto il calvario dei due anni precedenti), il fatto di non averlo rimpiazzato e di aver dato in prestito tutti i difensori giovani che avevamo in casa, unito all'aver riempito di stranieri la lista C.L. ed aver estromesso Sutalo dalla stessa è stata senz'altro una colpa non trascurabile, ai livelli raggiunti dall'Atalanta.Ciò ha ovviamente determinato che, ad ogni ulteriore defezione in difesa, siamo contati ... poi mettiamoci anche la sfiga ulteriore degli altri due giocatori che potrebbero adattarsi a fare i difensori (Hateboer e De Roon, che peraltro non hanno, ad ora, un degno sostituto nel proprio ruolo qualora dovessero anche essere presenti ed adattarsi) anch'essi oggetto di infortuni vari, ed il cocktail è servito.

Ratman
Membro
Ratman
Ha già il cartellino col prezzo attaccato
SuperSaudati
Membro
SuperSaudati
...beh...non penso sarebbe un dramma venderlo al prezzo giusto...anche se è chiaro che la tua è più che altro una boutade sul fatto che vendiamo subito i giovani prospetti emergenti....

anche perchè Scalvini non ha cmq modo di essere valorizzato a breve... campionato primavera fermo.... e c'è da sperare che non debba mai giocare in campionato... non per lui poverino... ma perchè sarebbe segnale di essere davvero contati...

...cmq non dimentichiamoci che in quanto a prospetti...in questo momento abbiamo in giro almeno 5 difensori centrali di prospettiva quantomeno interessante... (Bettella - Varnier - Okoli - Guth - Heidenreich)
Paramo
Membro
Paramo
Varnier su tutti.
E' un mostro!!!!
Brasa
Membro
Brasa
Condivido... se si scrolla di dosso la sfortuna (e dimostra di essere tornato ai livelli dell'estate 2018) con lui e Romero siamo a posto per almeno 10 anni
Alex7
Membro
Alex7
Fatti valere ragazzo! Se esordisci ci farò un tifo matto per te!
Tito78
Membro
Tito78
Ma è bergamasco?
Drive
Membro
Drive
Mojica chioccia ?
Alè ü capù !
Karldergrosse
Membro
Karldergrosse
Mojica chioccia? Piuttosto orfano
SuperSaudati
Membro
SuperSaudati

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.