Home Notizie Zauri: “L’Atalanta non è più una sorpresa, e per la Champions…”

Zauri: “L’Atalanta non è più una sorpresa, e per la Champions…”

8

Zauri: "Atalanta grande gruppo" - Atalantini.com

L’attuale allenatore della Primavera del Bologna Zauri, ex calciatore di Atalanta e Lazio, è intervenuto in esclusiva ai nostri microfoni per parlare della nuova stagione sportiva: dal mercato della squadra biancoceleste, passando per Bergamo e Torino, fino alla sua nuova avventura. E per quanto riguarda l’Atalanta ha detto:

Lazio che disputerà la prima giornata di Serie A contro l’Atalanta. Ha vestito la maglia di entrambe le compagini, per chi farà il tifo?

“Beh.. (ride; ndr). Mi auguro che entrambe facciano bene, quindi il pareggio è sempre il risultato migliore in questi casi”.

Parlando della Dea di Gasperini, c’è la possibilità che riconfermi quanto messo in mostra lo scorso anno?

“L’Atalanta si è sempre piazzata in ottime posizioni e mi auguro possano continuare a farlo, per quanto riguarda la Champions League, invece, servirà anche un po’ più di fortuna, trovando magari un girone abbordabile. Ad oggi, però, la squadra di Gasperini non è più una sorpresa e lo ha dimostrato, si sta attrezzando per poter dire nuovamente la sua, speriamo possano farlo”.

Cosa manca a questa squadra per fare un ulteriore passo di qualità?

“Sta girando a mille, forse anche oltre ai propri limiti, dunque migliorarla è difficile. Gasperini ha già valutato e individuato diversi profili, quindi sono certo che andrà a ottimizzare la squadra in tutti i reparti, specialmente in attacco. L’Atalanta è una squadra che macina gioco, che fa dell’intensità e della qualità le sue arme migliori”.

fonte footballnews24.it

 

Bookmark(0)

8
Inserisci un commento

Please Login to comment
7 Albero dei commenti
1 Albero delle risposte
0 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
7 Autori
Baja66zizzi1955BSoaresLOERmarcotrisma Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
Baja66
Membro
Baja66
Che macinassimo gioco ormai lo sa' anche la nonna Geppina.
Ne pero ne melo...
zizzi1955
Membro
zizzi1955
Un altro che parla ma non dice nulla. Lo stimavo ora meno.
BSoares
Membro
BSoares
Non ci sono più le mezze stagioni.
LOER
Membro
LOER
tiene buone tutte le panchine di A per un eventuale futuro
marcotrisma
Membro
marcotrisma
NON SI SA!
ragnorosso
Membro
ragnorosso
Quindi, caro Zauri, non ho capito.
Farà meglio o farà peggio?
Clod1907
Membro
Clod1907
Magheggi politici...
ragnorosso
Membro
ragnorosso

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.