Via libera del Comitato tecnico scientifico al nuovo protocollo per lo sport

15-01-2022 07:27
8 C.

Comitato Tecnico Scientifico – www.einaudisenorbi.edu.it

Ora c’è anche il via libera, il Comitato tecnico scientifico ha dato l’ok al protocollo messo a punto nella riunione tra il Governo e le Regioni alla quale hanno partecipato anche i vertici del Coni e della Lega di Serie A. Il protocollo, che prevede tra l’altro il blocco dell’intero gruppo squadra nel caso in cui si raggiunga un numero di positivi superiore al 35% dei componenti, ha l’obiettivo di individuare regole “sicure e condivise” per “assicurare parità di trattamento e dare certezza al prosieguo delle attività sportive”   

Se il “non più del 35 per cento di positivi per giocare” è la norma chiave, la sua traduzione organizzativa è ancora da definire. Nelle ultime ore si è messo in discussione il tetto dei 25 su cui calcolare la percentuale in serie A. È probabile che la Federcalcio, sarà lei a prendere la decisione, possa alzare leggermente quel limite. In ogni caso, non va fatta confusione: una cosa è la lista sulla quale calcolare il 35 per cento, un’altra la rosa in cui scegliere per esempio in serie A (i 25 più la libertà di utilizzo degli Under 21)

fonte calciomercato.com

Bookmark(0)

By marcodalmen
marcodalmen

8
Inserisci un commento

Please Login to comment
7 Albero dei commenti
1 Albero delle risposte
0 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
8 Autori
DexterH46RatmanMarcutioClod1907wigners_friend Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
DexterH46
Membro
DexterH46
Finché come ha scritto kikko è un 35% di non si sa chi si fa solo più confusione.
Dicessero 35% dei giocatori in una determinata lista di convocabili/schierabili, lista ben definita (come quella di Champions), e che siano quelli.
Ratman
Membro
Ratman
Ormai governa il cts…e la magistratura
Marcutio
Membro
Marcutio

Mah, io credo sia una boiata, qualsiasi cosa decidano. A me pare non sia ne etico ne politicamente corretto che per un piccolo frammento elitario della popolazione siano concesse deroghe su una questione di salute pubblica dando di fatto uno status speciale a un settore economico. Poi probabilmente tutto ciò sarà accompagnato da un rigido protocollo per cui i giocatori non siano inquadrati come contatto stretto o alto rischio che impone la quarantena a tutti i comuni cittadini, che ne so, non facendosi la doccia assieme, tenendo la mascherina sul bus e negli spogliatoi, anche s i due casi che seguono li vedo difficilmente applicabili in uno sport per l'appunto di contatto: "Il “contatto stretto” (esposizione ad alto rischio) di un caso probabile o confermato è definito come: una persona che ha avuto un contatto fisico diretto con un caso COVID-19 (per esempio la stretta di mano) una persona che ha avuto un contatto diretto non protetto con le secrezioni di un caso COVID19 (ad esempio toccare a mani nude fazzoletti di carta usati)". In questo caso dovrebbero essere sottoposti comunque a quarantena, e se vaccinati con terza dose/guariti comunque ad auto monitoraggio e necessità di indossare sempre ffp2... Dura da farsi in campo.

Clod1907
Membro
Clod1907
Che facce de bronzo!
Regole certe?
35 % di che numero?
Già, ancora da definire.....
... E, è indicato nel testo qui non riportato,.... regole da applicare con gradualità e in funzione degli scenari......
Ma basta, siete veramente irritanti, non tanto per le stronzate che producete, ma per la pervicacia con cui volete convincerci.
Muchila fo'!
wigners_friend
Membro
wigners_friend
Tanto appena qualcuno penserà di esserne danneggiato interverrà una Asl o un giudice a renderlo inefficace (magari interpellati più o meno pubblicamente dallo stesso qualcuno...), e il balletto ricomincerà.
kikko
Membro
kikko
Il 35% di un qualcosa di poco definito ? Conto anche gli infortunati gli squalificati ? Il terzo portiere vale come l attaccante titolare ? La primavera conta ? Se mi fa comodo rimandare e sono positivi quelli della primavera rimando se non mi fa comodo non li conto ?
Leeds United
Membro
Leeds United
Già non ne capiscono un H di epidemie, figurati di calcio, non puoi pretendere, l importante è che gli si gonfi il portafogli. Sono le medesime notizie che ascolta pozzetto alla radio in io tigro tu tigri egli tigra
farabundo
Membro
farabundo
il listone sempre sudato!

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarit?| , ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verr?| bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorita' preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddee tte autorita' , persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operaree in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.